15°

Spettacoli

Parte il «Vasco Live Kom 011». Da Ancona tra fuoco e fiamme

Parte il «Vasco Live Kom 011». Da Ancona tra fuoco e fiamme
1

di Federica Acqua

Vasco Rossi pronto ad esibirsi stasera tra fuoco e fiamme (vere e alte nove metri) allo Stadio del Conero di Ancona in uno scenario da inferno metropolitano che fa da cornice al numero zero del tour «Vasco Live Kom 011».
Il cantante è in piena forma e non vede l’ora di cimentarsi in questa nuova avventura, hanno fatto sapere gli organizzatori l'altra sera alle prove generali, cui hanno assistito pochi fortunati fan, già in delirio, e altri fuori dai cancelli. Sono attesi 35 mila spettatori (30 mila i biglietti già venduti), mentre gli iscritti al fan club della rockstar potranno entrare gratis. 
 
L'ultimo album due mesi fa
Il tour parte circa due mesi dopo l’uscita dell’ultimo album «Vivere o niente», che contiene anche il singolo «Eh già», da subito un successo.
Bocche cucite sulla scaletta dello show, basato su un filo conduttore che lega tra loro i vari brani e che si scoprirà solo assistendo al concerto, ma l’ufficio stampa è prodigo di numeri sulle tecnologie usate e le persone coinvolte. Ben 227  compresi cuochi e autisti, con la band e parte dello staff ad Ancona, e Vasco e i suoi più stretti collaboratori in un hotel di Rimini da cui fa giornalmente il pendolare perché la stanza da lui solitamente occupata all’hotel Emilia di Portonovo era già stata prenotata da un turista russo. Il cantante si esibirà su un palco triangolare con l’aggiunta di una passerella trapezoidale, per una superficie di 940 mq, per un totale di 55 tonnellate di ferro, con alla base vasche stabilizzatrici in cui vengono versati 44mila litri di acqua. La struttura è alta in tutto 40 metri al top delle tre torri principali, più altri 12 delle tre gru alle quali vanno appese le macchine Ford Taunus richieste dalla scenografia, per trasmettere al pubblico secondo i dettami del Komandante un senso di vertigine.
Il tutto per un consumo energetico a pieno regime di 2.600 kilowatt, con 748 corpi illuminanti, tra fari motorizzati, proiettori al led e otto macchine laser, che sparano raggi luminosi su una trentina di specchi. Completano il tutto 24 fiamme libere, che enfatizzeranno i momenti clou dello show, 650 mq di video, più due schermi a led ad alta definizione ognuno di 50 mq ed un sistema video line array che permette una direzionalità del suono controllata e senza sbavature, modificabile via computer.
 
La fidata band
Sul palco la band composta da Claudio Golinelli (basso), Matt Laug (batteria), Maurizio Solieri e Stef Burns (chitarra), Alberto Rocchetti (pianoforte, tastiere e cori), Andrea Innesto (sax e cori), Frank Nemola (tromba, tastiere e cori), Clara Moroni (cori) e un cast di ballerine sul finale. Dopo Ancona,  il tour sarà l’11 giugno a Venezia all’Heineken Jammin' Festival, poi il 16, 17, 21 e 22 giugno allo Stadio San Siro di Milano, già tutto esaurito, il 26 giugno allo Stadio San Filippo di Messina, e l’1 e 2 luglio allo Stadio Olimpico di Roma, anch’esso sold-out. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Begarani Maurizio

    06 Giugno @ 16.30

    ormai a stancato anche i muri e vecchio e passato

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa