Spettacoli

Luca Salsi: "La mia nuova sfida si chiama Rigoletto. Al Regio"

Luca Salsi: "La mia nuova sfida si chiama Rigoletto. Al Regio"
0

E' nato a San Secondo Parmense, dove la Bassa indugia alle porte della città e manda folate di verdianità umorale, suggestiva. Luca Salsi, classe 1975, ha cantato alla Scala, al Metropolitan. E’ baritono fra i più richiesti della sua generazione e ha grinta da vendere, una passione vera, audace, per l’opera verdiana. Giovedì 30 giugno, al Teatro Regio di Parma, Luca Salsi debutterà nel ruolo di Rigoletto. Un esordio non defilato, una sfida. Orchestra e Coro del Regio saranno diretti da Andrea Battistoni. L’opera verrà rappresentata in forma di concerto (ore 21) a scopo benefico: una produzione del Comitato "Parma col cuore" - presidente Roberto Chittolini - per raccogliere fondi a sostegno del Centro Antiviolenza. D’accordo, non si tratta di un evento operistico all’interno della Stagione lirica o del Festival Verdi. Ma il Regio è sempre il Regio, un teatro esigente. Luca Salsi lo sa. Rigoletto, proprio per questo, è lì che lo fa. «Non penso - precisa l’artista - di cantare Rigoletto al Regio come se fosse un mio punto d’arrivo. Al contrario, è un ruolo straordinario con cui mi misurerò per la prima volta a Parma sperando che alla fine il pubblico dica: "Luca Salsi potrà diventare un grande Rigoletto". Vivo questa esperienza come un banco di prova sia vocale che interpretativo, confido di fare un buon debutto davanti a un pubblico colto ed esigente che ha Verdi nel sangue. E’ l'inizio di un percorso. Prima tappa: cominciare a confrontarmi concretamente, cioè rapportandomi al suono dell’orchestra e non solo all’accompagnamento pianistico, con un ruolo così intenso, arduo e complesso». Salsi è adesso impegnato all’Opera di Roma, dove sono in corso le prove della Bohème diretta da James Conlon; con un’altra Bohème debutterà tra breve all’Arena di Verona. Sempre nel segno di Puccini la prossima trasferta al Metropolitan di New York per Madama Butterfly, sul podio Plácido Domingo. In agenda anche L’elisir d’amore all’Abao di Bilbao, La bohème al San Carlo di Napoli e La traviata all’Opéra di Montecarlo. «L’idea di questo Rigoletto a favore del Centro Antiviolenza - ricorda l’artista - è nata l’anno scorso in occasione dell’Attila diretto da Sebastiano Rolli al Teatro Regio, con Michele Pertusi nel ruolo del titolo. Anche allora si trattava di un evento benefico organizzato da "Parma col cuore" e, immaginando un titolo per il 2011, Rigoletto era veramente ciò che desideravo fare, specie in relazione a un obiettivo come l’aiuto alle donne vittime di violenza e soprusi. Del resto anche la storia di Gilda, figlia di Rigoletto, è quella di una donna in estrema difficoltà sia affettiva che sociale». In questa produzione Luca Salsi ritroverà il giovane direttore Andrea Battistoni, con cui ha già lavorato al Teatro Regio nel Barbiere di Siviglia, e «un cast formato da  cari amici - dichiara il baritono -, primo fra tutti il basso Enrico Giuseppe Iori, che interpreterà il personaggio di Sparafucile». Nel ruolo di Gilda il soprano Annamaria Dell’Oste, in quello del Duca il tenore Giordano Lucà. L’evento, patrocinato dai Comuni di Parma e Busseto, è realizzato in collaborazione con Fondazione Teatro Regio di Parma e col supporto di Gazzetta di Parma, Tv Parma, Publiedi. I biglietti sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Regio (tel. 0521 039399). Prezzi: euro 50 platea, 40 palchi, 25 galleria, 10 galleria in piedi. Per informazioni: tel. 335-7905879. E.F.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento