15°

29°

Spettacoli

Echi di poesia a più voci

Echi di poesia a più voci
0

Francesca Benazzi
Torna l’emozionante connubio tra poeti e grandi interpreti.  Il ParmaPoesia Festival dedica due appuntamenti, curati da Nicola Crocetti e Teatro Festival – Fondazione Teatro Due, questa sera e domani alle 21 nella nuovissima Piazza Shakespeare, ai reading in lingua originale di quattro poeti internazionali, Lars Gustafsson, Marija Stepanova, Wendy Cope e Pedro Tamen, accompagnati per la lettura in italiano dei loro testi da due tra le più amate interpreti del teatro, Elisabetta Pozzi e  Anna Bonaiuto. Si parte stasera  con lo svedese Lars Gustafsson, molto noto anche in Italia dove i suoi romanzi sono pubblicati da Iperborea, con l’astro nascente della poesia russa Marija Stepanova e con Anna Bonaiuto: «E’ stata per me una conoscenza recentissima – dice l’attrice dei due poeti - Sono tra di loro molto diversi: in Marija Stepanova, giovane eppure già così potente,  sento  delle ferite femminili molto forti, unite a una grande capacità di guardare dentro agli esseri umani. Gustafsson – almeno per quanto riguarda le poesie che leggerò  – è invece in un certo senso meno “ermetico” e più rivolto verso la natura, le piccole cose, il trascorrere delle stagioni”.
La poetessa Wendy Cope (fenomeno letterario inglese, dove i suoi libri vendono un numero impressionante di copie) e Pedro Tamen, uno dei massimi poeti portoghesi, saliranno sul palcoscenico domani con Elisabetta Pozzi. «Ho conosciuto questi due poeti grazie a Nicola Crocetti – racconta l’attrice - La Cope riesce a essere una farfalla per la sua leggerezza, la sua poesia unisce un’ironia freschissima ad un’intelligenza acuta, fa il verso a tanti generi mettendoci dentro il suo tratto personale che riesce sempre a far sorridere. Tamen è autore di tutt’altro genere, la sua poesia  è un viaggio dentro un mondo labirintico, con versi frammentati, destrutturati. Sono contenta che ci sia lui a leggerli nella lingua originale, perché lavora tantissimo sulla parola. La sua è una poesia che va letta e ascoltata lentamente, entrare nel corpo, e che poi rimane dentro».
Ma quanto è difficile  interpretare la poesia?  «Molto, perché c’è sempre il rischio di sovrapporsi, di mettere accenti che magari l’autore non richiede – risponde Anna Bonaiuto - .C’è la difficoltà di dover rendere emozioni senza recitare.  O la si stravolge, come faceva ad esempio Carmelo Bene che la faceva completamente “sua”, oppure si cerca di restituire l’emozione che si ha avuto, con molto pudore».  Dello stesso parere Elisabetta Pozzi: «Leggere la poesia a voce alta per gli altri è un’impresa molto ardua. Devi avere coraggio ed essere anche un profondo conoscitore dell’opera. A me piace molto il modo in cui leggeva Carmelo Bene, perché diventava puro suono, possibilmente letto nella lingua originale. Ma fare da tramite tra il poeta e chi ascolta è in assoluto la cosa più difficile».  Eppure la poesia non smette di regalare emozione: «Più del racconto, più del teatro, è un momento di abbandono vero» continua la Pozzi.  «Mi emozionano le poesie dove sento una grande libertà – conclude Anna Bonaiuto- e  si avverte  che scaturisce direttamente dall’anima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

32commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

4commenti

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia». La replica: "Bufala colossale"

1commento

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

2commenti

SPORT

CICLISMO

Nibali trionfa nella tappa dello Stelvio

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare