24°

Spettacoli

Echi di poesia a più voci

Echi di poesia a più voci
0

Francesca Benazzi
Torna l’emozionante connubio tra poeti e grandi interpreti.  Il ParmaPoesia Festival dedica due appuntamenti, curati da Nicola Crocetti e Teatro Festival – Fondazione Teatro Due, questa sera e domani alle 21 nella nuovissima Piazza Shakespeare, ai reading in lingua originale di quattro poeti internazionali, Lars Gustafsson, Marija Stepanova, Wendy Cope e Pedro Tamen, accompagnati per la lettura in italiano dei loro testi da due tra le più amate interpreti del teatro, Elisabetta Pozzi e  Anna Bonaiuto. Si parte stasera  con lo svedese Lars Gustafsson, molto noto anche in Italia dove i suoi romanzi sono pubblicati da Iperborea, con l’astro nascente della poesia russa Marija Stepanova e con Anna Bonaiuto: «E’ stata per me una conoscenza recentissima – dice l’attrice dei due poeti - Sono tra di loro molto diversi: in Marija Stepanova, giovane eppure già così potente,  sento  delle ferite femminili molto forti, unite a una grande capacità di guardare dentro agli esseri umani. Gustafsson – almeno per quanto riguarda le poesie che leggerò  – è invece in un certo senso meno “ermetico” e più rivolto verso la natura, le piccole cose, il trascorrere delle stagioni”.
La poetessa Wendy Cope (fenomeno letterario inglese, dove i suoi libri vendono un numero impressionante di copie) e Pedro Tamen, uno dei massimi poeti portoghesi, saliranno sul palcoscenico domani con Elisabetta Pozzi. «Ho conosciuto questi due poeti grazie a Nicola Crocetti – racconta l’attrice - La Cope riesce a essere una farfalla per la sua leggerezza, la sua poesia unisce un’ironia freschissima ad un’intelligenza acuta, fa il verso a tanti generi mettendoci dentro il suo tratto personale che riesce sempre a far sorridere. Tamen è autore di tutt’altro genere, la sua poesia  è un viaggio dentro un mondo labirintico, con versi frammentati, destrutturati. Sono contenta che ci sia lui a leggerli nella lingua originale, perché lavora tantissimo sulla parola. La sua è una poesia che va letta e ascoltata lentamente, entrare nel corpo, e che poi rimane dentro».
Ma quanto è difficile  interpretare la poesia?  «Molto, perché c’è sempre il rischio di sovrapporsi, di mettere accenti che magari l’autore non richiede – risponde Anna Bonaiuto - .C’è la difficoltà di dover rendere emozioni senza recitare.  O la si stravolge, come faceva ad esempio Carmelo Bene che la faceva completamente “sua”, oppure si cerca di restituire l’emozione che si ha avuto, con molto pudore».  Dello stesso parere Elisabetta Pozzi: «Leggere la poesia a voce alta per gli altri è un’impresa molto ardua. Devi avere coraggio ed essere anche un profondo conoscitore dell’opera. A me piace molto il modo in cui leggeva Carmelo Bene, perché diventava puro suono, possibilmente letto nella lingua originale. Ma fare da tramite tra il poeta e chi ascolta è in assoluto la cosa più difficile».  Eppure la poesia non smette di regalare emozione: «Più del racconto, più del teatro, è un momento di abbandono vero» continua la Pozzi.  «Mi emozionano le poesie dove sento una grande libertà – conclude Anna Bonaiuto- e  si avverte  che scaturisce direttamente dall’anima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi" 

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

3commenti

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Terrorismo

Sgominata una cellula di jihadisti in centro a Venezia

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon