17°

30°

Spettacoli

Film recensioni - I guardiani del destino

Film recensioni - I guardiani del destino
1

di Lara Ampollini

Li chiamano scherzi del destino. Romantici o fatali, intrecciano le vite e possono cambiarne il corso (“Sliding doors” insegna). Ma se non fossero “scherzi”, se tutto fosse preordinato nei minimi particolari, ogni colpo di tosse fosse il dentello di un meccanismo universale di massima precisione? La tesi suggestiva del “grande orologiaio” che regola i battiti del mondo viene da Philip K. Dick, lo straordinario autore che vedeva mondi che noi umani non possiamo nemmeno immaginare (“Blade runner” ma non solo) qui purtroppo inscatolato in un plot di poco conto: l’ennesima variante della storia-d’amore-che-vince-ogni-ostacolo. Capace di scalare il mondo e di provare un amore disumano, non stupisce che David Norris sia destinato a cambiare il piano già scritto della sua vita. Orfano, nato nei bassifondi, brillante e impulsivo, è un giovane candidato a senatore per lo stato di New York. A causa di un colpo basso della stampa, perde per un soffio. Ma proprio nel momento della sconfitta, incontra nel bagno degli uomini (dove si era nascosta, vedi il destino?) la ballerina Elise. Il tempo di un sorriso ed è amore: David, ispirato dall’incontro, pronuncerà un vibrante discorso che lo rimette in corsa per le elezioni seguenti. I suoi tentativi di rivederla però sono ostacolati da strani signori col cappello. Sono, appunto, i guardiani del destino (specie di impiegati angelici) che, quadernetto alla mano, badano a far rispettare il “disegno” del “Presidente” (Dio? Buddha? “Voi umani lo chiamate in molti modi…”). Per farla breve, il “disegno” non prevede che i due stiano insieme e i poveri guardiani dovranno sudare sette camicie per tenerli distanti. Ovviamente, senza successo. Poco ispirato nel tratteggio della presunta straordinaria storia d’amore (con una Emily Blunt, bravissima in “Il diavolo veste Prada”, qui finta e fuori parte), solo tentato da riflessioni superiori su destino e libero arbitrio (al confronto “Matrix” è la Divina Commedia), il film di Nolfi, sceneggiatore di “The Bourne ultimatum”, pecca proprio nella sceneggiatura: noiosissima. Immaginare che un certo “Dio” sprechi tanto tempo ed energie solo per mettere alla prova l’amore di due tizi è sicuramente ridicolo. Ma forse può consolare le ragazze a cui non hanno ritelefonato dopo un appuntamento. Magari il tipo di turno voleva tanto richiamare. Ma non faceva parte del “piano”.
 

-I GUARDIANI DEL DESTINO (The Adjustment Bureau)
REGIA: GEORGE NOLFI
INTERPRETI: MATT DAMON, EMILY BLUNT, TERENCE STAMP
GENERE:
THRILLER FANTASCIENTIFICO
Usa 2011, colore, 1 h e 46’
DOVE:
THE SPACE-BARILLA CENTER, THE  SPACE-CINECITY, CRISTALLO (Borgotaro)
GIUDIZIO: ●●

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Tiziano

    03 Luglio @ 15.16

    Non riesco a concepire il tono così sarcastico con cui è stato scritto questo articolo;io credo vada premiata l'originalità di alcuni particolari che lo hanno differenziato molto da altri films aventi lo stesso contesto. Non è un film da tutti,questo è logico,molti lo reputeranno noioso solamente per l' assenza di sparatorie infinite e inseguimenti automobilistici(vedi fast and furios:sono cinque serie in cui vediamo praticamente la stessa pappa).Comunque,tanto per dire,Dio non ha sprecato nessun secondo prezioso del suo tempo visto che si è limitato a cambiare il piano solamente quando quella era l'unica opzione possibile. Per concludere consiglio la visione del film a coloro che amano riflettere su un tema tanto importante quanto impossibile da comprendere:il libero arbitrio

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma-Piacenza 1-0

PLAY-OFF

Parma-Piacenza 1-0, Nocciolini! (La formazione crociata). Traffico in tilt, code in biglietteria (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30. Solo il Pordenone sta ribaltando il risultato

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, tappa a Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare