15°

29°

Spettacoli

La "Fantasia zoologica" di Zanasi e Fontana

Ricevi gratis le news
0

 Giacomo Marzi

L’arte è per antonomasia fine a se stessa, diceva Oscar Wilde. Ma ponendo che la musica è comunicazione, si potrebbe ipotizzare che gli animali utilizzino criteri estetici oltre che pratici nella comunicazione sonora?
A sentire (e guardare) “Fantasia Zoologica”, lo spettacolo che ha concluso sabato sera la tredicesima edizione degli “Incontri Musicali Farnesiani”, rassegna annuale curata e prodotta dal M° Paolo Manfrin, si direbbe di sì.
Questo quesito ormai millenario ed altrettanto frammentario è giunto a posizioni piuttosto estreme: a sentire Democrito o Lucrezio sono gli animali (ed in particolare gli uccelli) ad avere inventato la musica. Forse sì. Forse dovremmo toglierci di dosso l’aura mitizzante di esseri prediletti (da un ipotetico Dio) o “più” perfetti. Forse gli uomini sono un po’ bestie e le bestie un po’ uomini.
Così le storie di quegli esseri che possono essere i nostri migliori amici come gli ultimi strumenti del nostro lavoro o un piatto prelibato per cui a volte si può scucire non poco sono state narrate con rara maestria (ed un delizioso accento delle nostre parti che in tv si può godere solo da parte di Gene Gnocchi) da Giancarlo Zanasi, che ha recitato brani da Jean de la Fontaine, Guglielmo IX d’Aquitania, Bernart de Ventadorn, Apuleio, Carlo Goldoni (bello soprattutto quest’ultimo in stile “grammelottesco”) e molti altri.
Zanasi all’inizio alterna brevi brani ad altrettanti brevi spezzoni di musiche suonate dal clavicembalista Luigi Fontana che comprendevano pagine di Johann Sebastian Bach, Bernardo Storace e François Cuperin. L’attore e il musicista mostrano ottima sincronia ed affiatamento, finquando, la sorpresa: dalla porta d’entrata laterale il coro del Teatro Regio invade la sala delle feste di  Palazzo Sanvitale (messo a disposizione dallo sponsor “Fondazione Monte Parma”) con musiche divertenti ed a tratti virtuosistiche. Alla fine, “si ode un cane, un gatto, un cucco e un chiù per spasso/ far contraponto a mente sopra un basso”, ovvero il “Contraponto bestiale alla mente” di Adriano Banchieri, bestiario musicale di versi animali finemente arrangiati che corona l’ennesimo successo per questa rassegna ormai celebre in città. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti