23°

Spettacoli

Blues dal Mississippi al Po: tre serate di musica a tavola

Blues dal Mississippi al Po: tre serate di musica a tavola
2

Francesca Lombardi

Blues, Bassa e Bacco. Ecco la ricetta del «Rootsway». Facile? Tutt'altro: perché quando si cucina il piatto della semplicità, gli chef devono essere d'eccezione. E quelli del festival più verace della pianura più piana, per il settimo anno, vogliono dimostrare di essere all'altezza. «Con la cultura non si mangia? Al Rootsway sì», scrivono gli organizzatori sui volantini. E con l'ironia arraffano nuovi proseliti. 

Rootsway alla terza
Quello di quest'anno sarà un «Rootsway» alla terza: tre serate che, seppur ridotte nel numero rispetto alle edizioni precedenti, verranno elevate alla potenza per esprimersi al meglio. Si comincia sabato 25 giugno alla Corte «Le Giare» di Ragazzola: la chitarrra  magnetica, calda e tagliente di Riki Massini, portabandiera con i suoi Bonus Track del sound di Rory Gallagher, metterà la quinta allo show in un crescendo esplosivo dopo le esibizioni più rurali di Joe Troop & Aaron Jonah Lewis e di Floyd Beaumont & the Arkadelphians. Venerdì 8 e sabato 9 luglio, invece, al Podere «La Bertazza» di Diolo di Soragna, il blues degli artisti sarà amplificato dall'amicizia che lega gli organizzatori del festival agli «Amici della Bertazza». Perché il blues, si sa, è fatto prima di tutto di rapporti umani. Sul palco, la prima sera, i promettenti There Will Be Blood, Paul Boss con il suo trio e l'hill country blues di Davide Lipari  accompagnato da Ruggero Solli alla batteria. La sera seguente, Angelo Leadbelly Rossi e i suoi Poor Boys, i Lowlands e infine i Chapel Hill, per la prima volta in Italia (tutti i dettagli su www.rootsandblues.org. Info: 339.3849219). L'ingresso, come sempre, è gratuito.
Per chi non ne avesse abbastanza, poi, ci sono anche un quarto e quinto apputamento: l'associazione Roots 'n' Blues, infatti, andrà in «gita» all'«Econotte» di Luzzara programmata per il 2 e 3 luglio sulle rive del Po nell'ambito di un gemellaggio con la fondazione «Un Paese». A salire sul palco, fra gli altri, Little Paul Venturi, Andrea Giannoni e i Mandolin’ Brothers.

Un Po di cibo
 Impossibile immaginare il «Rootsway» senza cibo: del resto, il nome completo del festival è «Rootsway – Roots 'n' Blues & Food festival». Le specialità del Mississippi e quelle della Bassa accompagnate da una bottiglia di fortana diventano imprescindibili, sulle note blues della sera accarezzate dalla vicinanza del Po. Per sabato, l'associazione Comitato Fiera di Ragazzola che si occupa proprio del cibo, ha allestito anche una mostra d'arte «Un'altra Parte» a cura di giovani artisti dell'Accademia di Belle Arti di Brera (vedi scheda). Ecco allora che la cena diventa parte dell'evento, di quello stare insieme che unisce vecchi e bambini e che rende l'evento speciale, tanto da essere sempre stato sostenuto dalla Regione e dalla Provincia (fa parte del cartellone «Estate fuori città») e da essersi meritato due anni fa un riconoscimento come miglior festival europeo blues. Perché per fare un festival blues vincente non basta ingaggiare gli artisti del Mississippi, o spendere soldi in cartelloni pubblicitari: ci vuole spirito blues.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    22 Giugno @ 11.27

    I woke up this morning, my chiatta was gone,"

    Rispondi

  • sabcarrera

    22 Giugno @ 11.24

    Canteranno lil blues delle barche rubate

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

A Felegara

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon