20°

34°

Spettacoli

Film recensioni - Cars 2

Film recensioni - Cars 2
1

 Lisa Oppici

Sembrerà un’eresia, tanto più di fronte a un lavoro firmato da quei geniacci della Pixar (gente che sa far sognare senza se e senza ma) e in particolare dal «genio dei geni» John Lasseter (il papà di «Toy Story»), ma in questo attesissimo «Cars 2», séguito del grande successo di cinque anni fa, manca un ingrediente che non è propriamente una quisquilia: manca la magia, la poesia, il volo. Il che, detto di un’opera della Pixar, ha appunto quasi dell’incredibile.
Intendiamoci: «Cars 2» è un film più che dignitoso e in alcuni tratti anche molto brillante, ma pensando alle vette della produzione Pixar (pensiamo a «Wall E», a «Monsters & Co», a «Nemo», agli «Incredibili», allo stesso «Cars», incantevole elogio della lentezza contro la frenesia e nostalgica riflessione sul tempo) qui non si può non ammettere che si stia sotto. 
Innanzitutto la storia: molto complicata, anche troppo. Perché talvolta si fa fatica a starle dietro, e anche quando s’è trovato il bandolo della matassa (quando Cricchetto scopre il vero colpevole) non è poi tutto così chiaro. È una storia divisa in due, caratterizzata cioè da due linee principali: da un lato le corse, con Saetta che sfida la new entry Francesco Bernoulli in diverse gare in giro per il mondo, dall’altro lato una spy story alla 007, ipercitazionista e bella (splendide tutte le caratterizzazioni dei personaggi, splendida la cura dei dettagli) ma onestamente troppo in là soprattutto per i bimbi, che questo filo faticano a tenerlo e a raccapezzarsi nella concatenazione con l’altro. 
Intreccio dunque complicato e non sempre cristallino, e questo è il primo neo. Il secondo è il fracasso: tanto, troppo. Nelle corse, sì, ma anche nella parte alla 007 (quasi come negli ultimi deliranti Bond di Pierce Brosnan): troppo rumore, troppa frenesia, una sorta di iper-azione. 
Poi, è innegabile, ci sono personaggi e situazioni uno più divertente dell’altro, c’è un coté cinefilo come sempre raffinatissimo, e c’è un coté tecnico a dir poco meraviglioso: dal prologo in alto mare alle scene italiane (bellissimo l’arrivo in Italia, con la macchina che scende dall’alto), dai tetti di Parigi alle mille luci di Tokyo. Ma appunto manca la magia: manca lo spazio per il sogno. È come se «Cars 2» fosse un film con tutti e due i piedi ben saldi per terra. Inchiodati, quasi. E non è un bene. Non è da Pixar, soprattutto.
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA:  JOHN LASSETER, BRAD LEWIS
SCENEGGIATURA:  BEN QUEEN
MUSICHE: MICHAEL GIACCHINO
SCENOGRAFIA: JAY SHUSTER
GENERE:   ANIMAZIONE
Usa, 2011, colore, 2 H 
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY, ODEON (SALSOMAGGIORE), FARNESE (BORGOTARO)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco Scarani

    27 Giugno @ 12.10

    Hai detto bene. E' la stessa cosa che ho pensato io appena uscito dal cinema. Manca la magia del primo film. E' bello....ma non fa sognare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione"

Hollywood

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione" Foto

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness

record

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Si fa presto a dire Lambrusco

"ROSSO FRIZZANTE"

Si fa presto a dire Lambrusco. Lo speciale

di Chichibio

Lealtrenotizie

Consiglio dei ministri: stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica

siccità

Consiglio dei ministri: stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica - Caldo in aumento (Video)

Pomodoro in difficoltà: preoccupati agricoltori e trasformatori (Leggi)

SALA BAGANZA

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti Video

Salvata la fabbrica vicina. Dipendenti al lavoro nello stabilimento produttivo 

Gaione

Ladri in camera da letto, anziana finge di dormire

4commenti

via della salute

La banda degli scooter torna in azione. Ma stavolta è costretta a fuggire Foto

6commenti

tg parma

La città vissuta su una carrozzina: Scarpa e Pizzarotti in giro con Anmic Video

coppia

Celebrata la prima unione civile a Castelnovo Sotto: Andrea è di Parma

SPETTACOLI

Il «Sogno» inaugura l'Arena del Due

GIOVANI

Servizio civile, pochissime adesioni e il bando sta per scadere

3commenti

Paura

Fidenza: incendio in un appartamento, cinque intossicati

tragedia

Sorbolo: 40enne muore dopo una partita di calcetto Video

parma

Cercano di scipparla sul Ponte Italia: 20enne ferita

3commenti

gazzareporter

I topi d'auto stavolta scelgono via Abruzzi

SONDAGGIO

Nel Parma in B preferireste rivedere Cassano o Gilardino? Votate

11commenti

I COMMENTI

Maturità, la prima prova? «Fattibile. Matematica e quizzone sono le bestie nere»

BEDONIA

Estate, risorgono i paesi disabitati

1commento

PARALIMPIADI

Ciclismo, la nuova sfida di Righetti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

di chichibio

ITALIA/MONDO

teramo

Dottoressa accoltellata a morte: il presunto killer si è ucciso

mafie

La Dna: 'Ndrangheta stabile in quasi tutte le Regioni.E in Emilia patto con altre organizzazioni criminali"

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

tg parma

Il Parma in ritiro a Pinzolo dal 20 luglio al 3 agosto Video

Moto

Max Biaggi resta in ospedale, altra operazione

MOTORI

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia

TECNOLOGIA

L'auto? La proveremo sul divano. Parola di Ford