-3°

Spettacoli

Film recensioni - Cars 2

Film recensioni - Cars 2
1

 Lisa Oppici

Sembrerà un’eresia, tanto più di fronte a un lavoro firmato da quei geniacci della Pixar (gente che sa far sognare senza se e senza ma) e in particolare dal «genio dei geni» John Lasseter (il papà di «Toy Story»), ma in questo attesissimo «Cars 2», séguito del grande successo di cinque anni fa, manca un ingrediente che non è propriamente una quisquilia: manca la magia, la poesia, il volo. Il che, detto di un’opera della Pixar, ha appunto quasi dell’incredibile.
Intendiamoci: «Cars 2» è un film più che dignitoso e in alcuni tratti anche molto brillante, ma pensando alle vette della produzione Pixar (pensiamo a «Wall E», a «Monsters & Co», a «Nemo», agli «Incredibili», allo stesso «Cars», incantevole elogio della lentezza contro la frenesia e nostalgica riflessione sul tempo) qui non si può non ammettere che si stia sotto. 
Innanzitutto la storia: molto complicata, anche troppo. Perché talvolta si fa fatica a starle dietro, e anche quando s’è trovato il bandolo della matassa (quando Cricchetto scopre il vero colpevole) non è poi tutto così chiaro. È una storia divisa in due, caratterizzata cioè da due linee principali: da un lato le corse, con Saetta che sfida la new entry Francesco Bernoulli in diverse gare in giro per il mondo, dall’altro lato una spy story alla 007, ipercitazionista e bella (splendide tutte le caratterizzazioni dei personaggi, splendida la cura dei dettagli) ma onestamente troppo in là soprattutto per i bimbi, che questo filo faticano a tenerlo e a raccapezzarsi nella concatenazione con l’altro. 
Intreccio dunque complicato e non sempre cristallino, e questo è il primo neo. Il secondo è il fracasso: tanto, troppo. Nelle corse, sì, ma anche nella parte alla 007 (quasi come negli ultimi deliranti Bond di Pierce Brosnan): troppo rumore, troppa frenesia, una sorta di iper-azione. 
Poi, è innegabile, ci sono personaggi e situazioni uno più divertente dell’altro, c’è un coté cinefilo come sempre raffinatissimo, e c’è un coté tecnico a dir poco meraviglioso: dal prologo in alto mare alle scene italiane (bellissimo l’arrivo in Italia, con la macchina che scende dall’alto), dai tetti di Parigi alle mille luci di Tokyo. Ma appunto manca la magia: manca lo spazio per il sogno. È come se «Cars 2» fosse un film con tutti e due i piedi ben saldi per terra. Inchiodati, quasi. E non è un bene. Non è da Pixar, soprattutto.
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA:  JOHN LASSETER, BRAD LEWIS
SCENEGGIATURA:  BEN QUEEN
MUSICHE: MICHAEL GIACCHINO
SCENOGRAFIA: JAY SHUSTER
GENERE:   ANIMAZIONE
Usa, 2011, colore, 2 H 
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY, ODEON (SALSOMAGGIORE), FARNESE (BORGOTARO)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco Scarani

    27 Giugno @ 12.10

    Hai detto bene. E' la stessa cosa che ho pensato io appena uscito dal cinema. Manca la magia del primo film. E' bello....ma non fa sognare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

8commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

1commento

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

tg parma

Famiglia sfrattata a Collecchio: accolta in parrocchia a Parma Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

1commento

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video