12°

Spettacoli

A Emma piace così: "La musica? Non si progetta, si vive e basta"

A Emma piace così: "La musica? Non si progetta, si vive e basta"
2

 Nicole Fouquè

«La musica per me è una cosa naturale, fa parte del mio dna e la vivo totalmente». A parlare è Emma Marrone, nuovo nome di punta della musica italiana proveniente da quella fabbrica di talenti chiamata «Amici» che negli anni passati ha già imposto sul mercato discografico i vari Marco Carta, Valerio Scanu e Alessandra Amoroso. Grinta da vendere, voce roca quanto basta per rendere la sua timbrica inconfondibile e una tenacia che l’ha portata a superare anche le avversità che la vita le ha messo davanti (lei stessa ha dichiarato di aver sconfitto un tumore all’utero) la 27enne pugliese sarà la protagonista, giovedì, della prima serata della rassegna GiovedìdEstate indetta, come ormai da tradizione, dal centro commerciale Euro Torri; una serata nella quale i tanti fans di Emma potranno ascoltarla gratuitamente dalle 21 nella piazza sud del centro, mentre i negozi saranno aperti fino a mezzanotte. 
«E’ una bella iniziativa permettere ai giovani di andare ad un concerto gratis - spiega lei - non sono tante le realtà o i comuni che possono garantire di coprire le spese degli artisti. La musica si compra e si paga, il nostro, per quanto sia una passione, resta sempre un lavoro; giriamo l’Italia da una parte all’altra in macchina o in aereo nel periodo dei tour». Emma oltre ad essere impegnata nella sua tournèe «A me piace così», è stata scelta da due big della musica per aprire i loro concerti: Gianna Nannini, vero mito della giovane cantante pugliese e Vasco Rossi. «Con Gianna c'eravamo già incontrate in diverse occasioni anche ad Amici - prosegue Emma - lei è davvero unica, è una tipa tosta. Sono da sempre una sua fan e la seguo anche come spettatrice nei suoi concerti. Nella tappa di Roma mi sono commossa per i testi delle sue canzoni e per l’atmosfera unica che si crea in un live. Vasco invece non l’ho incontrato. Nelle ultime due tappe milanesi di San Siro (il 21 e il 22 giugno ndr) ho cantato davanti a non so quante persone. E’ stato davvero emozionante, indescrivibile, ma una volta finito non sono andata nel camerino a disturbarlo o a 'rompergli le scatole' io sono fatta così, a me bastava l'idea di cantare sullo stesso palco dove dopo poco il grande Vasco avrebbe incendiato la folla». Emma è così, schietta e senza fronzoli, anche alla domanda di quale sia il sogno nel cassetto di una ragazza di soli 27 anni che ha già alle spalle tre dischi di platino, un secondo posto al Festival di Sanremo dove si è esibita insieme ai Modà con la canzone «Arriverà» e vincitrice del premio Venice Music Awards come miglior artista femminile 2010: «I miei sogni riguardano la vita privata, la musica non si progetta, si vive - racconta con la sua franchezza - per me cantare è una cosa bellissima ma non sono il tipo che fa progetti, gli incontri e le sinergie artistiche nascono così. Ho avuto la fortuna di collaborare con nomi importanti e di fare belle esperienze ma le cose vengono da sole, non ci si siede davanti ad un tavolino a pianificarle». Ma il suo vivere le emozioni 'di pancia' l’ha portata a emozionarsi quando è tornata dove tutto ha avuto inizio: il palco di Amici. «Quel luogo per me è speciale, mi fa tremare e anche durante la trasmissione si è notato. Lì è nato tutto e quando quest’anno ho fatto da 'madrina' durante la finale a Virginio, che poi è divenuto il nuovo vincitore, è stato per me come rivivere gli attimi del 2010 quando le carte emisero il loro verdetto e vinsi io».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alex

    28 Giugno @ 16.55

    Se la amoroso mi ha incuriosito fino ad andare ad un suo concerto e scanu, dopo averlo ascoltato a verona con la marrone, mi ha convinto al punto da andare a savona per un suo concerto(grandissimo!), la signorina marrone dovrebbe mandarmi il biglietto a casa e salvo impegni....

    Rispondi

  • meny

    28 Giugno @ 14.25

    che DONNA.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

CALCIO

A Salò un Parma affamato

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia