Spettacoli

Ornella Vanoni "senza fine": "Se non canto divento triste"

Ornella Vanoni "senza fine": "Se non canto divento triste"
Ricevi gratis le news
1

 Mariacristina Maggi

Chi nella vita non ha conosciuto almeno un giorno di malinconia? Proprio per questo una delle canzoni più amate da Ornella Vanoni è «Domani è un altro giorno». «E' uno di quei giorni che ti prende la malinconia che fino a sera non ti lascia più...': un inizio davvero geniale - dice lei stessa - e ogni volta provo lo stesso coinvolgimento». Mancano pochi giorni al concerto della Signora per eccellenza della musica leggera italiana,  lunedì alle 21,30 sul palco del piazzale della Pilotta «Sotto il cielo di Parma». Una voce inconfondibile anche al telefono: ironica, sensuale, suadente, comunicativa... Non a caso lo spettacolo in scena è intitolato «Contatto 2011»: contatto con quel pubblico che da quando cantava le «Canzoni della Mala» la ama incondizionatamente. «Il concerto lo facciamo insieme, è un po' come fare l’amore: io cerco di dare le mie emozioni e il pubblico mi restituisce le sue. E’ una sinergia di energie che dà un senso molto forte al mio mestiere: il senso più alto». In scena, infatti, la Vanoni si racconta (chissà.., forse parlerà anche della sua recente candidatura alle amministrative di Milano) e vive il palcoscenico come una «casa»: piena di emozioni e sentimenti di cui parlare e cantare. «Perché se non canto divento triste: cantare mi fa impazzire dalla gioia», dice senza nascondere quella passione che da sempre la contraddistingue. «Sono molto felice di tornare a Parma - continua - è una città che amo e nella quale ho amici carissimi ma pericolosissimi... tra bottiglie di champagne e culatello...».
 
Amici per cui canterà con l’anima: «Ritengo questo il segreto della mia carriera, al di là del talento naturale e della tecnica con cui puoi affinare le capacità: è dal di dentro, è dal cuore che proviene la mia voce». Punto di partenza del tour il successo del disco «Ornella Vanoni Live al Blue Note» tra cover di colleghi, brani jazz e di bossanova e classici del suo repertorio sconfinato, tra cui l’immancabile «Senza fine». «E' una canzone che Gino Paoli ha scritto per me, è il mio ritratto: la prima volta che mi ha visto è rimasto colpito dalle mie mani,  grandi, senza fine...Mani che tutto possono toccare...beh (dice con una risata, ndr), qualcosa sicuramente mi sfugge...». Quelle mani indimenticabili, come le emozioni di 'Insieme», concerto dell’85 con lo stesso Gino Paoli (replicato vent'anni dopo con «Ti ricordi? Non non mi ricordo»): con una Vanoni bellissima in abito rosso di Versace che lasciava scoperta la sua splendida spalla: immagine indelebile di eleganza e sensualità. «L'uso del corpo è importante, vengo dalla scuola di Strehler e devo a lui la mia capacità di stare in scena», dice con gratitudine ripensando ai tempi del Piccolo di Milano. Deve a se stessa - diciamo noi - quel talento straordinario che l’ha resa anche una grande attrice: ma è stata poi la musica a rubarle l’anima. «Lo ripeto - conclude - se non canto, divento triste». Se non canta, signora Vanoni, diventiamo tristi anche noi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Umberto da Napoli

    06 Luglio @ 23.32

    Grazie Mariacristina, per il bell'articolo e per il finale che Ornella definirebbe geniale oltrechè vero: "se non canta, signora Vanoni, diventiamo tristi anche noi"

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve anche a quote basse, pioggia in città

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

INCIDENTI

Auto fuori strada in A15: un ferito. Incidente in piazza a Soragna

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

CALCIO

Verso Parma-Venezia, parla Gazzola: «Vincere per ripartire»

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SPORT

olimpiadi

Sofia Goggia rinuncia alla combinata. Sci, l'allenatore azzurro: "Bilancio negativo"

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra