Spettacoli

Adieu, Petit. Gigante della danza

Adieu, Petit. Gigante della danza
Ricevi gratis le news
0

Vari teatri, dal Petruzzelli di Bari al Bellini di Catania nell’anno passato hanno tributato un omaggio all’arte di Roland Petit, morto ieri a Ginevra a 87 anni per una leucemia, ma è all’Opera di Roma, a dicembre, che è salito sul palco, chiamato alla fine a gran voce dai ballerini, accennando ironicamente anche un passo di danza, mentre il pubblico esplodeva in una entusiastica standing ovation per questo grande, vecchio maestro della danza moderna, che seppe rinnovare muovendosi modernamente oltre gli schemi tradizionali, senza accettare confini per la sua arte, che ha messo al servizio del musical come del balletto più classico, di Bach come dei Pink Floyd, durante una vita in cui ha collaborato con i più bei nomi della cultura e l’arte francese e non solo. Nato a Villemomble nel 1924, figlio di un’italiana e di un barista alle Halles a Parigi, è uscito dalla scuola di Serge Lifar e Boris Kniasseff. Da noi, divenne popolare anche per l'unione di arte e vita con Zizi Jeanmaire, che in Italia ebbe una fortunata stagione televisiva. I primi passi li mosse all’Opera di Parigi quando aveva 10 anni, dove crebbe sino a quando se ne andò sbattendo la porta e dove tornò solo nel 1965 per firmare «Notre Dame de Paris». «Avevo vent'anni – ricordava lui qualche anno fa – Mio padre mi diede i suoi risparmi e creai il mio primo balletto, 'Les Forains'». «Devo confessare – amava dire – che ero ben spalleggiato dai consigli di Jean Cocteau (che firmò il libretto di un capolavoro come «Le jeune homme et la mort»),  Picasso, Marie Laurencin, Jacques Prevert, Boris Vian, Jean Genet, Marcel Aymé, Paul Delvaux, Georges Simenon, che mi hanno disegnato le scene e i costumi e che hanno scritto per me i meravigliosi soggetti dei miei balletti, permettendomi di cominciare a girare il mondo con i miei ballerini». Con alle spalle così forti credenziali, ovunque arrivava trovava porte aperte e finì per frequentare tutti i grandi nomi della sua epoca.   Nel 1945 fonda la sua prima compagnia «Les ballets des Champs-Elysées» poi nel 1948 crea i «Ballets de Paris» al teatro Marigny, con Zizi Jeanmaire, che sarebbe diventata sua moglie, compagna di vita di arte, ispiratrice adorata sempre: «E' lei che mi ispira ancora, ancor più di ieri e ogni giorno sempre di più».  Una carriera lunga e varia insomma, comunque segnata da balletti storici, che spesso, con le loro novità, hanno diviso pubblico e critica. Nel 1972, con il balletto «Pink Floyd», fonda il «Ballet National de Marseille», che dirigerà per ventisei anni, sino al 1998. Ha alle spalle oltre 50 creazioni che spaziano attraverso tutti i generi, nate per Zizi, ma anche per un vasta galleria  di danzatori internazionali, che vanno da Nurejev e Baryshnikov, per i quali crea rispettivamente «Paradis perdu» e «La dame de pique», a Marie-Claude Pietragalla o Alessandra Ferri, lavorando dall’interno della struttura di un balletto a rinnovare continuamente il suo stile e il suo linguaggio, maestro nell’arte del pas de deux di coreografie narrative, di cui è grande esempio «Carmen» che fece scandalo per la sua eccessiva sensualità, ma creando anche capolavori puramente formali, astratti. Era sempre disponibile a raccontare le sue storie e, pensando a tutti i grandi che aveva conosciuto, amava citare i primi versi di una poesia di Paul Fort: «Se tutti i ragazzi del mondo potessero darsi la mano, faremmo il giro del mondo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Via Bassano del Grappa buia da più di una settimana" Foto

1commento

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video