20°

Spettacoli

E a San Siro va in scena lo show dei Take That

E a San Siro va in scena lo show dei Take That
0

Barbara Visentin
Ci sono voluti 16 anni per rivedere i Take That tutti insieme dal vivo e quelle che negli anni '90 erano le loro teenagers impazzite. Ma martedì a San Siro sono tornate di nuovo ragazzine, pronte a gridare, saltare e alzare le braccia al cielo, magari con marito o passeggino al seguito. 
A godersi il concerto dello reunion sono giunti in oltre 40mila, un pubblico prevalentemente femminile, a Milano per l'unica data italiana del «Progress live 2011». Mastodontico, pieno di trovate, effetti sorpresa, fuochi d’artificio, acrobazie e colori a perdifiato, lo show ha preso il via alle 21 spaccate. I volti ingranditi da maxischermi ad altissima definizione, i Take That sono usciti inizialmente nella formazione a quattro, per una prima parte di serata composta dai brani che hanno segnato la prima reunion nel 2005: eleganti e in forma, Gary, Mark, Jason e Howard hanno intonato, una dopo l'altra, «Rule the World», «Greatest Day», «Hold up a Light», fra un’esplosione di coriandoli gialli, botole e pedane che spuntavano dal suolo, ballerini e fiaccole incandescenti. 
Poi i quattro hanno improvvisato un dialogo in italiano: «Dov'è Robbie? Arriva presto», dice Jason, mentre Mark chiede a tutti i presenti di intonare l’inno nazionale e accende un registratorino da cui parte l’inno di Mameli, ingigantito subito da un vero coro da stadio. «”Patience” è la canzone che ci ha riportati insieme», introduce poi Gary, mentre lo show cambia atmosfere a velocità irrefrenabile e diventa sempre più colorato, caotico, a tratti fiabesco, con pattinatrici vestite da api, un enorme brucaliffo, cappuccetto rosso e chi più ne ha, più ne metta. Robbie si riserva un ingresso da superstar solista, uscendo dal maxischermo centrale con un salto acrobatico: la sua parte di concerto regala le sue hit più famose, fra «Rock DJ», «Come Undone», «Feel», per finire con «Angels», mentre la sua performance di folle trascinatore, fra lingue di fuoco, incendia anche il pubblico e si fa sempre più sfrenata: «My name is Robbie fuckin' Williams», si presenta, slanciandosi in passi di danza scatenati, facendosi sculacciare dalle ballerine, infilandosi una mano nei pantaloni e toccandosi vistosamente. E se Robbie da solo ha mostrato di non avere freni, i Take That – finalmente sul palco tutti e cinque insieme – superano la fantasia anche in quanto a trovate scenografiche, con il retro-palco che si trasforma in un’immensa cascata d’acqua, acrobati a scalarla e, subito dopo, un gigantesco uomo bionico che si muove e li solleva in aria. Dopo le canzoni più recenti di «Progress», si torna indietro nel tempo, con un medley dei brani più vecchi, il ricordo delle coreografie anni '90, il tripudio delle fan e, indispensabile, un abbraccio collettivo fra i cinque.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Maxi-sequestro di armi da guerra in provincia. In manette in cinque

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

1commento

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

4commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

roma

Massacrato dal branco: fermati due fratelli. Si nascondevano da parenti

Salute

Ausl, caso di meningococco nell'Appennino reggiano

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017