13°

23°

Spettacoli

E a San Siro va in scena lo show dei Take That

E a San Siro va in scena lo show dei Take That
Ricevi gratis le news
0

Barbara Visentin
Ci sono voluti 16 anni per rivedere i Take That tutti insieme dal vivo e quelle che negli anni '90 erano le loro teenagers impazzite. Ma martedì a San Siro sono tornate di nuovo ragazzine, pronte a gridare, saltare e alzare le braccia al cielo, magari con marito o passeggino al seguito. 
A godersi il concerto dello reunion sono giunti in oltre 40mila, un pubblico prevalentemente femminile, a Milano per l'unica data italiana del «Progress live 2011». Mastodontico, pieno di trovate, effetti sorpresa, fuochi d’artificio, acrobazie e colori a perdifiato, lo show ha preso il via alle 21 spaccate. I volti ingranditi da maxischermi ad altissima definizione, i Take That sono usciti inizialmente nella formazione a quattro, per una prima parte di serata composta dai brani che hanno segnato la prima reunion nel 2005: eleganti e in forma, Gary, Mark, Jason e Howard hanno intonato, una dopo l'altra, «Rule the World», «Greatest Day», «Hold up a Light», fra un’esplosione di coriandoli gialli, botole e pedane che spuntavano dal suolo, ballerini e fiaccole incandescenti. 
Poi i quattro hanno improvvisato un dialogo in italiano: «Dov'è Robbie? Arriva presto», dice Jason, mentre Mark chiede a tutti i presenti di intonare l’inno nazionale e accende un registratorino da cui parte l’inno di Mameli, ingigantito subito da un vero coro da stadio. «”Patience” è la canzone che ci ha riportati insieme», introduce poi Gary, mentre lo show cambia atmosfere a velocità irrefrenabile e diventa sempre più colorato, caotico, a tratti fiabesco, con pattinatrici vestite da api, un enorme brucaliffo, cappuccetto rosso e chi più ne ha, più ne metta. Robbie si riserva un ingresso da superstar solista, uscendo dal maxischermo centrale con un salto acrobatico: la sua parte di concerto regala le sue hit più famose, fra «Rock DJ», «Come Undone», «Feel», per finire con «Angels», mentre la sua performance di folle trascinatore, fra lingue di fuoco, incendia anche il pubblico e si fa sempre più sfrenata: «My name is Robbie fuckin' Williams», si presenta, slanciandosi in passi di danza scatenati, facendosi sculacciare dalle ballerine, infilandosi una mano nei pantaloni e toccandosi vistosamente. E se Robbie da solo ha mostrato di non avere freni, i Take That – finalmente sul palco tutti e cinque insieme – superano la fantasia anche in quanto a trovate scenografiche, con il retro-palco che si trasforma in un’immensa cascata d’acqua, acrobati a scalarla e, subito dopo, un gigantesco uomo bionico che si muove e li solleva in aria. Dopo le canzoni più recenti di «Progress», si torna indietro nel tempo, con un medley dei brani più vecchi, il ricordo delle coreografie anni '90, il tripudio delle fan e, indispensabile, un abbraccio collettivo fra i cinque.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

6commenti

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

2commenti

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

1commento

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

4commenti

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

4commenti

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

1commento

donne in difficoltà

A Corcagnano la prima casa di accoglienza gestita da una comunità migrante

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Ancora una forte scossa a Città del Messico: i palazzi oscillano

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

Calcio

Del Neri sente traballare la panchina

MOTOMONDIALE

Aragon, impresa del Dottore: Valentino Rossi fa il terzo tempo, pole di Vinales

SOCIETA'

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery