15°

Spettacoli

Il caldo abbraccio di Parma alla Blues Brothers Band

Il caldo abbraccio di Parma alla Blues Brothers Band
0

Pierangelo Pettenati
E' stato molto caldo l’abbraccio di Parma alla Blues Brothers Band, tornata dopo quattro anni nella nostra città martedì sera nell’ambito della rassegna «Sotto il cielo di Parma»; ancora una volta le note e i ritmi soul e rhythm & blues della band hanno portato gioia e allegria.
Della formazione che ha preso parte al film del 1980 diretto da John Landis sono rimasti il chitarrista Steve «The Colonel» Cropper e il saxofonista «Blue» Lou Marini; con loro, hanno suonato il chitarrista «Smokin'» John Tropea, il bassista Eric «The Red» Udel e batterista Lee «Funky Time» Finkelstein, il tastierista Antony «Rusty» Cloud, il trombonista Larry «Trombonius Maximus» Farrell e la coppia di cantanti Jonny «The Rock'n'roll Doctor» Rosch e Bobby Lee Harden (entrambi rigorosamente in abito nero, cappello nero, cravattino nero, occhiali neri, camicia e calzini bianchi). Solo da poco più di mese, alla tromba c'è Steve «Catfish» Howard, entrato al posto di Alan «Mr. Fabulous» Rubin, morto lo scorso 8 giugno.
Show  incentrato sui primi due album della Blues Brothers Band («Briefcase full of blues» del 1978 e la colonna sonora del film), ma sono mancati i classici del genere partendo dai tre strumentali iniziali: «Green onions», «Peter Gunn theme» e «Soulfinger». Un aperitivo bello tosto per entrare subito nel clima giusto prima dell’ingresso dei cantanti, il solo Jonny Rosch per i successivi tre pezzi (tra i quali «Messin' with the kid», dedicato a Alan Rubin), quindi in coppia fino alla fine del concerto.
La fisicità di John Belushi e Dan Aykroyd resta irraggiungibile, anche perché entrata nella cosiddetta memoria collettiva, ma questo duo ha mostrato un affiatamento e uno spirito tale da trascinare tutta la platea parmigiana.
Dopo alcuni estratti da «Briefcase full of blues», il concerto ha cambiato marcia a partire da «Shotgun Blues» un “bluesaccio” lento, tutto d’atmosfera, dedicato proprio all’indimenticabile John Belushi. Favolosa. I classici «Hold on I'm comin'», «Knock on wood» e «Minnie the moocher» hanno portato a «Sweet home Chicago», da sempre pezzo forte della band e del film; com'era prevedibile, questa canzone ha fatto alzare il pubblico e riempito la zona sotto il palco. Dopo un’altra, scatenata versione di «Soul man», un commosso Steve Cropper ha salutato ancora una volta Alan Rubin («Lui non è più qui, ma la sua band è sempre qui»), poi «Gimme some lovin'» e la chiusura alla grande con una velocissima «Everybody needs somebody to love», talmente famosa da non aver bisogno di commenti. La Blues Brothers Band vive del suo stesso mito e grazie a questo, ogni volta, riesce a riportare la magia del divertimento, semplice e profondo, tanto nel pubblico quanto nei musicisti. E' questo che martedì sera ha fatto la differenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv