10°

20°

Spettacoli

I Musicanti di Grema e Niccolò Bossini: «Noi, sul palco del Campovolo 2.0»

I Musicanti di Grema e Niccolò Bossini: «Noi, sul palco del Campovolo 2.0»
1

Pierangelo Pettenati

Centoventi mila spettatori (circa). E’ il dato più impressionante del ritorno di Luciano Ligabue a Campovolo a distanza di quasi cinque anni. Ovvio che molti di questi fossero parmigiani e non solo tra il pubblico. Alcuni, infatti, quell'immenso palco l’hanno calcato. Nel pomeriggio è toccato ai collecchiesi Musicanti di Grema, per i quali è stata un’esperienza unica e indimenticabile, come ricorda Lorenzo, cantante della band: «Prima di suonare eravamo l’agitazione fatta persona; davanti a tanta gente, un minimo e errore sei spacciato. Per fortuna tutto è andato bene e il pubblico ha applaudito. Avevamo paura, perché non sempre il pubblico è tenero con i gruppi spalla, invece l’abbiamo visto coinvolto. Quando siamo tornati abbiamo capito che era un’occasione d’oro e l’abbiamo sfruttata al meglio. E’ stata un’esperienza incredibile, tutte le persone che si sono occupate di noi sono state ineccepibili. Non potevamo vivere meglio una giornata del genere». Ad aiutarli, la consapevolezza di non essere soli: «Sono venuti molti nostri amici e questo è bastato per tranquillizzarci. Era bello sapere che in quel mare di persone c'era qualcuno venuto per sentire te». Ora, il ritorno alla vita di sempre: «Abbiamo sempre saputo che era l’occasione della vita, ma un’occasione unica. Da domani ci ritroveremo come al solito nella nostra sala prove per preparare i prossimi concerti, incidere e proporci alle case discografiche. Non ci siamo montati la testa, cerchiamo solo qualcuno che ci aiuti nelle registrazioni o in qualche data in più. Certo, ci ha destabilizzato vedere tanta gente che ci applaudiva e ci seguiva, ma sappiamo che quella non è la nostra realtà».
Più tardi, proprio al fianco di Luciano Ligabue, è toccato al chitarrista parmigiano Niccolò Bossini, che proprio al concerto di Campovolo del 2006 ha esordito nella band; «Cosa succederà dopo questo concerto non lo so, ho la sensazione che un periodo si sia aperto lì e lì si sia chiuso. E’ tutto molto simbolico, soprattutto per me. Però so che i cerchi si chiudono, ma poi se ne aprono degli altri...». Allora era la prima volta, ora sono passati due dischi e decine di concerti: «La differenza è totale. Non voglio usare la parola "abituarsi" perché non è da me e perché non mi sono abituato, però formi un callo. L’altra volta non sapevo a cosa andavo incontro. Sabato lo sapevo, soprattutto nella gestione delle emozioni. Ero a casa, ho parlato coi miei, ho preso la macchina e sono uscito al solito casello, solo che invece di andare a giocare a calcio sono andato a suonare. Poi stavolta ho suonato meno e ho avuto modo di rilassarmi, il che è straniante. Allora era stato più difficile da portare alla fine, sabato il vero tour de force è stato per Luciano». E, inoltre, c'è stata la consapevolezza di aver dato qualcosa: «A questo concerto ho dato tutto, che è il contributo che ho dato fino all’inizio. E' sicuramente più quello che ho preso, ma ho la sensazione che Luciano di me si fidi, che nella costruzione del nuovo sound possa sempre trovare un chitarrista diretto e senza fronzoli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giacomo

    19 Luglio @ 00.22

    Ciao Pierangelo, sono Giacomo uno dei due chitarristi dei Musicanti di Grema. Mi fa molto piacere leggere questo articolo, perchè descrive appieno tutte le emozioni e ciò che abbiamo provato quel giorno. Però ho notato alcuni errori di cui ti posso dare la correzione giusto per dovere di cronaca, non che cambi molto la sostanza. Lorenzo non è il cantante ma il batterista, lo scorso concerto al Campovolo di Ligabue si è tenuto nel 2005 invece che nel 2006 e Niccolò Bossini in realtà è di Poviglio, quindi tecnicamente reggiano e non parmigiano, sebbene abbia in effetti studiato a Parma e non a Reggio. Spero che queste informazioni vi possano essere d'aiuto, ancora grazie e buon lavoro a tutta la redazione..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Bocconi killer, un nuovo caso

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport