24°

Spettacoli

Premio Schiaretti a Francesca Inaudi: "Ma non chiamatemi emergente"

Premio Schiaretti a Francesca Inaudi: "Ma non chiamatemi emergente"
0

Giulia Ciccone

Capello corto biondo platino e abito rosso, basta un’occhiata per capire che è un’attrice che di grinta ne ha da vendere. Mette in chiaro fin da subito che è stanca di sentiri chiamare «una giovane attrice emergente», perchè dopo una carriera nel teatro, quasi venti film e due fiction televisive è come avere 75 anni ed essere considerato un giovane politico. Lei è Francesca Inaudi, vincitrice della VI edizione del Premio Maurizio Schiaretti (già vinto negli anni scorsi da Olivia Magnani, Silvio Muccino, Fabio Volo, Isabella Ragonese e Alba Rohrwacher), consegnatolele nella serata di sabato all’arena estiva del Cinema D’Azeglio dal presidente della commissione cultura Matteo Agoletti. Luigi Lagrasta, presidente del cineclub D’Azeglio e organizzatore dell’evento in collaborazione con il Comune di Parma e la Gazzetta di Parma, ha ricordato Maurizio Schiaretti «grande critico e amante del cinema italiano». Durante la serata, proseguita poi con la proiezione di «Matrimoni e altri disastri», film che la vede protagonista, Francesca Inaudi si è detta onorata di ricevere un premio da parte di una città culla di cultura per la musica, il teatro e il cinema e ha risposto alle domande di Filiberto Molossi della Gazzetta di Parma e Annalisa Chiesi del cineclub D’Azeglio, parlando al pubblico del suo lavoro di attrice: «Io credo che per fare qualsiasi mestiere sia necessario studiare, nel periodo passato al Piccolo Teatro di Milano mi hanno insegnato a fare un lavoro di decostruzione e ricostruzione di me stessa per imparare a interpretare personaggi diversi da me» e ha proseguito raccontando la sua esperienza nelle fiction televisive (molta popolarità le ha dato «Tutti pazzi per amore»): «La televisione è una grande palestra, si possono girare anche 8 o 9 scene al giorno con ritmi estenuanti, dei ritmi che concedono poco spazio alla capacità di interpretazione. Per questo si dice che i personaggi televisivi si mangiano l’attore». Ha poi ricordato i personaggi che più ha amato interpretare al cinema: «Una è Cristina di Belgiojoso in "Noi credevamo", perchè ero cosciente della portata del film che stavamo girando e perchè lei è stata una donna che aveva una visione politica di questo paese incredibilmente chiara e moderna. Un altro lavoro che ho amato molto, ma che in Italia non ha ancora avuto una distribuzione, è stato "Il richiamo", un piccolo e bellissimo film girato in Argentina, un viaggio emozionante dentro l’anima di due donne». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

3commenti

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

1commento

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

1commento

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

2commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon