12°

23°

Spettacoli

Sarah Jane Morris incontra gli Archi del Teatro Regio

Sarah Jane Morris incontra gli Archi del Teatro Regio
Ricevi gratis le news
0

Marco Pipitone

Nel cortile della Pilotta brilla la stella di Sarah Jane Morris. Direttamente da Southampton con la forza della sua voce è pronta ad illuminare «Il cielo di Parma» in un prezioso e originale accostamento con l'Orchestra di Archi del Teatro Regio di Parma.  Una data - quella di stasera - più unica che rara; la vocalist inglese, sarà infatti accompagnata dall’Orchestra di Archi del Regio, per un concerto dal titolo «Cellosongs», in cui la vena sperimentale e provocatoria della straordinaria interprete, troverà libero sfogo grazie al suo indiscutibile talento e allo stimolante supporto/apporto dei professori d'orchestra: Wiktor Jasman;  Ferruccio Francia; Marco Ferri; Enrico Magrini; Marco Ariani; Antonio Amadei; Marcello Rosa; Tatyana Mukambet; Veronica Lapiccirella; Sophie Norbye; Manuela Albano; Valeria Sirangelo; Paola Siragna; Paola Secci (ore 21.30; biglietti da 12 a 30 euro). Ma facciamo un passo indietro, nel mondo di Sarah.

Gli esordi
Sono gli Eurythmics ad accorgersi del talento cristallino di Sarah Jane Morris. Era il 1981, la giovane cantante inglese canta nel singolo di debutto del duo: «Into The Garden». «Lavorare con due mostri sacri della musica è stata indubbiamente un’esperienza difficile da dimenticare» - dice "La rossa di Southampton".

L'Italia e Sanremo
L’interprete calca i teatri e i palchi del nostro paese da diverso tempo. La storia racconta che Sarah-Jane, nel 1980, sbarcò a Firenze dopo aver risposto ad un annuncio sul Melody Maker. «Decisi di rispondere a questo gruppo, blues locale, si chiamavano Panama - e aggiunge - si rivelò un'esperienza interessante seppur breve ma questo mi permise di stabilire alcuni contatti fondamentali per il prosieguo della mia carriera».  Nell’arco di due anni partecipa al Festival di Sanremo, prima con Riccardo Fogli (1990) e l’anno successivo con Riccardo Cocciante, con cui canta il brano «I'm missing you/Se Stiamo Insieme» che risultò il vincitore.

Le collaborazioni
Rimanendo agli anni 80 è impossibile scordare il duetto con Jimmy Sommerville e i suoi Communards; nel 1986 ricanta «Don't leave Me This Way»: è il momento del grande successo ma la spinta creativa che attraversa il percorso di Sarah la spinge lontano dal mondo mainstream. Come quando in un impeto creativo abbandona la musica pop per abbracciare le atmosfere soffuse della musica Jazz, Soul e R'nB; memorabile un duetto con Ian Saw, uno dei migliori cantanti jazz sulla piazza (vincitore del 2007 del Bbc Jazz Award).  Ai giorni nostri l’Italia rimane al centro della vita artistica della cantante. Dopo aver dato alla luce «Where it Hurts», l’ultima fatica discografica, ritorna - come già detto - ad esibirsi sui palchi italiani con «Cellosongs». «Un progetto che nasce dall’incontro con il violoncellista e compositore Enrico Melozzi - dice - L'idea è quella di porre la mia vocalità al centro di un’orchestra di violoncelli in cui le melodie classiche, come "Il Chiaro di Luna" di Debussy, si mescolano con canzoni leggere, ma di grande spessore, come Fast Car di Tracy Chapman». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fai le tue pagelle di Parma - Empoli

GAZZAFUN

Le tue pagelle di Parma - Empoli: Lucarelli il migliore

2commenti

Lealtrenotizie

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

"Un'intesa è fondamentale perché la sicurezza è un bene di tutti i cittadini" Video

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Calcio

Per il Parma un altro ko

14commenti

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D