19°

Spettacoli

Torna "Culatello e Jazz" e rende omaggio al 150° dell'Unità d'Italia

Torna "Culatello e Jazz" e rende omaggio al 150° dell'Unità d'Italia
0

Non c’è due senza tre. Dopo il grande successo della seconda edizione dello scorso anno, torna puntuale a inizio settembre (precisamente il 9), la serata «Culatello & Jazz».
Binomio stridente solo in apparenza, da tre anni la serata organizzata da Giuseppe Scaltriti, presidente della Faled, e da suo figlio Matteo che cura la parte più specificatamente musicale, è oramai un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati di cultura gastronomica e musicale. Padre e figlio, tanto diversi quanto complementari, parlano dell’evento da loro organizzato con un entusiasmo tanto diverso quanto figlio della stessa nerboruta cultura della «conduzione familiare» che ha reso la nostra Bassa una terra tanto forte quanto sincera.
L’uno il padre, innamorato della propria terra e desideroso di «puntarvi i riflettori», l’altro, il figlio innamorato della musica e della sua magia.
«Speriamo veramente che questo appuntamento diventi un’istituzione - comincia Giuseppe  - e dal volume delle richieste, che vanno sempre aumentando, ce la faremo». Ma subito l’imprenditore che è anche proprietario del brand principale sponsor della serata, i distillati «Spirito Verdiano», parla dello scopo promozionale della serata, promozione volta soprattutto a valorizzare la sua terra ed in particolare quella Roccabianca che, nella sua splendida rocca, è stata per tutte le due edizioni passate (e lo sarà anche per la terza) teatro della serata. «Vogliamo porre l’attenzione quanto più possibile estesa sulla nostra terra, attraverso la promozione di un prodotto tipico e di elevatissima qualità quale il culatello e la divulgazione culturale più specifica. Ecco allora entrare in campo Massimo Spigaroli, chef del celeberrimo Cavallino Bianco, e alcuni tra i più importanti protagonisti della scena jazzistica italiana».
Matteo, che dal padre ha preso spirito imprenditoriale e passione, ci racconta: «In occasione del centocinquantesimo dell’unità d’Italia (cui «Culatello & Jazz» è quest’anno dedicata, n.d.r.) abbiamo voluto avere una “all star” band tutta italiana, anche nel segno della continuità.  Continuità, naturalmente, artisticamente e musicalmente parlando. Per i primi due anni questa continuità è stata garantita dalla presenza di Fabrizio Bosso, che nella prima edizione ha suonato col suo organ trio, e nella seconda è stato inserito nella reunion Grossman – Cables. Quest’anno abbiamo voluto ancora una volta con noi Piero Odorici, sassofonista di vaglia che non ha sfigurato la passata edizione al fianco di un gigante come Steve Grossman». E gli altri? «Bastano solo i nomi: Roberto Gatto, batterista fra i più importanti in Italia, Rosario Bonaccorso, contrabbassista praticamente fisso nei progetti più jazz di Stefano di Battista, Flavio Boltro, trombettista che ha suonato tra gli altri con Michel Petrucciani e Andrea Pozza, pianista dal curriculum straordinario». Le premesse per una grande serata ci sono tutte; info: organizzazione@culatelloejazz.it; tel 334.7484776.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017