Spettacoli

Tremila persone all'Euro Torri per i comici di Zelig

Tremila persone all'Euro Torri per i comici di Zelig
0

Comunicato stampa

Miglior conclusione per la sesta edizione della rassegna “GiovedidEstate” non avrebbe potuto esserci: un pieno di cabaret e di pubblico ieri sera all’Euro Torri di Parma, con quattro attrazioni comiche dello “Zelig” 2011 televisivo a imperversare sul palco per un’ora e mezza, di fronte a 3.000 persone, e a firmare poi autografi per un’altra ora abbondante.

Il poeta dantesco Maurizio Lastrico, il maniaco delle telefonate anonime Andrea Sambucco, i due mimi-ballerini Senso D’oppio e il trio I Mancio e Stigma con l’irresistibile sketch degli Emo, hanno davvero divertito molto, costruendo uno show dinamico e incalzante che li ha visti alternarsi e pure interagire tra loro (con qualche azzeccata improvvisazione) sul palco di piazza Balestrieri, davanti all’ingresso a sud del centro commerciale, i cui negozi sono rimasti aperti fino a mezzanotte, com’era accaduto anche nei precedenti quattro giovedì della fortunata rassegna.

Ancora una volta, la serata è stata condotta in modo brillante da Manuela Boselli, supportata nell’occasione da Sambucco in duplice veste di comico e presentatore-spalla per gli altri tre. Anzi, triplice, perché la voce registrata del maniaco era sua. È stata proprio una telefonata a introdurre lo show, con minacce di morte e dialoghi surreali tra i lati A e B di Sambucco: “Morirai lunedì”. “Non posso, perché lavoro”.

Applauditissima la caba-dance dei Senso D’oppio, che, seguendo il filo logico delle parole di canzoni note, ne hanno fuse decine di ogni genere, mimandole e ballandole con ironia. Ma sono stati I Mancio e Stigma a suscitare il massimo calore, grazie anche ai tanti giovanissimi presenti, più simili ai fans di una rockband che a quelli di un trio di cabaret. Effetto degli Emo. Prima i tre si sono scaldati “in borghese” con una parodia dei Blues Brothers, ricca di battute: “Non si dice terrone. Si dice diversamente padano”. Poi si sono vestiti da Emo, adolescenti androgini dalle lunghe frange sugli occhi e dai sospiri seriali: “I nostri valori? La birra e il piercing”.

Tra una gag e l’altra si è palesato il monologo di Maurizio Lastrico, il momento più “alto” della serata. Strepitoso con i suoi endecasillabi ispirati a Dante, in particolare nel pezzo della Champions Lega. Commedia divina la sua, impreziosita da novità per il prossimo “Zelig” in tv, come l’omaggio al (finto) poeta napoletano Tino Capuozzo, “uno che ha scritto una poesia per ogni parola del vocabolario”. E Lastrico, da attore improvvisatore di formazione classica, ne ha dato tre esempi. Comici, ovviamente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti