13°

30°

Spettacoli

Vive Verdi - È un "Macbeth" da sogno con Muti, Stein e i Wiener

Vive Verdi - È un "Macbeth" da sogno con Muti, Stein e i Wiener
0

Flaminia Bussotti
Un connubio da sogno di grande musica e grande teatro: la prima del «Macbeth» di Verdi nella Felsenreitschule di Salisburgo, diretta da Riccardo Muti con la regia di Peter Stein, è stata uno spettacolo memorabile, suggellato alla fine dal pubblico da un tripudio di applausi e ovazioni. Un «Macbeth» molto «dark», ma anche molto umano, e contemporaneo.
Musica sublime con il suono magico dei Wiener Philharmoniker condotti quasi per mano dal maestro, e regia raffinatissima di Stein, sobria e classica senza essere «antiquaria» e stantia: questa terza «première» del Festival mozartiano si candida decisamente a miglior spettacolo di questa 91ª edizione.
Era una prima molto attesa, non solo perchè il duo di mostri sacri Muti-Stein era il richiamo principale in cartellone quest’anno, ma anche perchè, stando a quanto annunciato dallo stesso maestro napoletano, è questa l' ultima opera che dirigerà a Salisburgo.
In questo «Macbeth» ha funzionato tutto, la musica struggente di Verdi e dei Wiener sotto la bacchetta onnipotente di Muti, la messa in scena fedele ma non pedissequa di Stein, i cantanti, e il palcoscenico straordinario ma difficilissimo della sterminata (42 metri) Felsenreitschule, il teatro più suggestivo del Festival, scavato nella roccia, con tre ordini di arcate che ne fanno una naturale quinta elisabettiana. Il perno della scenografia è infatti proprio la Felsenreitschule. Le scene sono montate sull' intera superficie, scene molto plastiche: dalla battaglia finale, molto realistica, con i soldati che avanzano mimetizzati da alberi del bosco di Birna per uccidere Macbeth, a quella dell’assassinio di Banco per mano dei sicari di Macbeth,a quella delle streghe che predicono a Macbeth che sarà re.
 La scena del sonnambulismo di Lady Macbeth è ambientata invece sulla terza galleria, quella più in alto: impazzita dopo il regicidio e tanto spargimento di sangue, la Lady avanza spettrale al lume di candela. Una grande parete nera con una porta dentro viene fatta alzare nei momenti più sinistri: l’omicidio del re Duncan, il delirio di Lady Macbeth che cerca di lavarsi le mani credendole ancora lorde di sangue, e quella in cui la Lady si ritira per morire. Le tre streghe sono proprio come le descrive Verdi, brutte e pelose, un terrificante ibrido di uomo e donna. Di grande effetto gli spostamenti delle enormi masse teatrali e da un lato all’altro del lunghissimo palcoscenico (in due scene il coro viene fatto anche camminare fuori del palco, fra la buca e il pubblico).
Anche la recitazione e le azioni dei cantanti sono riuscite. Superbo baritono serbo Zeljko Lucic nel ruolo di Macbeth, perfetta la Lady Macbeth del soprano russo Tatiana Serjan, e all’altezza anche il resto del cast: Dmitry Belosselskiy (Banco), Giuseppe Filianoti (Macduff). Scene di Ferdinand Woergerbauer, costumi di Annamaria Heinreich, luci di Joachim Barth, coro dell’opera di Vienna.
Dopo la prima, altre sette recite, e tutte esaurite. In platea folla di vip: i cantanti Anna Netrebko e Erwin Schrott, gli attori Klaus Maria Brandauer e Maddalena Crippa (moglie di Stein), la famiglia Muti compresa la moglie Cristina, la principessa Gloria von Thurn und Taxis. «Stasera - ha commentato la presidentessa del Festival, Helga Rabl-Stadler - è stato scritto un capitolo di storia del Festival».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover