18°

Spettacoli

Vive Verdi - È un "Macbeth" da sogno con Muti, Stein e i Wiener

Vive Verdi - È un "Macbeth" da sogno con Muti, Stein e i Wiener
0

Flaminia Bussotti
Un connubio da sogno di grande musica e grande teatro: la prima del «Macbeth» di Verdi nella Felsenreitschule di Salisburgo, diretta da Riccardo Muti con la regia di Peter Stein, è stata uno spettacolo memorabile, suggellato alla fine dal pubblico da un tripudio di applausi e ovazioni. Un «Macbeth» molto «dark», ma anche molto umano, e contemporaneo.
Musica sublime con il suono magico dei Wiener Philharmoniker condotti quasi per mano dal maestro, e regia raffinatissima di Stein, sobria e classica senza essere «antiquaria» e stantia: questa terza «première» del Festival mozartiano si candida decisamente a miglior spettacolo di questa 91ª edizione.
Era una prima molto attesa, non solo perchè il duo di mostri sacri Muti-Stein era il richiamo principale in cartellone quest’anno, ma anche perchè, stando a quanto annunciato dallo stesso maestro napoletano, è questa l' ultima opera che dirigerà a Salisburgo.
In questo «Macbeth» ha funzionato tutto, la musica struggente di Verdi e dei Wiener sotto la bacchetta onnipotente di Muti, la messa in scena fedele ma non pedissequa di Stein, i cantanti, e il palcoscenico straordinario ma difficilissimo della sterminata (42 metri) Felsenreitschule, il teatro più suggestivo del Festival, scavato nella roccia, con tre ordini di arcate che ne fanno una naturale quinta elisabettiana. Il perno della scenografia è infatti proprio la Felsenreitschule. Le scene sono montate sull' intera superficie, scene molto plastiche: dalla battaglia finale, molto realistica, con i soldati che avanzano mimetizzati da alberi del bosco di Birna per uccidere Macbeth, a quella dell’assassinio di Banco per mano dei sicari di Macbeth,a quella delle streghe che predicono a Macbeth che sarà re.
 La scena del sonnambulismo di Lady Macbeth è ambientata invece sulla terza galleria, quella più in alto: impazzita dopo il regicidio e tanto spargimento di sangue, la Lady avanza spettrale al lume di candela. Una grande parete nera con una porta dentro viene fatta alzare nei momenti più sinistri: l’omicidio del re Duncan, il delirio di Lady Macbeth che cerca di lavarsi le mani credendole ancora lorde di sangue, e quella in cui la Lady si ritira per morire. Le tre streghe sono proprio come le descrive Verdi, brutte e pelose, un terrificante ibrido di uomo e donna. Di grande effetto gli spostamenti delle enormi masse teatrali e da un lato all’altro del lunghissimo palcoscenico (in due scene il coro viene fatto anche camminare fuori del palco, fra la buca e il pubblico).
Anche la recitazione e le azioni dei cantanti sono riuscite. Superbo baritono serbo Zeljko Lucic nel ruolo di Macbeth, perfetta la Lady Macbeth del soprano russo Tatiana Serjan, e all’altezza anche il resto del cast: Dmitry Belosselskiy (Banco), Giuseppe Filianoti (Macduff). Scene di Ferdinand Woergerbauer, costumi di Annamaria Heinreich, luci di Joachim Barth, coro dell’opera di Vienna.
Dopo la prima, altre sette recite, e tutte esaurite. In platea folla di vip: i cantanti Anna Netrebko e Erwin Schrott, gli attori Klaus Maria Brandauer e Maddalena Crippa (moglie di Stein), la famiglia Muti compresa la moglie Cristina, la principessa Gloria von Thurn und Taxis. «Stasera - ha commentato la presidentessa del Festival, Helga Rabl-Stadler - è stato scritto un capitolo di storia del Festival».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò

lega pro

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò Diretta

Dopo 10 minuti infortunio per Giorgino: entra Corapi

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

16commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Ladri incappucciati messi in fuga dai residenti  

1commento

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

gazzareporter

"Via Nenni e il divieto di sosta...."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

Economia

Corsa alla rottamazione cartelle, domande prorogate al 21 aprile Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017