24°

Spettacoli

Curiosità: quel film con inseguimento mozzafiato fra Milano e Parma

1

David Vezzali, collaboratore della Gazzetta, ha scoperto una curiosità cinematografica, che proponiamo ai lettori.

Certe cose possono capitare solo nei film. Adesso sei in piazza Duomo a Milano e dopo un attimo sei in piazza Duomo a… Parma. Tutto è possibile, nella finzione cinematografica.
Ogni tanto viene ritrasmesso in televisione il film americano di spionaggio <Avalanche express>, interpretato dal grande attore Lee Marvin, <specialista> dei film d’azione. La pellicola, del 1979, è ambientata a Milano e nel nord Europa, ma la scena (lunga un paio di minuti) in cui una Mercedes insegue un furgone è stata girata in gran parte nella nostra città.

L’inseguimento mozzafiato inizia in piazza Duomo a Milano e un attimo dopo si vede la Mercedes che sbuca dal <parmigianissimo> borgo Pietro Giordani e si immette a gran velocità in borgo del Parmigianino. Furgone e Mercedes svoltano in borgo Montassù, poi ecco che percorrono vicolo del Medio Evo e attraversano la nostra piazza del Duomo e quindi si immettono in borgo XX Marzo. Tutto avviene a velocità da brivido ed è solo per un soffio se, davanti alla cattedrale, viene evitata all’ultimo momento una macchina che arriva da via al Duomo. Il tutto avviene sotto lo sguardo dei passanti terrorizzati (nella finzione cinematografica, ovviamente) e anche buttando all’aria le cassette di un fruttivendolo all’imbocco di vicolo del Medio Evo. Le scene sono state girate dopo una nevicata, e proprio la neve è la causa di una sbandata della Mercedes in vicolo del Medio Evo.

Nel film, a dir la verità, il susseguirsi delle strade percorse nella nostra città non è quello reale: dopo aver percorso vicolo del Medio Evo e piazza Duomo e essere entrati a tutta birra in borgo XX Marzo, subito dopo il furgone e la Mercedes riappaiono a folle velocità all’imbocco di vicolo del Medio Evo, dove mandano all’aria le cassette del povero fruttivendolo.
Non credete che la produzione di un film americano si sia <scomodata> a venire fino a Parma per girare qualche scena in esterno?

Gustatevi l’inseguimento mozzafiato nelle vie di Parma, cliccando qui .

Gli appassionati di cinema <parmigiano>, comunque, sono perfettamente al corrente di questo <ciak> nella nostra città. Nel volume <Parma e il cinema>, scritto da Roberto Campari, con l’aggiunta di testi di Giuseppe Calzolari e Paolo Pedretti, edito nel 1986 dalla Banca del Monte di Parma, è scritto che <nel novembre del 1979 in borgo del Parmigianino, alla stazione ferroviaria, nei corridoi del teatro Regio, in piazza Duomo, a Casalmaggiore e Colorno vengono effettuate alcune riprese di “Avalanche express” di Mark Robson, un film di spionaggio interpretato da Lee Marvin, Robert Shaw e Maximilian Schell>.
                                                                                                      David Vezzali

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franca

    24 Agosto @ 15.21

    Davvero simpatica la nota del bravo vezzali.non conosco il film, ma cercherò di recuperarlo per gustarmi l'inseguimento tra le vie di Parma, da cui manco da un bel po' di anni. Grazie Franca bonifai

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

Medesano

Uccide la moglie malata e si taglia la gola: choc a Felegara

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon