15°

Spettacoli

L'Orchestra del Regio a Modena sempre con "Pavarotti nel cuore"

L'Orchestra del Regio a Modena sempre con "Pavarotti nel cuore"
0

Lucia Brighenti

Il 6 settembre saranno trascorsi quattro anni dalla sua scomparsa, ma la sua voce risuona ancora nel cuore degli appassionati di lirica e l’affetto per lui è sempre vivo nella sua città, a cui rimase legato nonostante la straordinaria carriera internazionale.
 Come ogni anno, Modena ricorda Luciano Pavarotti con un grande concerto a ingresso gratuito in Piazza Grande. L’evento dal titolo «Pavarotti nel cuore» avrà inizio alle 21,15 di martedì 6 settembre. E poiché il grande tenore fu per molti anni impegnato a favorire il lancio di nuovi talenti musicali, pensando che condividere con loro la sua passione fosse il modo migliore per ringraziare del dono che aveva ricevuto, il concerto sarà una platea per giovani cantanti. I protagonisti saranno tutti professionisti del panorama operistico che si stanno perfezionando nelle scuole di canto modenesi: il Cubec (Centro Universale del Bel Canto) diretto da Mirella Freni, e l’Istituto Superiore di Studi Musicali «Vecchi-Tonelli» di cui Raina Kabaivanska è insegnante principale di canto.
 Con loro, l’Orchestra del Teatro Regio di Parma, che per il terzo anno partecipa al concerto commemorativo, in quest’occasione guidata dal direttore della Fondazione Teatro comunale di Modena, Aldo Sisillo. «Tre anni fa Sisillo mi chiamò, in nome della nostra amicizia e della reciproca stima, per il primo concerto in ricordo di Pavarotti, - spiega Sergio Pellegrini, presidente e direttore artistico dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma - e da allora siamo sempre tornati. Consideriamo un vero onore che il Comune di Modena abbia pensato a noi, perché questo è uno dei concerti più importanti e sentiti per la città: ogni volta la piazza è gremita. Quest’anno sarà lo stesso Sisillo a dirigerci, e la cosa ci fa molto piacere perché è un bravo musicista».
 In programma musiche di Verdi, Rossini, Puccini, Donizetti, Boito, Massenet, Bizet e Delibes in un’alternanza tra arie e alcune sinfonie d’opera: «un repertorio operistico a noi caro - afferma Pellegrini -. Ogni anno c'è stata un’accoglienza straordinaria di pubblico e di critica nei confronti della nostra orchestra e devo dire che gli anni passati sono rimasto sorpreso dalla bravura dei giovani cantanti: ragazzi di 20/25 anni che mi hanno molto impressionato. Vuol dire che queste scuole funzionano bene». Gli interpreti di quest’anno saranno: Cristina Baggio (soprano, Italia), Elisa Barbero (mezzosoprano, Italia), Olga Busuioc (soprano, Moldavia), Valeriu Caradja (baritono, Moldavia), Marco Frusoni (tenore, Italia), Yeo Ji Won (soprano, Corea del Sud), Ruzan Mantashyan (soprano, Armenia), Daniel Stefanov (baritono, Bulgaria), Lu Yuan (tenore, Cina). Il coro sarà quello dell’Associazione Corale «Gioacchino Rossini» di Modena, diretto dal maestro Luca Saltini.
 Il concerto in ricordo di Pavarotti è promosso dal Comune di Modena, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e dalla Fondazione Teatro Comunale di Modena e organizzato in collaborazione con il Cubec e l’Istituto «Vecchi - Tonelli».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia