12°

Spettacoli

A Venezia occhi puntati su Madonna, che porta al Lido il film su Wallis Simpson

A Venezia occhi puntati su Madonna, che porta al Lido il film su Wallis Simpson
Ricevi gratis le news
0

«Certo che in Wallis Simpson c'è un po' di me, ma mi identifico in lei in quanto icona che viene spesso ridotta a uno stereotipo. La Simpson non è stata mai davvero capita e ho cercato di ritrarre soprattutto la sua umanità». Così oggi Madonna nella strapiena e attesissima conferenza stampa del suo secondo film «W.E.» («Edward e Wallis: Il mio regno per una donna», questo il titolo italiano), fuori concorso alla Mostra Internazionale d’arte cinematografica.
Una pop star vestita con un abito bianco e nero molto semplice e che può ricordare lo stile della Simpson (interpretata da Andrea Riseborough) e con una buona disponibilità verso le domande dei giornalisti ma anche una Madonna che non nasconde il suo lato spirituale (da qualche anno è studiosa di Cabala) e che ad un certo punto si lascia andare ad un inno all’amore: «Non credo che l’amore possa mai essere banale - dice Madonna - perché capire l’amore è capire l’essenza stessa di Dio. Senza amore non potremmo esistere», conclude.

E forse la più famosa storia d’amore, ovvero quella tra la Simpson ed Edoardo VIII, è appunto la protagonista di questo film che sposa la tesi che ad “abdicare” non fu solo il re inglese (Richard Coyle), ma anche in qualche modo la stessa Simpson che pagò forse un prezzo anche più caro di una rinuncia al regno. Il tutto condito con una storia parallela che si svolge a Manhattan dove un'omonima Wallis contemporanea (Abbie Cornish) indaga immedesimandosi fin troppo con la Simpson storica.
«Ho voluto mettere nel film una storia contemporanea (si svolge in realta nel 1998) perché volevo si capisse in qualche modo che la Wallis che vive a New York e che si identifica con il personaggio storico desse la sua interpretazione di questa donna proprio come ho fatto io. È chiaramente una visione soggettiva di quella storia».
Il fatto poi che questo film sia stato preceduto da «Il discorso del re» che tratta parzialmente lo stesso periodo storico è una cosa, ha detto Madonna, «che all’inizio mi ha infastidito, ma poi che ho visto come un vantaggio perché era come una introduzione storica a questo film».

Fare un film? «È un fatto spirituale che richiede molta energia». Comunque aggiunge: «in fondo io già racconto storie con la mia musica e il cinema è un altro modo per raccontarle».

Dei suoi due ex mariti registi Sean Penn e Guy Ritchie ha apprezzato la creatività. «Mi ritrovo sempre ad innamorarmi di persone creative e da loro certamente qualcosa ho rubato, ma va detto che mi hanno comunque incoraggiato». 
«W.E.», che sarà distribuito in Italia dalla Archibald, comunque è nato «dalla mia voglia di capire il vero perchè dell’abdicazione di William e per fare questo ho fatto anche ricerche che sono durate più di tre anni».
Alla fine Madonna (che ha quattro figli, di cui due adottati) parla di maternità mancate. «Credo che Wallis Simpson abbia sofferto molto per non aver avuto figli. La maternità - dice la pop star - sta nel Dna di una donna e come nella sua voglia di creare».

(Francesco Gallo - Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260