-2°

Spettacoli

"Festival Verdi, avanti anche nelle difficoltà"

"Festival Verdi, avanti anche nelle difficoltà"
1

Elena Formica

Un ballo in maschera, Falstaff e Messa da Requiem.
Il Festival Verdi è servito. Si tratta di titoli già anticipati, mesi fa, dal sindaco Pietro Vignali, presidente della Fondazione Teatro Regio di Parma, e dal sovrintendente Mauro Meli. Edizione 2011: sofferta, ma finalmente confermata. Per i dettagli su cast, recite e date bisognerà attendere la conferenza stampa ufficiale. Ma il Festival Verdi “ s’ha da fare”, così aveva deliberato il cda della Fondazione Regio il 30 giugno scorso. E si fa, per fortuna. Sia chiaro: darne notizia certa a solo un mese dall’inizio (1 ottobre) è sintomo di gravi difficoltà, come dimostra il fatto che restano in sospeso le sorti di una produzione a Busseto («Il Trovatore» in forma di concerto).
La situazione politica a Parma è estremamente delicata, ma ieri è stato deciso di confermare questi tre titoli del Festival Verdi. La rassegna, peraltro, da giorni viene pubblicizzata sulle reti Mediaset. Nell’immediatezza della notizia, non è stato raggiungibile Mauro Meli per un commento. Ma c’era Gianfranco Carra, segretario generale della Fondazione Regio.
Perché si è arrivati così tardi ad annunciare i titoli del Festival Verdi?
«La mancata erogazione dei contributi ministeriali per gli anni 2007 e 2010 - spiega il segretario generale -, cioè 2 milioni e centomila euro per il 2007 e 1 milione e 500mila euro per il 2010,  ha causato evidenti problemi di natura economica e finanziaria. E’ stata di carattere prudenziale la scelta di procrastinare l’annuncio del cartellone, così come quella di sospendere la produzione a Busseto, perché in effetti siamo ancora in attesa della conferma della contribuzione ministeriale a sostegno dell’edizione 2011. Comunque  in questi giorni abbiamo ricevuto ulteriori garanzie per tale finanziamento, quindi è stato possibile dar seguito alla delibera di giugno del cda».
A quanto dovrebbe ammontare il finanziamento ministeriale per il Festival Verdi 2011?
«Ipotizziamo che possa essere di circa 1 milione e mezzo di euro».
Ma come è possibile promuovere il Festival all’estero a soli 30 giorni dall’inizio?
«La Fondazione Regio ha siglato un accordo con Parma Incoming che, in collaborazione con la Sovrintendenza e l’Ufficio comunicazione e marketing del teatro, ha promosso il Festival Verdi attraverso il circuito dei tour operator internazionali. Sono stati prenotati circa 4000 biglietti a fronte di una conferma dei titoli da fornire contrattualmente con 30 giorni di anticipo rispetto all’avvio della rassegna».  

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    02 Settembre @ 17.47

    Anche quest'anno, come lo scorso anno, per il turno D e per il turno E è previstra una sola rappresentazione pomeridiana. Non mi pare una grande idea per coloro che vengono - o, forse, a questo puno venivano - col treno da fuori Parma.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti