-2°

Spettacoli

Il parcheggio trasformato in un set cinematografico

Il parcheggio trasformato in un set cinematografico
0
Nuova prova di regia per il cineasta parmigiano Matteo Macaluso, di Penombra Film, alle prese con un cortometraggio avente come set il parcheggio di via Lazio. Mentre non si arrestano i consensi internazionali per "Al Crepuscolo", il suo più recente lavoro, ricco di atmosfere gotiche, grazie al quale in tempi non sospetti anche la città di Parma può vantare il suo personale vampiro, il giovane regista ha deciso di raccogliere la sua fedele troupe per girare «T is for Tears», scritto da lui stesso e da Massimiliano Niero. La decisione di rimettersi subito all’opera è nata dall’ambiziosa idea di partecipare a un concorso americano: Drafthouse Films, Timpson Films e Magnet Releasing hanno infatti annunciato «The ABCs Of Death», film collettivo che vede ventisei registi impegnati a illustrare «ventisei modi per morire». Qualche nome affermato e singolarmente poco avvezzo all’horror (Paul Greengrass) e alcuni interessanti emergenti (Ti West, Nacho Vigalondo, Srdjan Spasojevic, Hélène Cattet e Bruno Forzani), per un progetto basato sull'assegnazione di una lettera dell’alfabeto a ciascun regista, tranne appunto la lettera T, che se la giocheranno i concorrenti. Tutti i cortometraggi saranno legati tra loro e il corto finale sarà diretto dall’esordiente vincitore. «L'ABC della morte ci offre la possibilità di lavorare con registi visionari alla creazione di un film che possa contenere momenti più sbalorditivi che in una intera stagione di blockbuster» ha dichiarato Tim League di Alamo Drafthouse. Il progetto di Macaluso promette quattro minuti di storia ad altissima tensione, una sequenza mozzafiato, inquietante e apocalittica: la seduta di trucco a base di sangue finto a cui si sono sottoposti gli attori e le divertite comparse, nelle notti di martedì e mercoledì, lascia presagire un soggetto non allineato alle esperienze italiane attuali. E ne è la riprova il fatto che Macaluso conduca una regia più vicina al cinema di genere, dall’horror al film storico (ricordiamo il suo precedente "Vercinge", vincitore del concorso MArteLive - Sezione Cinema del 2010). 
Con le esperienze artistiche nate in Penombra, l’Associazione culturale all’interno della quale lavorano alcuni giovani talenti di Parma legati dalla stessa passione per il cinema, Macaluso s'è fatto un’idea precisa e intende lanciare un segnale: «In Italia è possibile esplorare il genere e riuscire a emozionare con esso. Aldilà di ciò che si racconta o di ciò che sta dietro a un testo o a una inquadratura, ai messaggi impliciti ed espliciti, prima ancora di voler inserire una morale o voler fare una denuncia, prima di tutto questo, è importante riuscire ad emozionare». Finite le riprese in via Lazio si corre in studio per il montaggio, e poi vinca il migliore.M.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

2commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»