-2°

Spettacoli

Giuliano Palma, ritmo crescente

Giuliano Palma, ritmo crescente
0

Giulia Coruzzi

Si è svelato brano dopo brano, scoprendo parti di sé. Prima la giacca, poi gli immancabili occhiali da sole: Giuliano Palma si è tolto qualche protezione davanti al pubblico di Langhirano, piazzale Celso Melli, che ha gradito. C'erano bambini e «signori», ma soprattutto c'erano tanti giovani, venuti per cantare i «cavalli di battaglia» di «The king». Una scaletta equilibrata, con un occhio di riguardo in più al repertorio italiano.
Dopo aver scaldato gli animi con «Living», circondato dai suoi Bluebeaters, ha proposto una raffica di emozioni made in Italy: «Un grande sole», «Testarda», «Nuvole rosa», «Musica di musica», «Pensiero». Il fisico è quello tonico e asciutto di chi sul palco proprio non vuole stare fermo. Grande cura e prudenza nel realizzare gli album, grande energia nei concerti: Giuliano Palma si muove veloce davanti al microfono, così come ama non aver fretta in studio di registrazione. Da «The album» a «The wonderful life», da «Long playing» a «Boogaloo» fino a «Combo». I cd dello «ska man» milanese sono cresciuti, hanno iniziato a lasciar spazio anche ai brani inediti, come «Un grande sole» che è stata proposta anche venerdì sera. Lo slancio è in avanti. Il ritmo trascinante in levare, ben sostenuto per tutte le due ore di concerto dai fiati (Paolo Parpaglione al sax e Enrico Allavena al trombone), ha fatto ballare tutti con «Poison Ivy», «Re senza trono», «Che cosa c'è», «Everybody», «Don't you know», «Wonderful» in un grande crescendo che è culminato con «Black is black». Ma «Giulianone», come lo chiamano i fan, non si è certo risparmiato e sostenuto da Ferdinando Masi alla batteria, l’immancabile Gianluca «Cato» Senatore alla chitarra, Fabio «Sir» Merigo alla chitarra solistica, Peter Truffa al pianoforte a coda e Sheldon Gregg al basso, è tornato per i bis. «Tutta mia la città» è stata accompagnata da un cambio d’abito non casuale: dal blu e dall’azzurro «The king» è passato alle tonalità dell’avorio, perché un brano che invoca le «luci bianche della notte» non poteva che essere interpretato così, specie per lui che nella canzone degli Equipe 84 crede tanto. Canzone simbolo della vittoria di Pisapia a Milano, «Tutta mia la città» è l'inno dedicato da Palma alla rinascita, al cambiamento.
E dopo «I don't know why» e «Viole», la fine non poteva che essere sotto il cielo caldo di «Messico e nuvole», con la quale la super band ha eseguito una coreografia trascinante e impeccabile. Poche le parole donate da Giuliano Palma al pubblico, sempre rivolte all’impegno... perché come ha ricordato più volte «partecipare è bello». Meglio se a tempo di ska.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

Amministrative 2017

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

14commenti

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

2commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

Stati Uniti

Chelsea Clinton difende Barron, il figlio piccolo di Trump

SOCIETA'

Anniversari

Il frisbee compie sessant'anni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

VENEZIA

Insulto razzista a un giocatore 13enne: rissa fra genitori sugli spalti

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)