14°

Spettacoli

Giuliano Palma, ritmo crescente

Giuliano Palma, ritmo crescente
0

Giulia Coruzzi

Si è svelato brano dopo brano, scoprendo parti di sé. Prima la giacca, poi gli immancabili occhiali da sole: Giuliano Palma si è tolto qualche protezione davanti al pubblico di Langhirano, piazzale Celso Melli, che ha gradito. C'erano bambini e «signori», ma soprattutto c'erano tanti giovani, venuti per cantare i «cavalli di battaglia» di «The king». Una scaletta equilibrata, con un occhio di riguardo in più al repertorio italiano.
Dopo aver scaldato gli animi con «Living», circondato dai suoi Bluebeaters, ha proposto una raffica di emozioni made in Italy: «Un grande sole», «Testarda», «Nuvole rosa», «Musica di musica», «Pensiero». Il fisico è quello tonico e asciutto di chi sul palco proprio non vuole stare fermo. Grande cura e prudenza nel realizzare gli album, grande energia nei concerti: Giuliano Palma si muove veloce davanti al microfono, così come ama non aver fretta in studio di registrazione. Da «The album» a «The wonderful life», da «Long playing» a «Boogaloo» fino a «Combo». I cd dello «ska man» milanese sono cresciuti, hanno iniziato a lasciar spazio anche ai brani inediti, come «Un grande sole» che è stata proposta anche venerdì sera. Lo slancio è in avanti. Il ritmo trascinante in levare, ben sostenuto per tutte le due ore di concerto dai fiati (Paolo Parpaglione al sax e Enrico Allavena al trombone), ha fatto ballare tutti con «Poison Ivy», «Re senza trono», «Che cosa c'è», «Everybody», «Don't you know», «Wonderful» in un grande crescendo che è culminato con «Black is black». Ma «Giulianone», come lo chiamano i fan, non si è certo risparmiato e sostenuto da Ferdinando Masi alla batteria, l’immancabile Gianluca «Cato» Senatore alla chitarra, Fabio «Sir» Merigo alla chitarra solistica, Peter Truffa al pianoforte a coda e Sheldon Gregg al basso, è tornato per i bis. «Tutta mia la città» è stata accompagnata da un cambio d’abito non casuale: dal blu e dall’azzurro «The king» è passato alle tonalità dell’avorio, perché un brano che invoca le «luci bianche della notte» non poteva che essere interpretato così, specie per lui che nella canzone degli Equipe 84 crede tanto. Canzone simbolo della vittoria di Pisapia a Milano, «Tutta mia la città» è l'inno dedicato da Palma alla rinascita, al cambiamento.
E dopo «I don't know why» e «Viole», la fine non poteva che essere sotto il cielo caldo di «Messico e nuvole», con la quale la super band ha eseguito una coreografia trascinante e impeccabile. Poche le parole donate da Giuliano Palma al pubblico, sempre rivolte all’impegno... perché come ha ricordato più volte «partecipare è bello». Meglio se a tempo di ska.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

2commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv