10°

Spettacoli

«Venuto al mondo», primi ciak a Sarajevo con Penelope Cruz

«Venuto al mondo», primi ciak a Sarajevo con Penelope Cruz
0

Nadira Sehovic
L'équipe di «Venuto al mondo», il nuovo film diretto da Sergio Castellitto e interpretato da Penelope Cruz e Emile Hirsch, ha iniziato a girare a Sarajevo gli esterni del film, che è la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo della scrittrice Margaret Mazzantini (moglie di Castellitto, ndr), premio Campiello 2009, tradotto in 22 lingue e che dalla scorsa settimana, dopo l’annuncio delle riprese, risulta introvabile nelle librerie bosniache.
«Questo romanzo – ha detto l’attrice spagnola alla stampa prima di partire per Sarajevo – mi ha fatto capire più di ogni altro libro che cosa sia la guerra». Ma la vicenda è innanzitutto una grande storia d’amore, tra Gemma e Diego, che, ha detto l’attore-regista Castellitto, «si propaga e contagia tutti gli altri straordinari protagonisti». Il racconto segue tutti i protagonisti nell’arco di vent'anni, e così Gemma, nell’immediato dopoguerra, torna dopo vent'anni a Sarajevo per mostrare al figlio sedicenne Pietro la città dov'è nato suo padre. Le scene del loro arrivo sono state girate ieri all’aeroporto di Sarajevo dove un gran numero di poliziotti e vigilantes ha tenuto a grande distanza dal set fotografi, giornalisti e curiosi. Molto ben accolto, invece, secondo la stampa locale, è stato Baby, un labrador della polizia di frontiera bosniaca addestrato a ritrovare gli esplosivi, con il quale i componenti dell’équipe hanno giocato a lungo e che ha anche girato una scena. Un imponente dispositivo di sicurezza ha accompagnato anche il primo ciak, lunedì, all’antico cimitero ebraico di Sarajevo, occupato durante la guerra dalle truppe serbe che da qui, come da altre colline che circondano la città, sparavano sulla città assediata per tre anni e mezzo (1992-95). Nella giornata inaugurale del primo ciak, lunedì, il pranzo era stato fatto arrivare sul set grazie a una fornitura di un noto ristorante italiano di Belgrado. E secondo la stampa belgradese, prima dell’inizio ufficiale delle riprese a Sarajevo, una prima scena di «Venuto al mondo» - relativa alla nascita di un bambino – è stata girata in un ospedale di Belgrado. Questo grazie alla collaborazione della casa di produzione cinematografica Film 87, diretta da Piero Amati, responsabile degli studi di Cinecittà a Belgrado.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

referendum

referendum

Parma, affluenza alle 19: 63,30 %. Con Piacenza la più bassa in regione

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

1commento

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

5commenti

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Amatori Rugby Parma

Beppe Carra: "Non ci basta: vogliamo altre vittorie" Intervista

II capitano commenta l'importante successo, il primo casalingo, contro Livorno - Esplode la festa in campo e negli spogliatoi (guarda le foto)

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

13commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

6commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

3commenti

asta

Va a Hong Kong un tartufo battuto a 6600 euro

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Calciomercato

Torino, Belotti resta fino al 2021: clausola di 100 milioni

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video