10°

18°

Spettacoli

«Venuto al mondo», primi ciak a Sarajevo con Penelope Cruz

«Venuto al mondo», primi ciak a Sarajevo con Penelope Cruz
0

Nadira Sehovic
L'équipe di «Venuto al mondo», il nuovo film diretto da Sergio Castellitto e interpretato da Penelope Cruz e Emile Hirsch, ha iniziato a girare a Sarajevo gli esterni del film, che è la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo della scrittrice Margaret Mazzantini (moglie di Castellitto, ndr), premio Campiello 2009, tradotto in 22 lingue e che dalla scorsa settimana, dopo l’annuncio delle riprese, risulta introvabile nelle librerie bosniache.
«Questo romanzo – ha detto l’attrice spagnola alla stampa prima di partire per Sarajevo – mi ha fatto capire più di ogni altro libro che cosa sia la guerra». Ma la vicenda è innanzitutto una grande storia d’amore, tra Gemma e Diego, che, ha detto l’attore-regista Castellitto, «si propaga e contagia tutti gli altri straordinari protagonisti». Il racconto segue tutti i protagonisti nell’arco di vent'anni, e così Gemma, nell’immediato dopoguerra, torna dopo vent'anni a Sarajevo per mostrare al figlio sedicenne Pietro la città dov'è nato suo padre. Le scene del loro arrivo sono state girate ieri all’aeroporto di Sarajevo dove un gran numero di poliziotti e vigilantes ha tenuto a grande distanza dal set fotografi, giornalisti e curiosi. Molto ben accolto, invece, secondo la stampa locale, è stato Baby, un labrador della polizia di frontiera bosniaca addestrato a ritrovare gli esplosivi, con il quale i componenti dell’équipe hanno giocato a lungo e che ha anche girato una scena. Un imponente dispositivo di sicurezza ha accompagnato anche il primo ciak, lunedì, all’antico cimitero ebraico di Sarajevo, occupato durante la guerra dalle truppe serbe che da qui, come da altre colline che circondano la città, sparavano sulla città assediata per tre anni e mezzo (1992-95). Nella giornata inaugurale del primo ciak, lunedì, il pranzo era stato fatto arrivare sul set grazie a una fornitura di un noto ristorante italiano di Belgrado. E secondo la stampa belgradese, prima dell’inizio ufficiale delle riprese a Sarajevo, una prima scena di «Venuto al mondo» - relativa alla nascita di un bambino – è stata girata in un ospedale di Belgrado. Questo grazie alla collaborazione della casa di produzione cinematografica Film 87, diretta da Piero Amati, responsabile degli studi di Cinecittà a Belgrado.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery