-1°

14°

Spettacoli

La gioia del tenore: "Un grande evento nel segno dell'italianità"

La gioia del tenore: "Un grande evento nel segno dell'italianità"
0

Un vero trionfo: e lasciati alle spalle il freddo e la pioggia a tratti battente, Andrea Bocelli all'indomani del grande concerto ha incontrato i giornalisti nel suo albergo per raccontare la sua gioia: in gran forma, il tenore toscano ha spiegato innanzitutto di non avere sofferto il freddo e di non temere i grandi spazi all’aperto, «che spesso fanno meno paura del teatro» e nei quali «si sente di più l’affetto della gente».
Il suo unico vero timore, ha spiegato, riguardava la tenuta della voce a causa della grande umidità, ma tutto è andato bene. «Sapevo di essere in buona forma vocale - ha detto Bocelli, da tempo testimonial Barilla per gli spot televisivi negli Stati Uniti - e la mia unica preoccupazione era relativa alla tenuta, perchè da domenica ho cantato di continuo, e nei duetti c'è sempre una sana emulazione, si canta forte. L’altra sera ho avuto qualche avvisaglia di stanchezza, ma poi non ci sono stati problemi». Bocelli,  grandissima star negli Usa, ha definito l’evento «un concerto che farà un po' da crocevia».
L'esordio era stato un po' difficile, proprio per il peggioramento improvviso delle condizioni climatiche, ma il baritono gallese Bryn Terfel è stato bravissimo a distendere l'atomosfera. «Con lui c'è un vero rapporto di amicizia», ha confermato il cantante italiano,  che durante il concerto è stato comunque applauditissimo al termine di ogni brano.  La versione di «Nel blu dipinto di blu (Volare)» è stata molto particolare: Foster ha infatti trasformato il brano dai ritmi swing in un 4/4 all’italiana «che fa venire in mente la bossa nova», ha spiegato Bocelli prima di aggiungere: «all’inizio non mi era piaciuta per niente, poi abbiamo raggiunto un compromesso anche sul tempo di esecuzione».
Tra i suoi progetti futuri Bocelli non esclude un songbook americano. «Ci penso - ha confernato - ma non sono sicuro che lo farò», perchè c'è un problema di lingua e «ci vuole una buona dose di rispetto». Quello che è certo, invece, è la data di uscita del cd e del dvd (anche blu-ray) del concerto newyorchese. Sarà in vendita
il 14 novembre, in tutto il mondo, mentre un cofanetto speciale è atteso per Natale (e l'8 dicembre andrà in onda su RaiDue).
Il concerto evento di Central Park, frutto di oltre un anno di lavoro, è stato organizzato dalla casa discografica Sugar (che segue Bocelli fin dall’esordio) assieme ad Almud ed ha avuto come main sponsor la Barilla. «Abbiamo realizzato insieme una grande cosa - conclude Bocelli -, una sinergia tutta italiana. Ed il mio obiettivo è esportare quanto più è possibile l’italianità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia