12°

Spettacoli

Film recensioni - Il "gioco al massacro" dell'ipocrisia borghese

Film recensioni - Il "gioco al massacro" dell'ipocrisia borghese
0

di Filiberto Molossi

Il mondo in una stanza. Chiudete il cinema tra quattro mura e non fatelo uscire prima che le luci si riaccendano: avrete tutte le risposte che cercate. Sugli altri: e su di voi. E' una magia di pochi, il gioco di prestigio del più geniale tra i registi scomodi: uno che se gli presti un mattone ti restituisce una città. Tutti in piedi per Roman Polanski, il dio della carneficina: burattinaio nichilista e allegramente cinico di uno strepitoso e raffinatissimo gioco al massacro, un'irresistibile commedia al veleno sulla miseria e la mediocrità umana, sulle ridicole ipocrisie e le atroci debolezze di una società borghese irrimediabilmente in panne, incapace di relazionarsi se non attraverso la rissa, l'offesa, il caos.
Girato in tempo reale, interamente ambientato in un appartamento newyorkese, «Carnage», tratto da uno spettacolo teatrale di Yasmina Reza, mette in scena i genitori di due bambini coinvolti in una lite. Il figlio di Penelope e Michael - lei progressista che ha cuore i problemi dell'Africa, lui grossista «perseguitato» dalla madre - è stato picchiato con un bastone dal bambino di Nancy, consulente finanziaria, e Alan, avvocato costantemente al cellulare...
Splendido esempio di cinema «ad orologeria», dal meccanismo oliato e perfetto, dove la scontata teatralità di un testo peraltro molto ben congegnato viene ogni istante riscattata da un talento formidabile nel raccontare per immagini, «Carnage» (un po' appiattito nella versione italiana a causa della traduzione non sempre felice) è un film straordinario nella misura in cui, rilanciando di continuo un incontro che sembra sempre lì per concludersi, cammina con la leggerezza di una farfalla su un campo minato, strappando dai suoi protagonisti la maschera del politicamente corretto, per cogliere con grottesca ironia il loro meschino esistere, là dove, nel nostro frustrato presente, la violenza è una risposta più sincera e naturale di qualsiasi logica pacificatrice. Perfido e imprevedibile, Polanski agita lo spettro di Buñuel, lavora tra le pieghe della lotta di classe, attenta al già fragile equilibrio del rapporto di coppia, girando un film divertente, feroce ed entusiasmante anche sul potere del linguaggio, sull'uso delle parole come armi non convenzionali della «civile» convivenza. Il resto, poi, è pura classe. Anche perché in scena ci sono quattro interpreti strepitosi come Kate Winslet, Jodie Foster, John C. Reilly e Christoph Waltz: fenomeni veri  che solo il doppiaggio può limitare nella loro clamorosa gara di bravura.

Giudizio: 4/5

REGIA:  ROMAN POLANSKI
 
SCENEGGIATURA:  ROMAN POLANSKI E YASMINA REZA DALLA PIECE «IL DIO DELLA CARNEFICINA»
FOTOGRAFIA: PAWEL EDELMAN
COSTUMI: MILENA CANONERO
INTERPRETI:  KATE WINSLET, JODIE FOSTER, CHRISTOPH WALTZ, JOHN C. REILLY

GENERE:  COMMEDIA DRAMMATICA

Fra/Ger/Spa/Pol 2011, colore, 1 h e 19’
DOVE: D'AZEGLIO E THE SPACE-CINECITY
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Le baby gang fanno paura. Negozianti sotto assedio

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery