18°

33°

Spettacoli

Neue Vocalsolisten, mirabili intrecci tra parole e musica

Neue Vocalsolisten, mirabili intrecci tra parole e musica
Ricevi gratis le news
0

 «O parola, tu che mi manchi», la disperata invocazione di Aronne sulla quale la penna di Arnold Schoenberg si è fatalmente arrestata, alla fine del secondo atto della sua grande opera incompiuta, «Moses und Aron», sembra oltremodo prolungarsi lungo i tracciati della contemporaneità rinnovando quel dilemma che da sempre la musica si è portata addosso nel confrontarsi con la parola, in un gioco di concessioni, di convergenze, di appropriazioni, di violenze mai concluso. 
E il senso di questa stimolante irrisolutezza affiorava in maniera avvincente dal programma realizzato l’altra sera al Farnese, per l’inaugurazione della rassegna «Traiettorie», dai Neue Vocalsolisten, complesso di straordinaria bravura per intelligenza e forza inventiva, doti quanto mai proficue per penetrare le trame più occulte dei vari intrecci tra parola e musica, quali i quattro proposti. 
Parola che si dissolve per ricomporsi - quella presenza/assenza indicata da Boulez - attraverso altri modi, insinuandosi nel timbro, nei modi d’attacco, in tutta una sequenza di atteggiamenti come quelli con cui Georges Aperghis rivive le frenesie materiche, non poco drammatiche, di Wölfli muovendo da quel suo dialetto bernese di cui solo sul finire del brano - «Vittriol» appartenente alla 'Wölfli-Kantata' - affiora un residuo, patetico ritorno alla realtà. Parola che si fa suono, materia, attraverso il filtro del passato, propone José Maria Sanchez Verdu in questa sua «Scriptura antiqua», retaggio madrigalistico - che l’ambientazione del Farnese pareva rinnovare in una prospettiva suggestivamente deformata - che si decanta appunto in un materismo sottile, sabbie accumulate da un tempo immemore che erodono il profilo di emblematiche scritte, con guizzi improvvisi di coscienza, come avviene in un grande conterraneo del musicista, Antoni Tapies. Andreas Dohmen, con «Infra», parte invece da un passato più aulico, musicalmente più celebrato anche, un sonetto del Petrarca, rivisitato nelle viscere dei suoi elementi primari, materia sonora percorsa dall’interno, indagata nelle sue componenti fonetiche, come a ricomporre un percorso poetico, non senza una certa troppo scoperta pretestuosità effettistica. Cambio di registro deciso nella seconda parte, interamente occupata da «A-Ronne» di Berio, su testo di Sanguineti, lavoro legato nella nostra memoria ad una stagione lontana, dominata dagli sperimentalismi linguistici indotti dall’«opera aperta» e da quel gusto del gioco in cui il compositore ligure non era secondo a nessuno: scambi combinatori, alla Perec, scorciatoie inattese, sortite innescate da quello strepitoso crogiolo di inventiva vocalistica che era Cathy Berberian. 
Il timore dell’invecchiamento, lo stesso che ci accompagna in certi riaccostamenti al 'dada', è stato invece smentito dalla vivacità della proposta con cui i magnifici vocalisti hanno interpretato il «radiodramma», con una gestualità, fisica e fonetica insieme, davvero esilarante: senza mai tradire le regole del gioco. Applauditissimi, giustamente.g.p.m.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente