Spettacoli

"La mia Miss Italia? Da dieci e lode. Anche se non è arrivata la corona"

"La mia Miss Italia? Da dieci e lode. Anche se non è arrivata la corona"
3

di Pietro Razzini

A un passo dal sogno, anche se forse, in realtà, la favola comincia proprio ora. Sarah Baderna, l’unica emiliana in gara nella settantaduesima edizione di Miss Italia, ha esaltato le qualità di un territorio che da sempre è protagonista nel concorso che elegge la più bella d’Italia. Un’appassionante sequenza di situazioni che hanno portato la ragazza di Castell'Arquato all’eliminazione, al ripescaggio, al podio finale. Appena dietro alla vincitrice Stefania Bivone, mora calabrese. Tutti ricordi che la diciannovenne nata a Fidenza da padre bussetano porterà con sé per il resto della vita.
«In realtà è come se avessi vinto», spiega Sarah, che continua: «Non mi sento sconfitta perché sono arrivata vicinissima al titolo: sono piaciuta alla giuria, ho attirato l’attenzione di una professionista come Silvana Giacobini, ho avuto tanta visibilità. Non potevo chiedere di più». 
 Sarah, che voto dai alla tua personalissima Miss Italia 2011? 
«Direi 10 e lode, anche se non è arrivata la corona».
 Per te non era la prima volta: già due anni fa sei stata finalista a Salsomaggiore. Come hai affrontato l’edizione di Montecatini? 
«In questi due anni sono cresciuta, ho vissuto esperienze che mi hanno fatto maturare. Inoltre nel 2009 ero stata eliminata immediatamente. Stavolta ho fatto tanta strada. Credo che il lavoro svolto su di me  abbia pagato».
 Ha vinto realmente la ragazza più bella? Chi avrebbe meritato il titolo secondo il tuo parere? 
«Stefania era una delle favorite anche per me: aveva ottenuto consensi da tutte le aspiranti miss. Altre pretendenti? Maria Ludovica Perissinotto e Dalila Pasquariello». 
La notte ti ha portato un ultimo regalo. 
«Mi ha donato una fascia nazionale: Miss Tecnologia Fidelity Point. Ero la seconda classificata: sarò legata a questo sponsor per un anno ma questo non mi precluderà altri impegni professionali. Ho un contratto e ciò significa che i loro impegni hanno la precedenza sugli altri. Durante le selezioni ho vinto la fascia di Miss Tv Parma: vedremo che succederà».
Dopo questa novità il tuo fidanzato Stefano dovrà ancora attenderti? 
«Stasera finalmente tornerò da lui. Come ho già detto in trasmissione, abbiamo tutto ciò che serve per stare bene insieme. Stefano non ha nulla da temere».
 So che hai tanti ricordi legati al nostro territorio. 
«Sono nata a Fidenza e ho avuto per tanto tempo la compagnia a Salsomaggiore: avevo sedici anni. Dopo 12 mesi mi sono presentata alle finali nazionali di Miss Italia: praticamente giocavo in casa. Devo ammettere, però, che è andata meglio in trasferta a Montecatini». 
Il momento più emozionante delle due serate è stato il ripescaggio per volere della giuria? 
«Sì, ero incredula: non avrei mai pensato di tornare in gioco. E’ stata una enorme soddisfazione sapere che dei professionisti del settore mi avevano scelto. Eva Riccobono, dopo aver sentito che ero arrivata terza, mi ha guardato e ha scosso il capo: tifava spudoratamente per me».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MONY

    22 Settembre @ 13.39

    Sai cosa significa lsemplicità? Io credo proprio di no.impara impara

    Rispondi

  • MONY

    22 Settembre @ 08.51

    ...miss Itlia molto bella e meno male che ha vinto lei... Secondo me bisognerebbe darsi meno arie e scendere dal piedistallo!!!!!

    Rispondi

  • Andrea Violi

    21 Settembre @ 20.09

    Sarah è una ragazza molto bella. Non c'è bisogno del 1° posto a Miss Italia per farsi notare nel mondo dello spettacolo e della moda. Quanto allo spettacolo in tv, due serate sono sufficienti! Gli anni scorsi secondo me avere tante serate che si trascinavano lungo la settimana per culminare nel weekend... secondo me stufavano le ragazze e pure il pubblico.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)