21°

Spettacoli

Film recensioni - L'alba del pianeta delle scimmie

Film recensioni - L'alba del pianeta delle scimmie
1

Filiberto Molossi

Più che l'alba del pianeta delle scimmie è il preludio della fine dell'uomo: sarà, ma di questi tempi, tra la Borsa che crolla e i satelliti che ci cascano in testa, c'è proprio poco da stare allegri. Se ne è accorto anche il carneade Rupert Wyatt che riesce là dove anche un genio come Tim Burton aveva in parte fallito: rilanciare una saga datata '68 (non a caso un altro anno chiave, di crisi e cambiamenti) per trasformarla in un apologo animalista-filosofico (chi siamo? Qual è il nostro posto?) che disegna intorno alle regole implacabili del filmone hollywoodiano, una cornice di temi «alti» e spessi, oltre che attualissimi. Dominatore della lunga estate americana (finora ha incassato ben 172 milioni di dollari), «L'alba del pianeta delle scimmie» lavora infatti ai fianchi la fantascienza «sociale» e «politica» tentando di andare oltre le denunce più scontate (dalla vivisezione alle «scommesse» folli della genetica) per cogliere la metafora di un'umanità al crepuscolo, incapace di affrontare la diversità (e la paura del diverso) e quindi costretta a capitolare, a causa della sua involuzione, davanti alla rivolta degli ultimi e degli oppressi.
Settimo film della serie (oltre all'originale si contano  4 sequel e il remake di Burton), il prequel di Wyatt ci porta alle origini della fortunata saga interrazziale: quando un giovane scienziato deciso a trovare la cura per l'Alzheimer «adotta» uno scimpanzé, Cesare, più intelligente della media. Forse troppo...
I limiti della scienza, la mutazione, l'umana (troppo umana) impossibilità di accettare la morte, il confronto con l'«altro», l'«ubris»: messa molta carne al fuoco, «L'alba del pianeta delle scimmie», nonostante miri in alto, sta però anche  molto attento a non sgarrare dai binari del «successo sicuro», senza discostarsi troppo nella prima parte dal già visto. Riscattandosi però nell'ultima, ultra spettacolare, mezz'ora, quando la rivolta delle scimmie (di forte impatto la sequenza sul Golden Gate) sembra quasi un omaggio alla (impossibile) riscossa degli indiani sull'uomo bianco. Provocazione sottile di un film dove tutti gli animali sono stati ricreati al computer, grazie alla «performance capture»: interpretati da attori in carne e ossa che la tecnologia digitale in maniera sbalorditiva ha trasformato poi in scimmie. Tanto che la vera star del film è l'attore che non si vede: Andy Serkis. Il Gollum de «Il signore degli anelli» che stavolta dà a Cesare quel che è di Cesare: espressività, anima e tormento.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA:  RUPERT WYATT
SCENEGGIATURA:  RICK JAFFA E AMANDA SILVER
FOTOGRAFIA: ANDREW LESNIE
INTERPRETI:  AMES FRANCO, FREIDA PINTO, ANDY SERKIS, JOHN LITHGOW, TOM FELTON
GENERE:  FANTASCIENZA/DRAMMATICO
Usa 2011, colore, 1 h e 45’
DOVE:  THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY, CRISTALLO (Borgotaro), ODEON (Salso)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angela

    27 Settembre @ 15.30

    E' stato un film davvero bello e appassionante!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Emergenza furti spaccata al Centro Cittadella dello Spip

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

8commenti

ex eridania

E' nato il Centro Musicale Arturo Toscanini: video

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Formaggio

La grana del grana

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della popolazione femminile in età fertile

elezioni 2017

Cavandoli, la Lega: "Aspettiamo il suo sì alla candidatura"

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

1commento

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

3commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»