12°

23°

Spettacoli

Film recensioni - L'alba del pianeta delle scimmie

Film recensioni - L'alba del pianeta delle scimmie
Ricevi gratis le news
1

Filiberto Molossi

Più che l'alba del pianeta delle scimmie è il preludio della fine dell'uomo: sarà, ma di questi tempi, tra la Borsa che crolla e i satelliti che ci cascano in testa, c'è proprio poco da stare allegri. Se ne è accorto anche il carneade Rupert Wyatt che riesce là dove anche un genio come Tim Burton aveva in parte fallito: rilanciare una saga datata '68 (non a caso un altro anno chiave, di crisi e cambiamenti) per trasformarla in un apologo animalista-filosofico (chi siamo? Qual è il nostro posto?) che disegna intorno alle regole implacabili del filmone hollywoodiano, una cornice di temi «alti» e spessi, oltre che attualissimi. Dominatore della lunga estate americana (finora ha incassato ben 172 milioni di dollari), «L'alba del pianeta delle scimmie» lavora infatti ai fianchi la fantascienza «sociale» e «politica» tentando di andare oltre le denunce più scontate (dalla vivisezione alle «scommesse» folli della genetica) per cogliere la metafora di un'umanità al crepuscolo, incapace di affrontare la diversità (e la paura del diverso) e quindi costretta a capitolare, a causa della sua involuzione, davanti alla rivolta degli ultimi e degli oppressi.
Settimo film della serie (oltre all'originale si contano  4 sequel e il remake di Burton), il prequel di Wyatt ci porta alle origini della fortunata saga interrazziale: quando un giovane scienziato deciso a trovare la cura per l'Alzheimer «adotta» uno scimpanzé, Cesare, più intelligente della media. Forse troppo...
I limiti della scienza, la mutazione, l'umana (troppo umana) impossibilità di accettare la morte, il confronto con l'«altro», l'«ubris»: messa molta carne al fuoco, «L'alba del pianeta delle scimmie», nonostante miri in alto, sta però anche  molto attento a non sgarrare dai binari del «successo sicuro», senza discostarsi troppo nella prima parte dal già visto. Riscattandosi però nell'ultima, ultra spettacolare, mezz'ora, quando la rivolta delle scimmie (di forte impatto la sequenza sul Golden Gate) sembra quasi un omaggio alla (impossibile) riscossa degli indiani sull'uomo bianco. Provocazione sottile di un film dove tutti gli animali sono stati ricreati al computer, grazie alla «performance capture»: interpretati da attori in carne e ossa che la tecnologia digitale in maniera sbalorditiva ha trasformato poi in scimmie. Tanto che la vera star del film è l'attore che non si vede: Andy Serkis. Il Gollum de «Il signore degli anelli» che stavolta dà a Cesare quel che è di Cesare: espressività, anima e tormento.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA:  RUPERT WYATT
SCENEGGIATURA:  RICK JAFFA E AMANDA SILVER
FOTOGRAFIA: ANDREW LESNIE
INTERPRETI:  AMES FRANCO, FREIDA PINTO, ANDY SERKIS, JOHN LITHGOW, TOM FELTON
GENERE:  FANTASCIENZA/DRAMMATICO
Usa 2011, colore, 1 h e 45’
DOVE:  THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY, CRISTALLO (Borgotaro), ODEON (Salso)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angela

    27 Settembre @ 15.30

    E' stato un film davvero bello e appassionante!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel