-2°

Spettacoli

Film recensioni - La pelle che abito

Film recensioni - La pelle che abito
0

Una donna dentro uno schermo come fosse in un acquario, un bandito travestito da tigre, uno scienziato abbastanza pazzo da fare concorrenza a quelli dei b-movies: benvenuti nella pelle di Almodóvar. Che tra yoga e contrappasso rilegge Frankenstein al tempo della confusione sessuale. Per riflettere, alla sua maniera, sull'inferno dell’identità. E sulla condanna di un corpo-prigione che fatichiamo ad accettare. E’ un film affascinante e «malato», una visione oltremodo singolare su quanto gli altri cerchino, invano, di modellarci, ma anche uno sguardo mediato, riflesso, sulle maschere che indossiamo, che siamo, «La pelle che abito», il bizzarro melodramma «horror» del regista spagnolo. 
Il quale, costruita la sua storia attraverso molteplici fonti di ispirazione (non solo il capolavoro di Mary Shelley, ma anche le mutazioni cronenberghiane e «Un borghese piccolo piccolo»...), si interroga sull'impossibilità di negare ciò che si è, cogliendo la prevalenza dell’anima. 
Mescolati con la solita bravura gli ingredienti che hanno fatto grande l’«almodrama» - dall'indagine sul desiderio al cinema nel cinema -, Pedro, che racconta la torbida vicenda di un chirurgo plastico (Banderas) che non ha superato il trauma della morte della moglie, guarda alla pelle come ultima frontiera che ci separa dagli altri, fragile corazza del nostro io, affilando il rapporto tra vittima e carnefice. Manipolazioni genetiche, rifiuto del corpo, giustizia privata: toccati moltissimi temi attuali, Almodóvar gira un film insolito a cui manca un po' di quel sentimento che ha reso indimenticabili pellicole come «Parla con lei» e «Tutto su mia madre». Ma il talento del regista-chirurgo che cambia il volto delle emozioni è anche stavolta cristallino. 

Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA:  PEDRO ALMODÓVAR
 SCENEGGIATURA:   PEDRO ALMODÓVAR dal romanzo di T. JONQUET «TARANTULA»
FOTOGRAFIA: JOSE LUIS ALCAINE
INTERPRETI:  ANTONIO BANDERAS, ELENA ANAYA, MARISA PAREDES, BIANCA SUAREZ, JAN CORNET 
GENERE:  DRAMMATICO
Spa 2011, colore 1 h e 57’
DOVE: THE SPACE CINECITY

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017