-1°

14°

Spettacoli

Progetto Why Pink Floyd: il perché è qui da ascoltare

Progetto Why Pink Floyd: il perché è qui da ascoltare
0

 Pierangelo Pettenati

Per fortuna esistono band come i Pink Floyd. Lo pensano i milioni di fans sparsi per il mondo, che da quasi 40 anni amano immergersi nel sound immaginifico del quartetto nato a Cambridge. E lo pensano anche alla Emi, la storica casa discografica inglese che ogni tanto può tirare fuori qualcosa dal proprio archivio, certa di grandi vendite. Sono numerose, infatti, le pubblicazioni, i cofanetti, i live, le rimasterizzazioni, le celebrazioni apparse sul mercato in tutti questi anni, con gran godimento sia per le orecchie dei primi sia per le casse della seconda. Nessuno aveva però mai visto un’iniziativa come quella che parte oggi in tutta Europa (annunciata già da qualche tempo su internet, in qualche nazione partita venerdì, e da domani anche negli Stati Uniti, nel Canada e in Messico).
 E’ qualcosa di speciale, e lo si capisce dall’evento creato per il lancio: dalle 6 alle 9 del mattino, sul tetto della Battersea Power Station di Londra aleggerà un enorme maiale gonfiabile esattamente come nella celebre copertina di «Animals» del 1976. Il progetto si chiama «Why Pink Floyd» ed è talmente vasto da sembrare un’operazione militare. Il primo passo è la pubblicazione delle versioni rimasterizzate dei 14 album di studio incisi dalla band, da «The piper at the gates of dawn» del 1967 (con Syd Barrett alla guida) fino a «The division bell» (con il gruppo diventato un terzetto dopo l’uscita di Roger Waters nel 1984); tutti questi dischi sono in vendita sia singolarmente sia raccolti nel «Discovery box set», completato da un libretto di 60 pagine.  Il secondo passo è per il 7 novembre con la pubblicazione di «A foot in the door - the best of Pink Floyd», raccolta di alcune fra le migliori canzoni dei Pink Floyd, sempre rimasterizzati.
 E non è tutto, perché accanto a queste uscite ne sono previste altre tre, sicuramente le più attese e desiderate dagli amanti della band, riguardanti «The dark side of the moon», «Wish you were here» e «The wall», i loro dischi più celebri, disponibili nelle versioni «Experience» e «Immersion». Si parte oggi con «The dark side of the moon», che nella sua versione «Immersion» comprende 6 dischi; un’esperienza sonora e visiva totale grazie alle diverse rimasterizzazioni del suono, agli inediti audio e video dell’epoca, al libretto di 40 pagine, al libro fotografico e ai tanti gadget compresi nel cofanetto. Stesso trattamento sia per «Wish you were here» (in uscita il 7 novembre) sia per «The wall» (27 febbraio 2012).
E se tutto ciò non bastasse, le ripubblicazioni sono disponibili anche in vinile e in vari formati digitali. La garanzia sulla qualità sonora dell’opera è massima: i tecnici della Emi e i membri dei Pink Floyd hanno lavorato insieme per un anno e mezzo, affidando la realizzazioni ai collaboratori più fidati. Il lavoro sul suono è stato curato da James Guthrie, la grafica dal geniale Storm Thorgerson (l'autore delle loro straordinarie copertine), i libri fotografici da Jill Furmanovsky, che li segue dagli anni '70. Ore e ore di musica, video e immagini, ancora una volta fusi indissolubilmente insieme per sfamare anche gli appettiti dei fans più esigenti. Il sito ufficiale dove trovare tutte le informazioni è www.whypinkfloyd.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia