22°

32°

Spettacoli

Soupaczar al vero debutto: "Ora siamo più elettronici"

Soupaczar al vero debutto: "Ora siamo più elettronici"
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

Allungano i tentacoli e si spingono oltre i confini del Ducato, i quattro rockettari parmigiani prestati all’elettronica. Li avrete visti, forse, alle prese con polipi e caschi da palombaro, dare prova del loro talento nell’originale video girato da Rino Stefano Tagliafierro e trasmesso, in questi giorni, da Rock tv e Dj tv (Mtv lo sta valutando). O magari li avrete sentiti nominare, sottovoce, nel buio di un qualche club cittadino.
 Ladies and gentlemen, ecco a voi i Soupaczar. Soupa per gli amici. Definire il genere musicale entro il quale si muovono è impresa ardua, pronunciare correttamente il loro nome pure, ma ascoltarli, no. E dimostrazione ne è l’infilata di successi che stanno collezionando in questo ultimo periodo: dopo un’estate passata a suonare su e giù per l’Italia, culminata con l’affollatissimo live al Magnolia di Milano, dove hanno condiviso il palco con i Doesn't offend you yeah, i Soupaczar sono pronti con il loro nuovo disco. Il 3 ottobre esce infatti nei negozi «Ordinary, quite contrary» - per la label fiorentina Forears, con la produzione artistica di Daniele Landi e la distribuzione di Family Affair -, primo vero album dopo il riuscitissimo cd autoprodotto «The more you have, the more you lose». Il 29 e il 30 settembre si esibiranno in due locali culto del rock italiano per i release parties: il Giancarlo, ai Murazzi di Torino, e lo Zog, sui Navigli di Milano. Per ascoltarli a Parma, invece, dovremo aspettare qualche giorno in più, ma ci sono buone possibilità di vederli salire sul palco del Mu, il 15 ottobre. 
I Soupa sono Giacomo Storci, voce (e testi), Ivan Torelli, chitarra (e musiche), Luca Pitalobi, basso, e Francesco Sgorbani, batteria. «Siamo nati per caso, nel 2008, quando ci siamo ritrovati protagonisti di un’improvvisata jam session a bordo di un barcone, a Boretto, che è andata avanti tutta notte» racconta Sgorbani. Da allora, è musica. Rock, pop, indie. E, più di recente, qualche marcata coloritura dance da attribuire, con ogni probabilità, alla sempre più serrata collaborazione con i dj parmigiani Mushrooms Project, che, nel 2010, hanno remixato il loro brano «So, mr Leary, you finally did it!», uscito sull'etichetta inglese Under the shade. «Con questo album (che prende il titolo dal gradevolissimo ritornello di Own rocket, il primo singolo estratto, ndr), abbiamo decisamente preso una piega un po' più elettronica - continua il batterista -. I nostri pezzi nascono d’estate, dai soggiorni 'cornigliesi' di Ivan e Jack (Giacomo Storci, ndr), che in una settimana di full immersion buttano giù un 'canovaccio' che si va poi a definire nei mesi». «Ordinary, quite contrary» si compone di 10 brani (tutti in inglese) che senza dubbio permetteranno ai Soupaczar di farsi conoscere. Il disco è già stato recensito positivamente da Rockrebelemagazine, Ondalternativa, Linea Musica, e anche le radio stanno dando ampio spazio ai quattro di Parma. D’obbligo, per chi ancora lo ignorasse, dare conto della scelta di una così singolare denominazione: the Soupaczar, il super Czar, è un personaggio: «È il sovrano di un impero dove tutto è reale e tangibile, dove internet e gli effetti speciali non esistono, esiste solo ciò che gli occhi possono vedere e le orecchie sentire». Parola di Soupa.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti