Spettacoli

"InContemporanea" con tre festival

"InContemporanea" con tre festival
2

 Margherita Portelli

Il teatro che fa cerchio intorno a se stesso. La cultura che combatte la crisi a suon di iniziative. La voglia di palco che vince sulla mancanza di fondi, o che per lo meno fa di tutto per riuscirci. Ci sarebbero mille modi per definire «InContemporanea», il «meta-festival» che abbraccia tre importanti teatri parmigiani di rilievo europeo e che, per un mese, li fa «danzare» insieme. 
Torna per la seconda edizione, il festival promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Parma, con il sostegno della Provincia e della Fondazione Monte Parma: l’iniziativa coinvolge Teatro Due, Teatro delle Briciole e Lenz Rifrazioni, che fondono i rispettivi festival di apertura della stagione in un progetto comune, che propone alla città 40 spettacoli con 90 rappresentazioni, dall’11 novembre al 4 dicembre. Ai tempi della televisione a colazione, pranzo e cena, della crisi che strozza lo sviluppo, e delle incertezze come unica sicurezza, l’apparato teatrale della città - di nuovo - ci prova, e, ripensando strategicamente la funzione del festival, alza il sipario su un approccio nuovo: quello d’insieme. «La cultura non è un bene voluttuario, è uno dei pochissimi settori in forte crescita nel Paese, e sul contemporaneo ci giochiamo il futuro - è intervenuto ieri l’assessore regionale alla Cultura Massimo Mazzetti, alla presentazione di «InContemporanea Parma Festival» -. Certo, c'è il blasonato Festival Verdi, ma questa non è affatto da considerarsi una proposta culturale di serie B».
 Ricordando il fondamentale contributo dell’ex assessore comunale Luca Sommi, l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini, ha dichiarato: «Questo è il metodo giusto: quello che ci fa lavorare insieme e che dà un’idea di permanenza, di trasmissione. Aldilà di tutto il pessimismo che ci può essere al momento attuale, questi sono segnali di speranza». La volontà della Fondazione Banca Monte di supportare «InContemporanea» anche in futuro, è stata poi ribadita da Franco Tedeschi, vicepresidente del cda: «Perché la cultura produce ricchezza e crea lavoro» le sue parole. 
I direttori artistici dei festival coinvolti (Teatro Festival, Natura Dèi Teatri e Zona Franca) hanno poi esposto brevemente motivazioni e contenuti: «In questa giornata difficile per Parma, è inutile far finta di nulla, noi ci rendiamo protagonisti di un sussulto d’ambizione, perché crediamo sia arrivato il momento di rispondere ai momenti di crisi con i fatti - ha spiegato Paola Donati, del Teatro Due -. In Teatro Festival si incroceranno le esperienze più significative della scena contemporanea, dal teatro fisico alla performance-lezione, dal monologo al lavoro collettivo». «Natura Dèi Teatri coinvolgerà artisti provenienti da tutta Europa - hanno poi raccontato Francesco Pititto e Maria Federica Maestri, di Lenz Rifrazioni -. Il tema di quest’anno 'Di uomini e di cani' si orienterà sulla presenza animale nella creazione artistica contemporanea».
 Per chiudere, Flavia Armenzoni, Teatro delle Briciole, ha illustrato Zona Franca: «Sta a noi, più ancora che ai politici, prendere in mano la situazione - ha introdotto -. Zona Franca partirà, quest’anno, con Gifuni e la Bergamasco che leggeranno il Piccolo Principe, per poi proseguire con tante altre novità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rosanna lupi

    28 Settembre @ 11.00

    E' molto bello leggere che nella vostra città l'assessorato alla cultura punta molto sulla cultura di qualità. Complimenti! Mentre qui da noi da noi a Camaiore il nostro assessorato punta molto a coltivare il proprio orticello, sacrificando i beni grandi che la città vuole e che ama. Tutto questo provoca un decadimento generale e una corsa all'effimero al 'grattare'. Senza che il potere politico si indigni , ponendo seri rimedi al gozzovigliare 2011, declassando di fatto l'intera Versilia. Auspichiamo un cambio di rotta. Ai posteri.. cordialità .Rosanna Lupi segr. premio Camaiore

    Rispondi

  • andrea dondi

    27 Settembre @ 23.49

    Il teatro a Parma non lo sa fare nessuno ....anzi da sempre viene calpestato... i testi stravolti l arte attoriale insultata da un orda di urlatori amusicali !!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti