10°

22°

Spettacoli

Casa della Musica: un convegno per ricordare Guadagnini

Ricevi gratis le news
0

Raffinato preludio al complesso e ricco programma di iniziative, mostre, concerti che col titolo di “Giovanni Battista Guadagnini 1711-1786. Un liutaio alla corte di don Filippo di Borbone” si terrà nei prossimi giorni a celebrare i trecento anni dalla nascita di questo grandissimo liutaio, e al tempo stesso fondamentale momento di studio e indagine sulla sua figura e opera, sarà la Giornata di Studi a lui dedicata che si terrà alla Casa della Musica nella mattinata di martedì 4 ottobre a partire dalle ore 9.30, a ingresso liberamente aperto a tutti gli interessati.
Questa Giornata di Studi, ma anche la mostra  che si svolgerà alla Galleria Nazionale e tutte le altre iniziative organizzate in quest’occasione, saranno motivo per approfondire non solo le vicende biografiche legate alla vita di Guadagnini, dalla nativa Bilegno a Piacenza, Milano, Parma ed infine a Torino, ma per collocare la sua opera nel contesto in cui essa venne esercitata, dedicando un'attenzione particolare al periodo parmigiano (1758-1771) durante cui fu stipendiato dai duchi come liutaio di corte. Prodromo di grande significato a questo articolato percorso, in questa giornata i maggiori specialisti troveranno occasione di riflettere e confrontarsi sugli esiti più aggiornati degli studi su Guadagnini, dopo che il fondamentale libro di Duane Rosengard del 2000 ha impresso una svolta decisiva alla comprensione della sua figura storica e della sua opera.
Questo incontro alla Casa della Musica, che si inserisce inoltre nelle numerose manifestazioni che arricchiscono questo mese che Parma dedica a Verdi, permetterà quindi di affrontare nuovamente tali problematiche, alla luce di nuove prospettive storiche, documentarie e di nuove metodiche di indagine scientifica, grazie alle relazioni di Giuseppe Martini, Philip J. Kass, Alberto Giordano, Franco Zanini, Nicola Sodini, Terry Borman e Brigitte Brandmair.
In particolare, Giuseppe Martini si occuperà di recenti scoperte documentarie su Guadagnini, che riguardano in gran parte il suo periodo passato alla corte di Parma; dopo l'uscita dell'opera di Duane Rosengard, cui Martini aveva già collaborato, nuovi documenti possono ora aiutare a comprendere più approfonditamente i rapporti del liutaio con la corte borbonica.
Philip J. Kass, esperto di strumenti e curatore della collezione del Curtis Institute di Philadelphia, si occuperà invece del percorso stilistico di Guadagnini attraverso i successivi periodi di Piacenza, Milano, Parma e Torino, riservando naturalmente un'attenzione particolare agli strumenti in mostra alla Galleria Nazionale. Gli aspetti scientifici sono invece connessi a nuove prospettive di studio degli strumenti musicali introdotte da alcuni anni. Queste metodiche sono state recentemente applicate, dai medesimi esperti che interverranno alla Casa della Musica, allo studio di famosi esemplari di Antonio Stradivari e Giuseppe Guarneri del Gesù, e la mostra di Parma darà l'occasione di compiere queste ricerche anche su Guadagnini, che è probabilmente il terzo liutaio classico in ordine di importanza storica.
Alberto Giordano e Nicola Sodini daranno conto di un loro studio compiuto su un Guadagnini del 1753 attraverso la micro-tomografia, una tecnica molto sofisticata (che hanno reso adatta agli strumenti musicali in collaborazione con l'università di Trieste) che permette l'analisi delle caratteristiche morfologiche e di conservazione dei violini. Interverrà in seguito il liutaio americano Terry Borman, che illustrerà il progetto di studio che verrà compiuto sugli strumenti in mostra, di nuovo attraverso TAC e con indagini di tipo fisico-acustico. Brigitte Brandmair è invece un'esperta di strumenti specializzata nello studio dei materiali e dei metodi di verniciatura degli strumenti classici (un argomento sempre molto dibattuto). La Brandmair ha di recente pubblicato un'importantissima monografia sulla vernice di Stradivari, e parlerà dei metodi di finitura usati da Guadagnini.
Com’è facile capire, un programma di studi davvero allettante e sicuramente attraente per scoprire un mondo affascinante e per molti sconosciuto, quello della liuteria, attraverso uno dei suoi più grandi interpreti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

tg parma

Villa Alba, Spi-Cgil e azienda ospedaliera fra le parti civili Video

Bertoletti: "Sugli anziani si è spesso 'distratti', anche in questa città"

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Chat erotica con una donna: grave 27enne, aggredito dal marito e dal figlio di lei

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D