14°

Spettacoli

Casa della Musica: un convegno per ricordare Guadagnini

Ricevi gratis le news
0

Raffinato preludio al complesso e ricco programma di iniziative, mostre, concerti che col titolo di “Giovanni Battista Guadagnini 1711-1786. Un liutaio alla corte di don Filippo di Borbone” si terrà nei prossimi giorni a celebrare i trecento anni dalla nascita di questo grandissimo liutaio, e al tempo stesso fondamentale momento di studio e indagine sulla sua figura e opera, sarà la Giornata di Studi a lui dedicata che si terrà alla Casa della Musica nella mattinata di martedì 4 ottobre a partire dalle ore 9.30, a ingresso liberamente aperto a tutti gli interessati.
Questa Giornata di Studi, ma anche la mostra  che si svolgerà alla Galleria Nazionale e tutte le altre iniziative organizzate in quest’occasione, saranno motivo per approfondire non solo le vicende biografiche legate alla vita di Guadagnini, dalla nativa Bilegno a Piacenza, Milano, Parma ed infine a Torino, ma per collocare la sua opera nel contesto in cui essa venne esercitata, dedicando un'attenzione particolare al periodo parmigiano (1758-1771) durante cui fu stipendiato dai duchi come liutaio di corte. Prodromo di grande significato a questo articolato percorso, in questa giornata i maggiori specialisti troveranno occasione di riflettere e confrontarsi sugli esiti più aggiornati degli studi su Guadagnini, dopo che il fondamentale libro di Duane Rosengard del 2000 ha impresso una svolta decisiva alla comprensione della sua figura storica e della sua opera.
Questo incontro alla Casa della Musica, che si inserisce inoltre nelle numerose manifestazioni che arricchiscono questo mese che Parma dedica a Verdi, permetterà quindi di affrontare nuovamente tali problematiche, alla luce di nuove prospettive storiche, documentarie e di nuove metodiche di indagine scientifica, grazie alle relazioni di Giuseppe Martini, Philip J. Kass, Alberto Giordano, Franco Zanini, Nicola Sodini, Terry Borman e Brigitte Brandmair.
In particolare, Giuseppe Martini si occuperà di recenti scoperte documentarie su Guadagnini, che riguardano in gran parte il suo periodo passato alla corte di Parma; dopo l'uscita dell'opera di Duane Rosengard, cui Martini aveva già collaborato, nuovi documenti possono ora aiutare a comprendere più approfonditamente i rapporti del liutaio con la corte borbonica.
Philip J. Kass, esperto di strumenti e curatore della collezione del Curtis Institute di Philadelphia, si occuperà invece del percorso stilistico di Guadagnini attraverso i successivi periodi di Piacenza, Milano, Parma e Torino, riservando naturalmente un'attenzione particolare agli strumenti in mostra alla Galleria Nazionale. Gli aspetti scientifici sono invece connessi a nuove prospettive di studio degli strumenti musicali introdotte da alcuni anni. Queste metodiche sono state recentemente applicate, dai medesimi esperti che interverranno alla Casa della Musica, allo studio di famosi esemplari di Antonio Stradivari e Giuseppe Guarneri del Gesù, e la mostra di Parma darà l'occasione di compiere queste ricerche anche su Guadagnini, che è probabilmente il terzo liutaio classico in ordine di importanza storica.
Alberto Giordano e Nicola Sodini daranno conto di un loro studio compiuto su un Guadagnini del 1753 attraverso la micro-tomografia, una tecnica molto sofisticata (che hanno reso adatta agli strumenti musicali in collaborazione con l'università di Trieste) che permette l'analisi delle caratteristiche morfologiche e di conservazione dei violini. Interverrà in seguito il liutaio americano Terry Borman, che illustrerà il progetto di studio che verrà compiuto sugli strumenti in mostra, di nuovo attraverso TAC e con indagini di tipo fisico-acustico. Brigitte Brandmair è invece un'esperta di strumenti specializzata nello studio dei materiali e dei metodi di verniciatura degli strumenti classici (un argomento sempre molto dibattuto). La Brandmair ha di recente pubblicato un'importantissima monografia sulla vernice di Stradivari, e parlerà dei metodi di finitura usati da Guadagnini.
Com’è facile capire, un programma di studi davvero allettante e sicuramente attraente per scoprire un mondo affascinante e per molti sconosciuto, quello della liuteria, attraverso uno dei suoi più grandi interpreti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Operaio e ladro: avrebbe rubato 4500 euro di merce dalla ditta

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

1commento

Gabbiola di Traversetolo

Cade da un ballone di fieno in giardino, ma non è in gravi condizioni

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

anteprima gazzetta

Parco Ducale in balia degli spacciatori: com'è la situazione Video

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

Carpi-parma

D'Aversa: "Attacco? Aspettiamo domani" Video - I convocati

1commento

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

51commenti

PARMA

I ladri si arrampicano sui tubi: quattro furti in poche ore

1commento

PARMENSE

Terremoto: lieve scossa tra Fornovo e Varano

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

tg parma

Coin di via Mazzini: si fa strada l'ipotesi di un cambio con Ovs Video

Black Friday: è il giorno della caccia allo sconto nei negozi

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

3commenti

Piacenza

Furto con esplosione in tangenziale. Banditi fuggiti sulla via Emilia

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

oxford street

Panico nel cuore di Londra dopo falso allarme terroristico. Riaperte tre stazioni metro. Video: la gente in fuga

egitto

Bomba e spari, attentato nella moschea nel Sinai: 235 morti

SPORT

Formula 1

Abu Dhabi, Hamilton davanti a Vettel

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

SOS ANIMALI

Chi vuole adottare Willy?

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R