20°

33°

Spettacoli

"Un ballo in maschera" per iniziare

"Un ballo in maschera" per iniziare
Ricevi gratis le news
0

Elena Formica
Anckarström venne giustiziato senza rivelare i nomi dei congiurati né il motivo del regicidio. Sua Maestà Gustavo III di Svezia, che Anckarström assassinò durante una festa in maschera, era un "despota illuminato": per le riforme attuate era inviso a un’abbondante fetta della "crème" aristocratica. Malgrado le torture, l’omicida si assunse l’intera responsabilità del crimine e negò la congiura. Venne decapitato. Va bene l’onore, ma per che cosa? Per una causa politica? Chissà, forse si trattava di una vendetta personale. Ci siamo: doveva esserci di mezzo una donna; Gustavo aveva sedotto la moglie di Anckarström.

Delitto d’onore fu! Questo pensò Eugène Scribe - secondo Julian Budden- mentre scriveva il libretto di «Gustave III, ou Le Bal Masqué» musicato da Auber. Da lì Verdi trasse «Un ballo in maschera» su versi di Somma: Gustavo divenne Riccardo e Anckarström si trasformò in Renato, marito di Amelia. Questa sera, con «Un ballo in maschera», s'inaugura il Festival Verdi. Ma non c'è verso di far dire a Vladimir Stoyanov, baritono di prestigio internazionale a cui è affidato il ruolo di Renato, che per Amelia un brav'uomo si tramuti in assassino. «Renato è l’ombra di Riccardo - spiega l’artista -, è il suo miglior amico ed è pronto a dare la vita per lui. Quando si accorge che Amelia ama Riccardo, Renato in fondo la perdona, permettendole di vedere il figlio; invece non perdona Riccardo, il vero traditore dell’amicizia. Il problema è Riccardo, non Amelia. Nella connotazione del carattere, Renato è personaggio di tipo "romantico", può combattere e morire per un amico, ma non è fatto per uccidere. E' il tradimento dell’amico che lo sconvolge e all’amico traditore indirizza le parole di "Eri tu". Ecco perché è necessario far emergere una linea di canto autenticamente verdiana, con molto "legato" e con gli accenti, dentro, a plasmare la parola scenica. Un timbro vellutato, nobile, che caratterizzi la figura di Renato per quel che è: un baritono verdiano senza l’asprezza del Conte di Luna o di Don Carlo di Vargas». La congiura? La politica? Il sesso? Amelia amata da Riccardo senza essere stata sfiorata nemmeno con un dito? «Su questo - risponde Stoyanov - si possono nutrire ragionevoli dubbi! Comunque è Riccardo a dirlo in punto di morte e la morale dell’epoca non permetteva, almeno in teatro, che si dubitasse dell’integrità di una moglie che è pure madre. In compenso, politici, scandali e sesso sono il pane quotidiano delle tv e dei giornali di oggi, in Italia e ovunque. La lotta politica è diventata spettacolo: con molto sesso, che non interessa affatto alla gente (almeno a quella intelligente), e con poca attenzione ai problemi reali. A volte penso che nella politica si canalizzino molte delle tensioni che un tempo si sfogavano nelle guerre. Io non ho la tv in casa, voglio scegliere che cosa vedere senza essere disturbato dalla pubblicità, guardo i film in streaming sul pc e seguo i telegiornali allo stesso modo. Come può l’opera lirica combattere lo strapotere della tv con le armi antiche del melodramma? Non so. Ma credo che alla fine, se un pubblico sensibile arriva in teatro preparato, questa magia si compia. E sia ossigeno per tutti».

Altri servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola, con l'inserto dedicato al Festival Verdi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salvador Dalì, a 28 anni dalla morte i celebri baffi intatti

Spagna

A 28 anni dalla morte i baffi di Salvador Dalì sono intatti

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata a Parma

Parma

Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

1commento

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

2commenti

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15: rallentamenti

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

1commento

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

Noceto

Quella croce che protegge la valle di Cella

via milano

Lite al parco: magrebino ferisce italiano con le forbici Video

3commenti

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

7commenti

incidente

Scontro fra una moto, due auto e un camion in via Traversetolo: un ferito grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

il caso

E il Comune di Sesto riceve la fattura per la salma di Amri: 2.160 euro

2commenti

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.6 fra Veneto e Lombardia

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MANTOVA

Amiche muoiono per un incidente in scooter. Quell'ultimo video su Fb

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

EMISSIONI

Anche Audi gioca d'anticipo: interventi su 850mila diesel