19°

32°

Spettacoli

Film recensioni - Drive

Film recensioni - Drive
1

di Filiberto Molossi

Lo capisci subito, perché è quello il momento in cui lo devi capire: dalla sequenza iniziale, fonda come la notte, quasi muta e bellissima come una promessa. Che c'è da fare quel che c'è da fare e non servono tante parole.  E' un bel soggetto questo Nicolas Winding Refn, danese coccolatissimo da Hollywood, 41 anni appena l'altro giorno, una saga (quella di «Pusher») che ne ha fatto un regista di culto: al grande cinema - quello dei cartonati ad altezza uomo -, arriva sgommando, su auto dai motori truccati,  bolidi carenati da eroi senza nome: non male per uno che  ha dato l'esame per la patente 8 volte senza mai superarlo...
Un po' Michael Mann (quei colori metallici, quel mood filosofico e impassibile nel camminare attraverso le contraddizioni del  genere) e un po' Tarantino (il regista a cui più spesso viene accostato), Refn - miglior regista di Cannes 2011 - gira con «Drive» un film implacabile e notturno segnato da un romanticismo singolare, una sorta di struggente nostalgia che sembra riguardare non solo quello che già successo ma anche  (e soprattutto) ciò che deve ancora accadere. Una sorta di sospensione, di parentesi graffa del sentimento, che fa del silenzio più denso il proprio linguaggio e del sangue il prezzo da pagare.
Forte di un protagonista immediatamente accattivante, un duro taciturno che sa schiacciare sul pedale ma non ha diritto a un nome e nemmeno a un passato o a un futuro, «Drive» racconta la parabola di uno stuntman che di notte  semina gli sbirri al volante di auto utilizzate per questa o quella rapina. Una vita a mille all'ora, eppure quasi monotona: fino a quando incontra la bella vicina di casa con figlioletto a carico. E decide di aiutare entrambi.
Inseguimenti spettacolari, uso narrativo della musica, movimenti lenti e ultra calibrati a giocare di contrasto al contesto a tratti adrenalinico: l'enfant sauvage Refn, che si affida per il ruolo imploso del protagonista al lanciatissimo Ryan Gosling (perfetto), dimostra di avere imparato la lezione del crime movie anni '70 restituendola con gli interessi agli americani. Splendido e affascinante per tutta la prima ora, «Drive» sbanda  nell'ultima parte, quando una stilizzata ultraviolenza prende un po' la mano al regista, quasi si sentisse in obbligo (coi suoi fans?) di lasciare nel suo noir techno e melò un marchio splatter. Il peccato veniale di un autore che sa benissimo quanto sia corta la miccia della bomba su cui siamo tutti seduti. 
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA: NICOLAS WINDING REFN
SCENEGGIATURA: HOSSEIN AMINI DAL LIBRO DI JAMES SALLIS
FOTOGRAFIA: NEWTON THOMAS SIGEL
 INTERPRETI: RYAN GOSLING, CAREY MULLIGAN, BRYAN CRANSTON, RON PERLMAN, ALBERT BROOKS
GENERE: NOIR/THRILLER
 Usa  2011, colore, 1h e 40' 
DOVE:  THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fidel51

    10 Ottobre @ 19.44

    Ho visto il film, e l'ho trovato stupendo, puro cinema sospeso veramente tra un non passato ed un non futuro. Peccato la violenza di alcune scene forse un po' troppo marcata. D'accordissimo con quel che scrive Molossi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Pizzarotti

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

10commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

4commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande