17°

30°

Spettacoli

Ivano Fossati stacca la spina "La mia carriera finisce qui"

Ivano Fossati stacca la spina "La mia carriera finisce qui"
0

 Chi ha detto che i grandi della musica non vogliono saperne di andare in pensione? Mai come in questo periodo stiamo assistendo a «dimissioni» più o meno clamorose da parte di artisti che, per un motivo o per l'altro, preferiscono dire «basta» anzichè allungare una già gloriosa carriera. Qualche mese fa era stato Vasco Rossi, complice un'estate quantomai tribolata dal punto di vista della salute, a «choccare» i suoi fans con l'annuncio «mi dimetto da rockstar», mentre è di pochi giorni fa la notizia dello scioglimento dei R.E.M., la più importante band americana degli ultimi 30 anni,  ufficializzata con un comunicato via web. Ora è la volta di Ivano Fossati che, pochi giorni dopo il 60esimo compleanno e 24 ore prima di presentare in conferenza stampa il suo nuovo disco «Decadancing», ha scelto il salotto televisivo di «Che tempo che fa»  per annunciare la fine della propria carriera. «Ho pensato, non in questi due giorni, ma negli ultimi due o tre anni, che dopo questo 'Decadancing', non farò altri dischi, altri concerti», ha detto il cantatore genovese a Fabio Fazio ieri sera su RaiTre. «Fine della carriera?», gli ha chiesto l'intervistatore. «Sì», ha risposto Fossati, confermando che si tratta di «una decisione serena, presa in tanto tempo. Ho sempre pensato che alla mia età - ha proseguito Fossati - avrei voluto cambiare. Mi sono sempre chiesto se al prossimo disco avrei potuto garantire la stessa passione che mi ha portato fino a qui. Non credo di poter fare ancora qualcosa che aggiunga altro rispetto a ciò che ho fatto finora».

Che è comunque tantissimo: basti pensare al suo esordio con i Delirium («Jesahel» fu una hit sanremese nel 1972), al successo senza tempo del suo inno «La mia banda suona il rock» (che ne lanciò la carriera solista anche se ha sempre dichiarato di non amare quel brano), a un classico di rara bellezza qual è «Una notte in Italia», e alle sue collaborazioni con Fabrizio De Andrè (con cui ha scritto «Anime Salve») e con Francesco De Gregori («Scacchi e tarocchi»), con i quali incise anche il bellissimo brano a tre voci «Questi posti davanti al mare» (è pubblicato nel suo album «La pianta del tè»). Ma Fossati ha anche scritto celeberrimi brani per Patty Pravo («Pensiero stupendo»), Anna Oxa («Un'emozione da poco») e Loredana Bertè (uno fra tutti, «Non sono una signora»), nonchè per Mia Martini, cui è stato legato sentimentalmente. «Quello da cui mi sto staccando è il mestiere della discografia - ha continuato a  spiegare Fossati nel corso dell'intervista con Fazio -  mi stacco da quella che si chiama attività discografica, l'avere a che fare con la promozione, con il girare il mondo che pure mi piace tanto, e il dover stare attento a vedere tutto per catturare tutto, prestando attenzione agli avvenimenti, a quello che dice la gente e ai colori, a tutto quello che avrebbe potuto servirmi per scrivere canzoni. Da questo punto di vista comincerò a viaggiare e a vedere le cose in un altro modo. Mi sentirò più libero». Più libero a 60 anni, dopo 40 di carriera, con il nuovo disco «Decadancing» (il cui singolo «La decadenza» tratta il tema della fuga dei giovani italiani verso altri Paesi) e  il libro «Tutto questo futuro» (Rizzoli) in uscita oggi. Poi l'ultimo tour che debutterà il 9 novembre agli Arcimboldi e che (la data non è ancora certa) farà tappa anche al Regio di Parma, come ha anticipato in tv lo stesso Fossati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Incendio all'ex scuola di Baganzola, in fumo l'archivio della Magnanini

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

1commento

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

gazzareporter

"Uova, scope, secchi di pittura: cartoline da via Langhirano" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Italiano rapito in Siria riappare in un nuovo video

MILANO

Fiamme al carcere minorile Beccaria: dramma sventato

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

3commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare