12°

Spettacoli

Battistoni: "Colgo il lato sensuale del Falstaff"

Battistoni: "Colgo il lato sensuale del Falstaff"
0

Lucia Brighenti

Aveva già detto che il «Falstaff» era la sua opera di Verdi prediletta, quando lo scorso aprile era a Parma per dirigere «Il barbiere di Siviglia». Ora Andrea Battistoni, primo direttore ospite del Teatro Regio, ribadisce il giudizio, dopo aver studiato accuratamente la partitura in vista del debutto al Festival Verdi, domani al Teatro Farnese. «Penso che 'Falstaff' sia la conferma definitiva, se ce n'era bisogno, della genialità di Verdi - afferma Battistoni -. Pochissimi compositori hanno avuto un percorso di crescita e di rinnovamento continuo come il suo. Verdi non si è mai accontentato dei risultati raggiunti né di aver creato la cifra del teatro italiano, ma ha sempre continuato a confrontarsi con il nuovo. “Falstaff” è un capolavoro assoluto in cui Verdi si riscatta, tra l’altro, nel linguaggio comico dopo l’insuccesso giovanile di “Un giorno di regno”». Con un cast formato da Ambrogio Maestri (Falstaff), Luca Salsi (Ford), Antonio Gandia (Fenton), Svetla Vassileva (Alice Ford), Barbara Bargnesi (Nannetta) e l’Orchestra e Coro del Teatro Regio, Battistoni si confronta ad appena 24 anni con un’opera tradizionalmente affrontata da direttori maturi: «punti di riferimento sono Toscanini e Giulini - spiega - eppure mi sono fatto guidare dal vero spirito di “Falstaff” che è un’opera molto meno crepuscolare di quanto può sembrare a una prima lettura. Verdi la scrisse ottantenne ma non traspare alcun segno di stanchezza o di depressione in questa musica. Lo spirito di Falstaff è quello di Verdi, uno spirito indomabile e pieno di energia travolgente e primordiale. E' ciò che mi ha colpito subito, ascoltando quest’opera, ed è il lato che mi piacerà mettere in luce dirigendola: il lato più sensuale, legato ai piaceri terreni, all’esaltazione delle grandi gioie della pancia, del vino, dell’amore. Solo all’inizio del terzo atto trapela la vera età di Falstaff e qui la tinta è necessariamente più scura». Dopo aver portato «Rigoletto» nella nuovissima Royal Opera House di Muscat, in Oman, qui a Parma Battistoni si confronta con un teatro che torna alla vita: «Si può dire che è il secondo teatro che inauguriamo in un mese. La sfida è la stessa dell’Oman: un’acustica mai testata, almeno in questo assetto. Ci siamo aperti la testa in due per trovare le soluzioni giuste: quella del Farnese è un’acustica molto abbondante, giusta per le voci ma che con un’orchestra grande come quella del “Falstaff” creava qualche problema. Mi pare però che le soluzioni trovate funzionino bene e l’intelligenza con cui il regista Medcalf ha creato l’ambientazione può conquistare tutti». Dopo aver debuttato il «Rigoletto» in forma concerto al Regio di Parma, lo scorso giugno, Battistoni lo ha diretto in forma scenica a Macerata e a Verona quest’estate: «Sono state entrambe esperienze magnifiche - racconta - specie il debutto all’Arena di Verona, la mia città, è stata un’emozione ricca di significato per me». La prossima sfida sarà a Valencia, dove dirigerà per la prima volta «Le nozze di Figaro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida