16°

Spettacoli

Briciole/Solares punta sui giovani

Briciole/Solares punta sui giovani
0

Margherita Portelli
Hanno il sapore di uno sberleffo i 17 «relatori d’eccezione» che, con tanto di cavalieri a precisarne il ruolo, ieri hanno aperto al Teatro al Parco la presentazione della stagione 2011-12 del Teatro delle Briciole.
Alla faccia di autorità locali più o meno assenti (presenti ieri solo gli assessori provinciali Romanini e Castria), ad alternarsi negli interventi, niente di meno che un’infilata di «ministri»: quelli dei Beni e delle attività culturali della Repubblica dei Bambini. Proprio al loro sguardo entusiastico e propositivo è infatti affidato il senso di una stagione che tutto, o quasi, pare voler puntare sui giovani e sul rapporto spettatore-attore.
 Basterebbe la citazione conclusiva di Pavese («L'unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante») per capire che di reinventarsi non bisognerebbe mai smettere, ma a ribadirlo - con un ricco cartellone di proposte teatrali - ci hanno pensato quelli del Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti.
Si radica nel territorio, la stagione 2011-12, e va oltre, proiettandosi in quel mondo che - da ormai 35 anni - il teatro vive: «Dentro ad un teatro chiuso, quotidianamente, ci sono professionalità che lavorano per creare, e portare risorse nella città - spiega Flavia Armenzoni, della direzione di Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti -. Da Parma si parte, ma si va al di là, con quella che io definirei un’ecologia del tempo: pensiamo agli spettacoli nati su questo palco che da decenni sono rappresentati in giro per il mondo».
 E anche quest’anno, quasi fosse lo stetoscopio di un inarrestabile pulsare artistico, il percorso proposto si compone di tante e differenti esperienze, per un totale di 67 diversi titoli: «Dalla co-produzione italo-belga attivata con il Tof Théâtre di 'Piccoli sentimenti', alla rilettura - alla luce di un’illuminante intuizione calviniana - della fiaba di Cappuccetto rosso, fino a 'La Fiaba scordata' di Elisa Cuppini e Savino Paparella - continua la Armenzoni -. Uno dei nostri ruoli è inoltre quello di sostenere le nuove generazioni: nel 2012, ad esempio, partirà un nuovo progetto che abbiamo chiamato "Incubatore teatrale" un programma di sostegno ai giovani artisti».
Alessandra Belledi, direttrice artistica, introducendo le tre rassegne che compongono il programma, parla di un teatro che deve vestire i panni di un rito laico tra attore e pubblico: un patto, uno scambio. «La stagione si compone di "Weekend al parco", che raccoglie proposte di teatro per adulti e bambini insieme (ad aprire, il 6 novembre, il mago Bustric, al secolo Sergio Bini, attore del film «La vita è bella», ndr), di un insieme di spettacoli per le scuole, e della rassegna «Proposte di teatro contemporaneo» che comprende l’insieme di rappresentazioni di «Serata al Parco». A infilarsi trasversalmente in queste tre proposte, poi, c'è «Zona franca», ovvero l’incipit della stagione che è parte di «InContemporanea Parma Festival», un intreccio di appuntamenti che sposa i tre principali teatri del contemporaneo a Parma.
 Troppo ci sarebbe ancora di dire, ma molto di più c'è da vedere, a partire da novembre, nel buio scenico del Teatro al Parco che si appresta a sfumare, per lasciar spazio all’arte.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Bullismo

«Non voglio più andare a scuola»

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling