Spettacoli

Film recensioni - Melancholia

Film recensioni - Melancholia
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi
Occorre distinguere: soprattutto per il suo bene. Da una parte c'è l’uomo, che è pazzo: o comunque ingestibile, a perenne e costante disagio con se stesso. Uno che si scrive «fuck» (il nostro «vaffa») sulle dita delle mani e rischia il suicidio professionale sparando a ruota libera stronzate antisemite che gli fanno guadagnare il cartellino rosso dal Festival che più lo ama, Cannes. Ma dall’altra, per fortuna, c'è il regista: che è un genio vero e nichilista, un depresso di enorme talento che del suo cinema ha fatto manifesto, provocazione (ha detto di avere girato un film sulla fine del mondo perché gli piacciono gli happy end...) instancabile, continua. Già, non ci sono mezze vie: Lars von Trier è così. Prendere o lasciare.
Girato benissimo, con un uso straordinario - intimo e insieme decadente -, della macchina a mano, «Melancholia» è la più recente riflessione del grande e insopportabile autore danese sul cataclisma dell’essere, una danza della morte (su musica wagneriana) che si porta dietro qualcosa di ineluttabile e di disperato, come un disincanto definitivo, un’amarezza priva di possibilità di riscatto. Dopo un prologo visionario e ultra estetizzante, il film di von Trier, diviso in due parti (tante quante le protagoniste), ci invita al ricevimento del matrimonio di Justine, organizzato da sua sorella Claire. C'è tutto perché la serata funzioni, ma niente va come dovrebbe: e intanto, il pianeta Melancholia si dirige verso la Terra, nonostante gli scienziati teorizzino che all’ultimo momento cambierà rotta...Velenoso ma meno sadico di altre volte von Trier, attraverso la collisione dei caratteri opposti delle due sorelle (l'una, Justine, depressa e quindi rassegnata davanti al disastro, l’altra, Claire, precisa e organizzata ma terrorizzata), guarda alla vita come attesa della morte, angoscia a cui ognuno dà un nome differente, nell’insostenibile pesantezza di un esistere i cui riti, le regole e le frasi fatte ci hanno reso insopportabile. Malinconico ultimo atto dell’umanità, più affascinante nel primo capitolo, dove le tensioni esplodono e le maschere cadono, che non nel secondo (giocato soprattutto sul confronto tra le sorelle), «Melancholia» (interpretato da un cast all star dove spicca la magnifica Kirsten Dunst, migliore attrice di Cannes 2011) nel ballo del Titanic prima della fine coglie l’essenza della nostra solitudine universale: la firma in calce di un autore che non salva nessuno. Nemmeno se stesso.

Giudizio 3/5

Scheda del Film
REGIA E SCENEGGIATURA: LARS VON TRIER
FOTOGRAFIA: MANUEL ALBERTO CLARO
INTERPRETI: KIRSTEN DUNST, CHARLOTTE GAINSBOURG, KIEFER SUTHERLAND, CHARLOTTE RAMPLING, JOHN HURT
Dan/Sve/Fra/Ger 2011, colore, 2 h e 16' GENERE: DRAMMATICO
DOVE: ASTRA e THE SPACE CINECITY

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat