10°

Spettacoli

Achtung Babies e Grido al Fuori Orario

Achtung Babies e Grido al Fuori Orario
2

Molto di più di un semplice «Tributo agli U2»: è l’International U2 tribute show offerto dai rinnovati Achtung Babies, migliori cloni europei di Bono & C., venerdì 28 ottobre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico. concerto inizia alle ore 22.30, con ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21.15 in compagnia della band.
10 settembre scorso gli Achtung Babies si sono esibiti sul main stage dell’Harley Davidson European Bike Week in Austria, presso Villach, dividendo il palco con i leggendari Uriah Heep, mentre alcuni mesi fa avevano portato il loro «Tributo agli U2» addirittura dalla Dandini a «Parla con me» su Raitre. Primi al mondo ad aver creato un omaggio alla band di Bono, hanno superato i 1300 concerti tra Italia ed estero e di recente si sono sapientemente ristrutturati con il nuovo cantante Chris Vox e il nuovo chitarrista Edoardo Faiella (napoletano che un anno fa ha preso il posto del romano Alex Petroni, trasferitosi in Australia ma rimasto «guida spirituale» del gruppo), sosia di The Edge, più il triestino Stefano Vrabec alla batteria, emulo di Larry Mullen, e il romano Luca Schiavone al basso, l’Adam Clayton del quartetto.
Gli Achtung Babies hanno esordito nel 1993 al teatro Palladium di Roma, quando ancora le tribute band non esistevano. Nonostante fosse la prima volta in assoluto che in Italia qualcuno proponeva un concerto eseguendo esclusivamente musica degli U2, il riscontro è stato eccezionale. Da quel momento il gruppo si è dedicato con impegno e amore alla «clonazione» della band irlandese, suonandone dal vivo tutti i successi e replicandone l’immagine e gli arrangiamenti. Concerti in stadi, teatri, club, meeting, convention, tv: gli Achtung si sono esibiti in ogni tipo di circostanza in Italia, ma anche in Spagna, Irlanda, Turchia, Olanda, Francia, Slovenia, Svizzera e Stati Uniti. Hanno lavorato per marchi come Mtv, Motorola, Ford, Intel, Philip Morris, Vogue e Universal. Bono li ha perfino elogiati in una diretta su Radio Deejay!

Sabato 29 ottobre, a salire sul palco sarà invece Grido, rapper dei Gemelli DiVersi che presenta il suo nuovo album solista «Io Grido». Il concerto inizia alle ore 23, preceduto alle 20.45 dalla diretta su maxischermo del posticipo di calcio di Serie A e alle 22 dal liveset di Hura Khan & Tueich Band, superband di rap-soul-jazz di Parma che ha vinto il «Valdenza Music Contest 2011» e annovera tra le voci il fratello di Mario Biondi: ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21.15 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
Luca Aleotti, in arte Grido o Weedo Wonka, porta dunque dal vivo il proprio cd «Io Grido», che ha pubblicato nel maggio 2011 senza separarsi dai Gemelli DiVersi. L’album ha debuttato al numero 9 delle classifiche di vendita in Italia, grazie anche al traino di due preziosi singoli: «SuperBlunt», con la partecipazione di Danti, di Tormento e dei Sud Sound System, e «Fumo e malinconia», presentato al Trl Music Awards. Quindi sono stati estratti altri due singoli, «Come farla su» e «Non ce la fai +». Grido è nato nel 1979 a Cologno Monzese, è fratello minore di J-Ax (Alessandro Aleotti, ex Articolo 31) e deve a lui il proprio esordio assoluto, nel 1996 collaborando alla canzone «Cavaliere senza re».
Assieme a Strano, ora cantante dei Gemelli DiVersi, negli anni ’90 Grido ha fatto parte dei Rima nel Cuore: i due si sono poi uniti al gruppo La Cricca (formato allora da Thema e Thg), dando così vita ai Gemelli DiVersi. Grido è il loro componente più giovane e ha inciso tutti i loro sette lavori discografici dal 1998 a oggi. È inoltre intervenuto in diversi brani degli Articolo 31, tra cui «Il mio consiglio», «Buon sangue non mente» e «Due su due». Il soprannome «Grido» pare gli sia stato dato da suo fratello Alessandro (J-Ax) perché da piccolo gridava sempre.

Hura Khan & Tueich Band, apripista della serata al Fuori Orario, sono un ensemble fondato a Parma da Hura Khan Harakiri, nome maya del 27enne rapper, scrittore e produttore Matteo B. Cortesi, insieme alla Tueich «2H» Band, progetto che raduna musicisti e cantanti di varia estrazione: Fabio Lanzi al basso, Andrea «Satomi» Bertorelli (fedelissimo di Mario Biondi) e Stefano Vaccari alle tastiere, Emiliano Vernizzi al sax, Rose Ricaldi, Alessandro Mercadanti, Marina Santelli e Stevie Biondi (fratello minore di Mario) ai cori e Ivan Zaccarini alle percussioni. «Culthura del Khantore», edito da Cà Meja Records, è il primo album di Hura Khan & Tueich Band, con un nuovo stile che fonde il messaggio del rap di coscienza, l’eleganza del jazz e l’emozione del soul, come dimostra il singolo «Mani nelle mani».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • APOSTILLE

    28 Ottobre @ 12.53

    La partita del sabato sera si definisce "anticipo" e non "posticipo" riferito alla partita della domenica sera.

    Rispondi

  • massimo

    26 Ottobre @ 18.11

    visto che hanno la struttura, quando organizzano dei corsi di musica, teatro, pittura, scrittura , cinema...etc...al fuoriorario?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Calcio

C'è l'accordo: lo stadio della Roma si farà

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia