19°

Spettacoli

Nucci, parola di interprete: per eccellenza

Nucci, parola di interprete: per eccellenza
Ricevi gratis le news
0

Tante le vie che si riunivano, con naturale intreccio, in una sintesi significativa dietro  il grande abbraccio che il pubblico ha offerto a Leo Nucci, un festa per l’artista che ha saldato radici profonde nella nostra città incarnandone con pienezza la più autentica passione musicale.
Era dunque un omaggio ad una carriera tra le più ricche ed intense nella storia del canto che lo stesso Nucci in questa sua nuova presenza sul palcoscenico del Regio ha come riassunto e riplasmato nel segno di quella 'parola scenica' che è il movente, il germe attivo della drammaturgia verdiana; formula originale, nella fusione di azione drammatica, testo poetico e creazione musicale, con cui dar vita alla 'situazione' - come la chiamava Verdi - che per diventare attiva richiede la forza e l’intelligenza dell’interprete, dove intuito e impegno, studio, lavoro quindi, si trasformano in energia creativa.
Aspetti che nel lunghissimo percorso compiuto Nucci è andato approfondendo, senza sosta, nella consapevolezza di come ogni volta che la pagina scritta si fa realtà sonora sia sempre un’occasione di nuove rivelazioni, di nuove suggestioni. Ogni Rigoletto impersonato, e si tratta per lui di centinaia, è sempre una nuova vita, una nuova entità con cui confrontarsi. Progressione che ha guidato il nostro interprete nel cogliere tutte le virtualità espressive racchiuse nel timbro baritonale, quale l’ha concepito Verdi nel caratterizzare con intuizione prepotente, fin dal giovanile «Ernani», una precisa tipologia vocale: il tenore, ardente, lirico, disperato, il basso, scuro, granitico, inflessibile, il baritono, di grande mobilità emotiva. 

Profilo quest’ultimo che nell’ampia gamma di situazioni ricreate Nucci è andato ogni volta disegnando con la voce dando corpo vivo a quel termine 'voce verdiana' che trova la sua ragione nel modo di gestire la parola, con l’accento, la screziatura timbrica, la pronuncia, tramiti appunto con cui 'scolpire' il personaggio, cogliendone i trapassi più sottesi, quel gioco sottile di contrasti che Verdi riesce a far convivere in ognuno di essi, e che consentono una definizione più complessa del carattere. 
Dallo spettacolo ideato dallo stesso Nucci, con una impaginatura scenica decisamente effettistica e una cornice musicale singolare (con Paolo Marcarini al pianoforte, Anna Loro all’arpa e Massimo Repellini al violoncello), dopo un assaggio con alcune liriche giovanili, questi personaggi sono emersi nella loro fisionomia ben stagliata, Don Carlo, Macbeth, Monforte, Jago, Ford, e poi ancora, fuori programma tra l’entusiasmo del «suo» pubblico, Germont, Renato, Rigoletto, ognuno ricreato con quella tensione che gli anni non sembrano aver insidiato. g.p.m.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro