18°

Spettacoli

"L'industriale" nell'Italia della crisi

"L'industriale" nell'Italia della crisi
0

Filiberto Molossi
«Si parla troppo di soldi e molto poco della vita: chi parla dei numeri ha il latte pagato, chi lo deve comprare invece non sa cosa sono quei numeri. Ma il lavoro non è solo profitto, è quello che siamo».
 Parola di uno a cui lavorare piace parecchio forse anche perché il suo lo fa molto bene: mentre schiere di ragazzine urlano impazzite supplicando Riccardo Scamarcio (ospite dell’incontro con il pubblico) di fare loro la grazia di un autografo, a Roma infatti tiene banco Pierfrancesco Favino, «L'industriale», ostinato e tenace, del veterano Montaldo. Il film, fuori concorso, con cui la crisi torna a bussare alla porta del Festival, nell’Italia dei debiti e degli scioperi, tra banche pescecani, usurai legalizzati e qualcuno che ancora, piuttosto di sporcarsi, va con la testa alta e le pezze al culo. Virato al grigio di questi giorni, molto interessante a livello cromatico così come nel modo in cui «abita» gli spazi, i vuoti e i pieni di una Torino simbolica e deserta, il film dell’ottantunenne regista genovese («perché non sono in concorso? Non ho l’età», spiega canticchiando la canzone della Cinquetti...) abbraccia l’attualità più stringente raccontando dei tentativi sempre più disperati che un imprenditore onesto fa per salvare l’azienda di famiglia: mentre tutto intorno a lui - compreso il suo matrimonio - sembra sul punto di crollare.
«Leggiamo continuamente sui giornali di miliardi bruciati - sottolinea Montaldo -: con questo film mi sono chiesto chi è il piromane. Basta fare un giro nel Nord Est per rendersi conto quanto questa crisi sia devastante: quando abbiamo girato la scena di una fabbrica occupata la gente pensava fosse successo davvero. Sono arrivate decine di persone: abbiamo dovuto spiegare a tutti che era solo un film...». Ricette per uscirne Montaldo non ne dà, ma consiglia di «rimboccarsi le maniche come nel dopoguerra. Quando ho cominciato a fare dei film, un macchinista mi disse: 'Lascia perdere, il cinema è in crisi'. Era il 1950: ecco, spero che l’industria nel nostro paese reagisca come ha fatto quella cinematografica». Che è ancora in piedi, anche «se pure noi siamo dei precari, con un mestiere che se ti ammali non puoi nemmeno dirlo: se no non lavori più».
Lavora invece tanto Favino, felice di interpretare quello che definisce un «ruolo maturo. Mi ritengo ormai un attore adulto - spiega - che si prende la responsabilità dei suoi eventuali fallimenti: anche se questo è un Paese che, in ogni campo, dà poca fiducia ai 40enni. Se fossimo dei leoni avremmo già scalzato il capo branco...». Favino for president? «Per carità, la politica no...». E un futuro da regista? «A volte l’idea mi accarezza, ma poi mi accorgo che devo ancora imparare tanto come attore e mi dico: ma andò vai?».
Girato meglio (con una cifra stilistica rigorosa e mai banale) di come è scritto (quando il privato prende il sopravvento il copione sbanda notevolmente), «L'industriale» guarda al fallimento di un mondo per concentrarsi su quello di un individuo: la crisi come deriva morale, perdita di sè prima che del lavoro proprio e degli altri. Montaldo dirige un film serio, con una sua misura e motivazioni forti: ma le non poche pecche in fase di sceneggiatura (debole la liason platonica tra la moglie - Carolina Crescentini, ieri bella in bianco - e il suo spasimante romeno) fanno perdere consistenza a una pellicola altrimenti convinta e concreta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

polizia municipale

Tre minorenni sorpresi con alcolici: multa al locale che glieli ha venduti

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

14commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Incidenti

Tir travolge operai al lavoro sulla A10: due morti

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa