11°

22°

Spettacoli

Richard Gere: "Star? Prima di tutto papà"

Richard Gere: "Star? Prima di tutto papà"
Ricevi gratis le news
1

Dal nostro inviato
Filiberto Molossi

Per me fare l’attore è solo un lavoro, un mestiere: certo, lo prendo sul serio, mi impegno sempre molto, ma non ho grandi aspettative, non credo che sia un granché quello che faccio. Quello che conta davvero per me è la vita». Gli anni sono 62, ma qualche signora (e signorina) la lascia ancora a bocca aperta: e non solo per il sorriso che ancora spacca o i capelli brizzolati che hanno sempre il loro non so che. Ma anche per i modi, poco ufficiali, da gentiluomo e la serena ironia di uno che no, un sex symbol proprio («queste etichette per me non hanno alcun significato») non si è mai sentito. Solita «divisa» (completo grigio e camicia azzurra senza cravatta) e medesimo garbo di sempre, Richard Gere sorseggia un the, quasi stupito che l’amata Roma (è un habitué del Festival della capitale) lo premi col Marc'Aurelio: «Di solito questi riconoscimenti li danno quando stai per morire - scherza -: diciamo che non lo considero un premio alla carriera, ma un incoraggiamento per il futuro...». Ricevuto con tutti gli onori in Campidoglio, dove il sindaco Alemanno gli ha consegnato la Lupa capitolina, il divo ieri sera ha presentato uno dei suoi film più belli, «I giorni del cielo» di Terrence Malick. «Sono fortunato, ho lavorato nell’età dell’oro di Hollywood: negli anni '70 e '80 facevamo i film che avremmo voluto vedere, gli studios correvano ancora dei rischi, eravamo dei pionieri. Oggi invece tutto si piega alla logica dei blockbuster: e trovare soldi e energie per i piccoli film è sempre più difficile».

Quando ha capito che voleva fare l’attore?
«Forse non ho ancora deciso veramente di farlo... Ma da ragazzo mi piaceva molto il teatro: ero molto, molto, timido e stare su un palcoscenico mi ha permesso di creare dei rapporti, di comunicare. Ho fatto un provino per uno spettacolo all’università e mi hanno preso; ero così felice, avevo una tale energia, che mi sono detto: la mia vita inizia da qui».

Da allora ci sono stati oltre 50 film. Quali sono in questo momento le sue priorità?
«Al primo posto c'è la mia famiglia. E i miei maestri di meditazione tibetani. Il cinema viene dopo. Anche se farlo mi diverte ancora e mi permette di viaggiare quanto voglio aumentando le mie conoscenze. Quando non proverò più il piacere di recitare, mi fermerò: e non sarà un problema».

C'è un attore che le piace, che le ricorda quando era giovane?
«Sì, Ryan Gosling: credo sia straordinario. E poi mia moglie l’adora: quindi forse sì, mi assomiglia...».

Veniamo all’attualità: cosa ne pensa della crisi economica?
«Credo che siamo arrivati a questo punto per due ragioni: avidità senza confini e totale irresponsabilità. E la cosa peggiore è che i responsabili della crisi hanno fatto anche carriera: è come essere stuprati. Vedo con favore le manifestazioni di protesta della gente comune: i potenti devono ascoltare i cittadini. E assumersi le proprie responsabilità. In fondo anche i peggiori possono riscattarsi».

Questa visione della vita le viene dalla sua religione?
«Sì, anche: normalmente noi guardiamo la realtà con scetticismo. Mentre il buddismo ci avvicina all’amore, alla compassione, alla generosità. Credo che ci sveglieremo dall’incubo in cui siamo finiti».

C'è qualche personaggio che ha interpretato a cui è più legato?
«Tutti lasciano un segno: un residuo resta sempre, anche di quelli più negativi. E in ognuno metti un po' di te».

Ha mai pensato di fare un film da regista?
«A volte, ma mi fa molta paura. Non so se sono ancora pronto per dedicare un anno e mezzo della mia vita a un unico progetto».

Ma ha ancora un grande sogno?
«I miei sogni riguardano tutti mio figlio di 11 anni: ha tutta la vita davanti, quello che conta è lui. Il cinema è un veicolo meraviglioso ma è nulla rispetto a mio figlio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    05 Novembre @ 09.11

    Dalla foto si direbbe Nonno...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto