-3°

Spettacoli

Lele Mora patteggia 4 anni e 3 mesi per il crac dell'agenzia

Lele Mora patteggia 4 anni e 3 mesi per il crac dell'agenzia
5

Lele Mora ha patteggiato oggi davanti al gup di Milano Elisabetta Meyer 4 anni e 3 mesi di reclusione per l’accusa di bancarotta fraudolenta per il crac della sua LM Management. Il patteggiamento è stato ratificato dal giudice, che si è riservata di decidere sull'istanza di domiciliari avanzata dalla difesa di Mora, che si trova in carcere da quasi 5 mesi. Per pm Eugenio Fusco e Massimiliano Carducci il talent scout deve rimanere in carcere perchè sussistono ancora le esigenze cautelari.

 

Il giudice ha detto "si" all’accordo raggiunto tra i pm e i difensori di Mora per il patteggiamento della pena, che chiude la vicenda giudiziaria in relazione all’accusa di bancarotta per il crac dell’agenzia del talent scout. Stando alle indagini, Mora, in carcere dal 20 giugno, avrebbe distratto circa 8,5 milioni di euro dalle casse della sua società, fallita nel giugno 2010. Secondo l’accusa, parte di quei soldi sarebbero stati trasferiti all’estero e mai rintracciati e anche per questo i pm, che hanno 'accesò delle rogatorie in Svizzera, hanno dato parere negativo ai domiciliari. Per il Riesame – che il 9 settembre scorso aveva confermato il carcere per l’impresario – Mora potrebbe fuggire avvalendosi anche della sua «rete di relazioni». Oggi in udienza era presente anche l’avvocato Salvatore Sanzo, curatore fallimentare della Lm Management.
 Resta, invece, aperta l’inchiesta per concorso in bancarotta a carico del direttore del Tg4 Emilio Fede e di un collaboratore di Mora. Il talent scout, infatti, aveva riferito ai magistrati di aver ottenuto un prestito da oltre 2,8 milioni di euro da Silvio Berlusconi, attraverso il manager Giuseppe Spinelli. Sempre stando al racconto del talent scout, una parte di quei soldi, circa 1,2 milioni di euro, sarebbero stati trattenuti come «intermediazione» da Fede. I pm, che hanno cercato di scovare il presunto 'tesorettò estero di Mora (lui dice di aver speso tutto il denaro), hanno trovato tracce di rapporti economici Mora-Fede. Dopo il patteggiamento, i legali potranno fare anche ricorso per Cassazione e solo quando la Suprema Corte avrà deciso la pena diventerà definitiva e dovrà essere scontata. Per Mora, intanto, il prossimo 21 novembre si aprirà il processo per il caso Ruby. Imputati anche Fede e Nicole Minetti. A carico dell’agente dei vip, infine, è ancora aperta un’inchiesta per bancarotta per il crac della Diana Immobiliare (società della figlia, anche lei indagata) e per il suo fallimento come imprenditore individuale.

LA DIFESA, STA MOLTO MALE E' DIMAGRITO 30KG
Lele Mora, che oggi non si è presentato in Tribunale a Milano per la ratifica del patteggiamento a 4 anni e 3 mesi, «sta molto male ed è dimagrito pi— di 30kg». Lo hanno spiegato i suoi legali, gli avvocati Luca Giuliante e Nicola Avanzi, che anche sulla base delle critiche condizioni di salute del talent scout hanno chiesto al giudice che venga messo agli arresti domiciliari, dopo quasi 5 mesi di carcere per bancarotta. Il giudice deciderà nei prossimi giorni sull'istanza della difesa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gialloeblu

    07 Novembre @ 21.01

    ecchissenefrega....

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    07 Novembre @ 18.04

    Giuro che era involontario. (G.B.)

    Rispondi

  • Anna

    07 Novembre @ 17.57

    In effetti il titolo fa morire dal ridere! Dopo tanti brutti titoli, un po' di umorismo (anche se involontario) fa sempre bene.

    Rispondi

  • davide

    07 Novembre @ 17.56

    Questo titolo è bellissimo! Sono ancora qua che rido!!

    Rispondi

  • francesco

    07 Novembre @ 17.44

    Incredibile , lele mora che patteggia 4 ani è l'uomo più felice del mondo!!!!!!!!sembra che l'avete scritto apposta!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

1commento

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video