16°

30°

Spettacoli

Il cervello? La parte più sexy del corpo

Il cervello? La parte più sexy del corpo
Ricevi gratis le news
0

 Valeria Ottolenghi

Un’unica domanda infine dal pubblico, per chiedere chiarimenti e conferma per quell'affermazione di Jan Fabre «The brain is the most sexy part of the body», che il geniale multiforme artista belga ha naturalmente ribadito: fondamentale l’immaginazione, il cervello luogo di assorbimento e rielaborazione degli infiniti stimoli che provengono dall’esterno, motivazione e pungolo di ogni azione/ reazione. Importante questo anche per il lavoro sulla scena: «i danzatori, gli attori devono imparare a muoversi in forma viva, percettiva, il corpo, il cervello, la memoria fisica ed emotiva, tutto contemporaneamente in gioco». E Giacomo Rizzolatti ha confermato l’importanza delle notizie che arrivano dal corpo in una dialettica continuamente interattiva con il cervello. Al centro dell’incontro - realizzato dal Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Parma a Teatro Due, «Tra arte e neuroscienze. Jan Fabre in dialogo con Giacomo Rizzolatti», in inglese senza traduzione simultanea per volontà dei due relatori - la produzione artistica di Jan Fabre, alcuni filmati dedicati in particolare a «Anthropology of a Planet» (2007), «From the Feet to the Brain» (2009), fino a «Pietas», installazione presentata all’ultima Biennale di Venezia, un percorso di sculture ispirate proprio alle ricerche di Rizzolatti. 
E' stato lo stesso Rizzolatti - figura di fama internazionale, sua la scoperta dei neuroni a specchio, svelando le forme dell’empatia, il cervello pronto a fare esperienze anche solo osservando l’altro, «partecipando» a quanto osserva - a presentare Jan Fabre, figura poliedrica di artista, ricordando mostre e spettacoli, il legame con le radici fiamminghe, la sua attenzione speciale al corpo umano, al cervello. Nato da questo interesse comune l’incontro a Teatro Due, tra i molti quesiti il valore dell’imitazione nell’arte. Belle le immagini, lucido il commento tornando i temi della fragilità umana, il sentimento della morte. «I piedi, Il sesso, La pancia, Il cuore e Il cervello»: l’ultima tappa delle cinque stanze di «From the Feet to the Brain» è una sorta di campo di battaglia dove lo stesso artista pare stia penetrando, semplice lillipuziano, dentro una testa gigantesca. Affascinante l’illustrazione della «Pietas» a Venezia: «Qui il visitatore deve avere il tempo per entrare nell’atmosfera del luogo, scivolare leggeri sul pavimento dorato, osservare quei cervelli di marmo colmi di simboli ed elementi naturali», fino alla scultura che richiama la Pietà michelangiolesca, con lo scheletro, simbolo di morte, che tiene sulle ginocchia lo stesso artista. Poco quindi il tempo per il confronto teorico tra i due relatori, sciolte battute sulla bellezza, la creatività, la differente forza d’immedesimazione per arte classica e contemporanea, il valore della componente culturale, la relazione tra istinto, intuizione e intelligenza, la maggiore libertà della musica... Un vivo ascolto tra il folto pubblico: argomento di grande interesse i neuroni a specchio, con nuovi percorsi di ricerca anche nel campo dell’arte. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti