Spettacoli

Il cervello? La parte più sexy del corpo

Il cervello? La parte più sexy del corpo
0

 Valeria Ottolenghi

Un’unica domanda infine dal pubblico, per chiedere chiarimenti e conferma per quell'affermazione di Jan Fabre «The brain is the most sexy part of the body», che il geniale multiforme artista belga ha naturalmente ribadito: fondamentale l’immaginazione, il cervello luogo di assorbimento e rielaborazione degli infiniti stimoli che provengono dall’esterno, motivazione e pungolo di ogni azione/ reazione. Importante questo anche per il lavoro sulla scena: «i danzatori, gli attori devono imparare a muoversi in forma viva, percettiva, il corpo, il cervello, la memoria fisica ed emotiva, tutto contemporaneamente in gioco». E Giacomo Rizzolatti ha confermato l’importanza delle notizie che arrivano dal corpo in una dialettica continuamente interattiva con il cervello. Al centro dell’incontro - realizzato dal Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Parma a Teatro Due, «Tra arte e neuroscienze. Jan Fabre in dialogo con Giacomo Rizzolatti», in inglese senza traduzione simultanea per volontà dei due relatori - la produzione artistica di Jan Fabre, alcuni filmati dedicati in particolare a «Anthropology of a Planet» (2007), «From the Feet to the Brain» (2009), fino a «Pietas», installazione presentata all’ultima Biennale di Venezia, un percorso di sculture ispirate proprio alle ricerche di Rizzolatti. 
E' stato lo stesso Rizzolatti - figura di fama internazionale, sua la scoperta dei neuroni a specchio, svelando le forme dell’empatia, il cervello pronto a fare esperienze anche solo osservando l’altro, «partecipando» a quanto osserva - a presentare Jan Fabre, figura poliedrica di artista, ricordando mostre e spettacoli, il legame con le radici fiamminghe, la sua attenzione speciale al corpo umano, al cervello. Nato da questo interesse comune l’incontro a Teatro Due, tra i molti quesiti il valore dell’imitazione nell’arte. Belle le immagini, lucido il commento tornando i temi della fragilità umana, il sentimento della morte. «I piedi, Il sesso, La pancia, Il cuore e Il cervello»: l’ultima tappa delle cinque stanze di «From the Feet to the Brain» è una sorta di campo di battaglia dove lo stesso artista pare stia penetrando, semplice lillipuziano, dentro una testa gigantesca. Affascinante l’illustrazione della «Pietas» a Venezia: «Qui il visitatore deve avere il tempo per entrare nell’atmosfera del luogo, scivolare leggeri sul pavimento dorato, osservare quei cervelli di marmo colmi di simboli ed elementi naturali», fino alla scultura che richiama la Pietà michelangiolesca, con lo scheletro, simbolo di morte, che tiene sulle ginocchia lo stesso artista. Poco quindi il tempo per il confronto teorico tra i due relatori, sciolte battute sulla bellezza, la creatività, la differente forza d’immedesimazione per arte classica e contemporanea, il valore della componente culturale, la relazione tra istinto, intuizione e intelligenza, la maggiore libertà della musica... Un vivo ascolto tra il folto pubblico: argomento di grande interesse i neuroni a specchio, con nuovi percorsi di ricerca anche nel campo dell’arte. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)