Spettacoli

Lampi da Ulver

Lampi da Ulver
0

Giulia Viviani
Non sono stati sgozzati capretti né capovolti crocifissi. Il Regio, tempio della lirica, non è stato profanato dalle sonorità oscure degli Ulver, anche se di serate così, ci possiamo scommettere, il palco cittadino ne ha viste poche nella sua illustre storia. I «lupi» (questo il significato di Ulver) venuti dal freddo della Norvegia e portati a Parma dalla LiveAlivE di Alessandro Albertini, hanno trovato di fronte a sé un pubblico in trepidante attesa, in buona parte arrivato dalle province limitrofe. Una platea eterogena, dove si sono mescolati giovani di nero vestiti e meno giovani infagottati nei cappotti. All’apertura del sipario, sul palco si è presentato Stian Westerhus, giovane chitarrista sperimentale norvegese, già esibitosi a Parma lo scorso anno in occasione del ParmaJazz Frontiere 2010. Descritto come uno dei giovani musicisti norvegesi più produttivi, Stian Westerhus si è inevitabilmente trasformato in uno di quelli più richiesti. Spinto dal suo eclettismo e dalla sua curiosità, lavora sperimentando costantemente nuove sonorità, tanto che tutti i suoi lavori di maggior importanza sono stati rilasciati da Rune Grammofon (etichetta discografica nota per le produzioni assolutamente sperimentali, tra elettronica e jazz) come il suo album di debutto «Galore» del maggio 2009 ed il suo nuovo «Pitch Black Star Spangled». Westerhus ha dato vita ad un set di mezz’ora in cui ha spinto la sua chitarra allo stremo del noise, con manovre funamboliche, tipo quella di suonare con un archetto da violino. Non limitandosi all’apertura del concerto, il giovane chitarrista ha fatto capolino anche durante alcuni pezzi degli Ulver. Ma veniamo a loro, ai norvegesi scesi in Italia per tre date (Torino, Roma e Parma), a pochi giorni dall’uscita dell’ultima fatica, il dvd «Ulver Live In Concert: The Norwegian National Opera» (nei negozi dal 24 novembre 2011 per Kscope). La notte di luna quasi piena è stata propizia, sul palco i lupi hanno regalato perle provenienti in gran parte dall’ultimo album «Wars of the Roses», tra cui le prime canzoni in scaletta: «Norwegian gothic», «England» e «September IV», andando poi a ritroso verso «Blood inside», con la canzone «For the love of God» per esempio, o con «Eos» nel finale, estratta dall’album «Shadow of the Sun». Un’ora e mezzo di concerto, alla scoperta di un gruppo in continua evoluzione: partito dal metal per arrivare all’ambient e al prog elettronico e diretto ora chi sa dove. Uno spettacolo che non sarebbe stato lo stesso se insieme a Kristoffer ‘Garm’ Rygg (voce e campionamenti), Jørn H. Sværen (chitarra, basso, tastiere, effetti e sintetizzatori), Tore Ylwizaker (tastiere e campionamenti), Daniel O’Sullivan (chitarra, basso e tastiere), Ole Alexander Halstensgård (elettronica) e Tomas Pettersen (batteria), non ci fosse stata anche Kristin Bøyesen (visuals) che ha animato il concerto con la scenografia virtuale dei clip deliranti che scorrevano alle spalle degli artisti. E dopo tutte le foto che il pubblico ha scattato agli Ulver, sono stati loro a volersi prendere un ricordo del Teatro Regio, facendosi immortalare a scena aperta insieme al pubblico. Souvenir da Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery