13°

30°

Spettacoli

Parma Frontiere, il calore del jazz

Parma Frontiere, il calore del jazz
0

di Giacomo Marzi

In un paese dove il mestiere di musicista non è un mestiere, personaggi come Roberto Bonati diventano fondamentali. Il Festival ParmaJazz Frontiere, creatura del contrabbassista, direttore d’orchestra e docente parmigiano, si è ufficialmente emancipato arrivando alla sedicesima edizione, quest'anno intitolata «Tempo di pietra».
Istituzione fondamentale a Parma, il Festival è organizzato dall’associazione culturale Parma Frontiere con il contributo di Fondazione Monte di Parma, Comune di Parma, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Parma e Dallara; con la collaborazione di Casa della Musica di Parma, Banca Monte Parma, Unione Parmense degli Industriali, e dall’anno scorso della prestigiosa istituzione dell’Ambasciata di Norvegia; infine ha come media partner Rai Radio3: dal 24 novembre al 4 dicembre porterà in città il caldo alito del jazz più moderno ed evoluto.
Alla tradizionale conferenza stampa di presentazione, che quest’anno è tornata nella sua casa naturale (la sala stampa del Museo Bocchi di Palazzo Sanvitale, sede della Fondazione Monte di Parma) e che si è tenuta ieri mattina,  sono intervenute le istituzioni che ogni anno supportano finanziariamente e logisticamente la manifestazione. Introdotto puntualmente da Bonati, il primo a parlare è stato il professor Roberto Delsignore, nella veste di presidente della Fondazione Monte di Parma: «Il fatto che questa iniziativa sia arrivata alla sedicesima edizione è segno di successo e merito. In queste manifestazioni la Fondazione non esita a investire, anche in un momento di crisi come questo anche per le istituzioni bancarie». «Il professor Delsignore ha ragione e la Fondazione continua anche quest’anno la sua attività meritoria - ha aggiunto l’assessore alla cultura della Provincia di Parma Giuseppe Romanini - e la Provincia l’affianca nel diffondere anche la cultura della contemporaneità in una città che è erroneamente affiancata solo all’evento (pur sempre importante e di caratura internazionale) del Festival Verdi, supportando manifestazioni come il ParmaJazz Frontiere Festival e la rassegna Traiettorie».
Vincenzo Raffaele Segreto, responsabile della comunicazione della Casa della Musica, dove si terranno parecchi concerti anche quest’anno, non è da meno: «Quest’anno il ParmaJazz Frontiere è importante anche per me, che ero presente fin dalla prima edizione: e da allora il festival è sempre stato perfettamente in linea con l’ideale della Casa della Musica, che rivolge le sue attenzioni anche nell'ambito della musica contemporanea».
Ma dietro all’orgoglio del direttore Bonati per i risultati raggiunti, si odono parole di profonda amarezza: «Abbiamo cominciato sedici anni fa e ci prendevano per matti, ed i rapporti con le istituzioni non sono stati sempre semplici. E oggi, in un giorno in cui per ovvi motivi non possono essere presenti -  e questo ci dispiace -, rappresentanti del Comune, dobbiamo ricordarci che tutti noi, da chi fa cultura a chi ne usufruisce, dobbiamo essere forieri di un totale cambio di mentalità: sia per quanto riguarda l’essere nella cultura e soprattutto per i rapporti fra cultura e politica». Una cultura che ormai è stanca di parlare a bassa voce.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incendio deposito carta supermercato IN'S viale fratti

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover