11°

22°

Spettacoli

Dente, l'anima del giullare che piace

Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani
«Venendo al Fuori Orario mi sono sentito come Marty McFly in Ritorno al futuro». Al circolo di Taneto il fidentino Dente c’è stato più volte, come tutti i ragazzi della zona, ma trovarsi sul palco forte di una carriera in ascesa, dev’essere un’altra cosa. Il concerto di venerdì, arrivato a poco più di un mese dall’uscita dell’ultimo album «Io tra di noi», si è aperto con l’esibizione di Roberto Dell’Era, bassista degli Afterhours che da poco ha intrapreso parallelamente la carriera solista debuttando con «Colonna sonora originale», album dalle atmosfere sixties, pescate da sonorità british che Dell’Era ha fatto proprie nel periodo in cui ha vissuto a Londra. Una voce che coccola la sua, anche quando sfora nel falsetto, e singoli già conosciuti e apprezzati come «La meraviglia» e «Ami lei o ami me?» sono gli ingredienti di un disco che potrebbe far conoscere Dell’Era al grande pubblico, aldilà della sua fama come parte degli Afterhours. Scaldata la platea del Fuori Orario, puntuale sale sul palco Giuseppe Peveri, in arte Dente, che va dritto al sodo dell’ultimo album aprendo con «Piccolo destino ridicolo» e «La settimana enigmatica», per poi fare un passo indietro con «Quel mazzolino», «Incubo» e «A me piace lei», contenute ne «L’amore non è bello», il disco della svolta (almeno in quanto a notorietà) del 2009. Ancora un salto nel passato e spuntano «Le cose che contano», «Non c’è due senza te», e perle ancora poco conosciute come «La cena di addio» o «Stella», entrambe del 2007. Ma Dente sul palco ama giocare, esattamente come con le parole dei suoi testi ed ecco che tra una canzone e l’altra spunta l’anima del giullare che si diverte a prendere in giro il pubblico, a fare il verso all’accento parmigiano (che per un fidentino non è cosa difficile), e a giocare a nascondino prima di rientrare sul palco per il finale con «Vieni a vivere», forse fra le canzoni più tenere scritte dal cantautore. Fiumi d’inchiostro si sono scritti su Dente: su quella presunta somiglianza con un po’ tutti i grandi cantautori italiani, sulla sua particolare scrittura e sull’immaginario che ne è alla base. La realtà è che cercare di descrivere un fenomeno come quello cui ha dato vita il cantautore può essere superfluo: le sue canzoni emozionano perché le storie che raccontano sono le storie di tutti. E questo è sicuramente sufficiente a spiegarne il successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto